organizzazione quotidiana con 2 bimbi

Per parlare dei più piccoli, da 0 a 5 anni
Avatar utente
Palli
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 3195
Iscritto il: lun ago 24, 2009 12:42 pm

Messaggio da Palli »

Per non parlare poi dell'effetto untore che i primogeniti già inseriti a scuola esercitano su questi piccoli poveracci!


Anto 59
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 483
Iscritto il: mar mar 01, 2011 6:59 pm

Messaggio da Anto 59 »

Il mio secondogenito è nato a fine novembre e.....................dentro e fuori dalla materna,dalla palestra,.....poi visto che anche lui aveva mille visite di controllo,eravamo sempre in giro ,per finire mia mamma ebbe un brutto incidente stradale quando lui aveva 8 mesi per cui si sciroppava anche le visite in ospedale era tutto un a letto ,sveglialo,allattalo,vai,prendi.,è così che funziona una volta il medico di mia madre vedendomi sempre in giro con il piccolo mi disse'' ma non dorme mai?'' risposi ''se potesse lo farebbe ma devo sempre portarlo da qualche parte'',forza, cresceranno e penserai ma come ho fatto?
Avatar utente
la eli
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 5046
Iscritto il: lun set 28, 2009 12:03 pm
Contatta:

Messaggio da la eli »

Il tuo è stato il mio stesso problema il primo anno di materna di Tommy.
E Linda si è presa la prima otite a 4 mesi e ha continuato con malanni vari fino alla fine della primavera. Otiti, laringite, placche e via dicendo, quasi un antibiotico al mese.
fra l'altro Linda, negli orari di uscita, sia che fosse mezzogiorno che metà pomeriggio, dormiva e dovevo per forza svegliarla (questo succedeva anche lo scorso anno, povera...)

Noi ci eravamo organizzati in questo modo: mio marito accompagnava Tommy a scuola e mio suocero andava a prenderlo nei giorni più freddi/piovosi.
Avatar utente
erika
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 317
Iscritto il: mer giu 04, 2008 9:17 am

Messaggio da erika »

ma l'autobus non lo puo' prendere? io giulia 3 anni e mezzo l mando con il pulmino, la porto aspetto e poi torno a casa.. a maggio quando gemma era piccola facevo in su e giu .. e anche semma il primo raffreddore a 1 mese e via dicendo.. che dire CAVIAMOCELA!
Avatar utente
Palli
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 3195
Iscritto il: lun ago 24, 2009 12:42 pm

Messaggio da Palli »

la eli ha scritto:Il tuo è stato il mio stesso problema il primo anno di materna di Tommy.
E Linda si è presa la prima otite a 4 mesi e ha continuato con malanni vari fino alla fine della primavera. Otiti, laringite, placche e via dicendo, quasi un antibiotico al mese.
fra l'altro Linda, negli orari di uscita, sia che fosse mezzogiorno che metà pomeriggio, dormiva e dovevo per forza svegliarla (questo succedeva anche lo scorso anno, povera...)

Noi ci eravamo organizzati in questo modo: mio marito accompagnava Tommy a scuola e mio suocero andava a prenderlo nei giorni più freddi/piovosi.
Tu sei una di quelle a cui pensavo scrivendo questo 3d.
E mi confermi quel che già immaginavo: è un macello!
Avatar utente
Palli
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 3195
Iscritto il: lun ago 24, 2009 12:42 pm

Messaggio da Palli »

Titty ha scritto: ( ciao palli :bacio: )
Ciao Titty bella, come stai?
La foto del tuo avatar è semplicemente meravigliosa! :bacio:
Avatar utente
willy69
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 2271
Iscritto il: mer nov 18, 2009 11:44 am

Messaggio da willy69 »

Ciao Palli,senza nessun nessun aiuto è un casino!Non c'è neanche qualcuno a cui la puoi affidare giusto per accompagnare/riprendere Samuele?Che so una vicina,una amica..
Avatar utente
Palli
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 3195
Iscritto il: lun ago 24, 2009 12:42 pm

Messaggio da Palli »

erika ha scritto:ma l'autobus non lo puo' prendere? io giulia 3 anni e mezzo l mando con il pulmino, la porto aspetto e poi torno a casa.. a maggio quando gemma era piccola facevo in su e giu .. e anche semma il primo raffreddore a 1 mese e via dicendo.. che dire CAVIAMOCELA!
Lo scuolabus non prevede l'uscita post-pranzo ma solo quella delle 16.
A causa dei miei orari di lavoro Samuele non ha mai fatto l'orario lungo e non volevo aggiungere questo nuovo cambiamento alla sua routine quotidiana, già piuttosto sconvolta con l'arrivo di sua sorella
Rispondi