Comportamenti e indipendenza...

Per parlare dei più piccoli, da 0 a 5 anni
Rispondi
milanisa6
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 266
Iscritto il: mar ago 25, 2009 2:18 pm

Comportamenti e indipendenza...

Messaggio da milanisa6 »

Mi spiego...Colin ha ormai quasi due anni e per OGNI cosa lui chiama o me o il papà o i nonni per farsi aiutare quando c'è una minima cosa che non va come vuole lui quando gioca...e così per tutte le altre cose!Impossibile lasciarlo da solo 5 minuti a giocare...se poi non corro quando chiama ha una pazienza da tirar giù la casa dopo pochi secondi!

A mangiare non gli interessa usare le posate...e vabbè quello è il meno anche se concia tutto, lui compreso...ma per dormire...non c'è volta che si addormenti senza tetta,di sera poi è un'ora di tetta di qua e tetta di là e ninna nanna in braccio e tetta ancora e ancora...così come di notte e molto spesso anche di giorno,soprattutto se succede qualcosa che lo agita o innervosisce o impaurisce!

Quando si mette a fare i capricci per delle stupidate poi inizia a piangere,piangere e piangere e non smette finchè non lo prendo in braccio e per calmarsi definitivamente vuole poi il seno!Quello che mi preoccupa un po'è che se non lo si prende in braccio lui continua a piangere e non smette più...non sa neanche più perchè ha iniziato a piangere e arriva stremato non riuscendo a calmarsi da solo!

Mi rendo conto che è molto dipendente da me...quando sento che molti altri bambini dopo pochi mesi dalla nascita sono per certi versi più indipendenti di lui un po'vado in paranoia e mi chiedo se acquisirà mai un po'di indipendenza anche lui o se sto sbagliando io!

Da una parte sono contenta di avere questo legame così stretto con lui, dall'altra però mi preoccupa il fatto che se dovessi mancare per una ragione o per l'altra sarebbe davvero dura per lui fare diversamente...è stra legato ai suoi spazi e soprattutto ai suoi riti e alle sue abitudini e non è uno che si adatta facilmente a nuove situazioni!

Vi ringrazio se volete condividere con me le vostre esperienze o le vostre opinioni!


Avatar utente
lenina
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 33486
Iscritto il: dom feb 24, 2008 6:43 pm
Contatta:

Messaggio da lenina »

Ha 2 anni cerca di conquistare la sua autonomia facendo valere la sua volontà. È una fase fondamentale. È più indipendente un bimbo costretto a dormire da solo o un bimbo che sceglie come addormentarsi (tetta) e con chi (mamma). Certo che acquisirà indipendenza. Ogni bimbo è diverso e ha il suo carattere ma tutti crescono. Solo che la realtà è che noi non desideriamo davvero che i nostri figli siamo indipendenti (significherebbe che possono decidere per loro stessi il bimbo è dipendente per definizione) desideriamo che siano autonomi ma non in tutti i sensi. Solo in quelli in cui fa comodo all'adulto (e se a un adulto non interessa tutti intorno diranno che sbaglia perché si fa mettere i piedi in testa). A due anni la concentrazione è ancora molto breve il gioco da solo arriva dopo. Lorenzo però resisteva sicuramente più a 6 mesi a "giocare" da solo che a 2 anni. Ora gioca da solo per discreti periodi. Comunque nella tua descrizione leggo il "Classico" duenne nulla da segnalare
Avatar utente
Sheireh
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 17185
Iscritto il: mar feb 26, 2008 4:35 pm

Messaggio da Sheireh »

lenina ha scritto:Comunque nella tua descrizione leggo il "Classico" duenne nulla da segnalare
Quoto.
Arianna è diversa, molto più indipendente, ma proprio perché è suo carattere ed è sempre stata così. Infatti io trovo da sempre LEI un po' più "strana" di tutti i suoi coetanei (e anche al nido viene considerata una bimba un po' particolare nella media degli altri).
milanisa6
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 266
Iscritto il: mar ago 25, 2009 2:18 pm

Messaggio da milanisa6 »

Meno male...perché ogni tanto mi sembra di vivere in un mondo a parte!Grazie per le rassicurazioni! :bacio:
lisa_1974
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 125
Iscritto il: mer dic 09, 2009 11:29 am

Messaggio da lisa_1974 »

Anche mio figlio gioca poco da solo e si innervosisce se non si gioca come vuole lui. Mattia parla ancora poco e quando non riesce ad esprimere ciò che vuol fare diventa isterico!
Da quel che ho letto credo sia normale,è una fase (almeno spero eheheh) stanno crescendo e cercano di far valere la propria personalità.
Per quanto riguarda l'addormentamento ti consiglierei una cosa....sempre se tu ti senti pronta.
Potresti provare a togliergli il seno pian piano , magari spiegandogli che ormai sta diventando grande e che la tetta non "funziona" più.Con mio figlio ha funzionato, lui non ha versato una lacrima, lasciandomi a bocca aperta per la facilità con cui ha rinunciato ad una cosa che a me sembrava indispensabile per farlo dormire.
Da quando Mattia ha smesso di tettare dorme molto meglio addormentandosi o in spalla a me mentre gli canto le sue canzoncine o nel suo lettino, in camera con noi, mentre gli racconto una storia e gli faccio le coccole.
milanisa6
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 266
Iscritto il: mar ago 25, 2009 2:18 pm

Messaggio da milanisa6 »

lisa_1974 ha scritto:Anche mio figlio gioca poco da solo e si innervosisce se non si gioca come vuole lui. Mattia parla ancora poco e quando non riesce ad esprimere ciò che vuol fare diventa isterico!
Da quel che ho letto credo sia normale,è una fase (almeno spero eheheh) stanno crescendo e cercano di far valere la propria personalità.
Per quanto riguarda l'addormentamento ti consiglierei una cosa....sempre se tu ti senti pronta.
Potresti provare a togliergli il seno pian piano , magari spiegandogli che ormai sta diventando grande e che la tetta non "funziona" più.Con mio figlio ha funzionato, lui non ha versato una lacrima, lasciandomi a bocca aperta per la facilità con cui ha rinunciato ad una cosa che a me sembrava indispensabile per farlo dormire.
Da quando Mattia ha smesso di tettare dorme molto meglio addormentandosi o in spalla a me mentre gli canto le sue canzoncine o nel suo lettino, in camera con noi, mentre gli racconto una storia e gli faccio le coccole.
Ciao Lisa!
Per prima cosa tanti auguri al tuo cucciolo che ho visto che ha compiuto 2 anni!Auguroni!!!
Speriamo davvero che sia una delle tanti fasi...qui ne abbiamo passate tante abbastanza critiche ma devo dire che ultimamente capitano anche giornate che filano lisce (o quasi) meno male!
Per quanto riguarda il seno credo che per ora non ci sia proprio verso di toglierglielo!È davvero fuori per il "tanne"(latte) come lo chiama lui!Capita che ogni tanto cerco di distrarlo per almeno rimandare la poppata ma è davvero impressionante come sia una cosa ancora quasi essenziale da un certo punto di vista per lui al momento...si fissa e non c'è modo di smuoverlo dal desiderio di attaccarsi al seno,quando poi per sbaglio vede che mi cambio non può resistere alla tentazione di andare alla fonte!Di sera/notte poi non c'è verso che si addormenti senza!
Ho un figlio tettomane!! :ehehe: :ehehe:
Rispondi