no no no faccio a modo mio

Per parlare dei più piccoli, da 0 a 5 anni
Rispondi
Robebè

no no no faccio a modo mio

Messaggio da Robebè »

saranno i terrible two? ogni volta che le dico una cosa fa il contrario, ok stiamo calmi, ma mica ci riesco sempre, alzo la voce, e mi pento, ma se non mi arrabbio sembra non ascoltare, voi come fate? io ci provo sempre prima con le buone, ma non funziona sempre e quando non funziona mi tocca prenderla di peso in braccio e farle fare come dico io, solo che non mi fa stare bene questa cosa perchè io NON voglio obbligarla, ma come si fa? ho paura di sbagliare


Avatar utente
la eli
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 5046
Iscritto il: lun set 28, 2009 12:03 pm
Contatta:

Messaggio da la eli »

io spesso con Tommy, per non entrare nel vortice del no-"capriccio"-urlo... gli dico di fare il contrario di quello che vorrei facesse... e quindi poi fa quello che vorrei che facesse...
Avatar utente
Sheireh
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 17185
Iscritto il: mar feb 26, 2008 4:35 pm

Messaggio da Sheireh »

Tendenzialmente se è una cosa che posso lasciar correre, lascio correre e le faccio fare come le va (mangiare lo yogurt col cucchiaino al contrario, per esempio), se è una cosa che va fatta necessariamente in un modo e in quell'istante (vestirsi per uscire per un appuntamento, per esempio), la faccio ignorando il suo fastidio dicendole che purtroppo dobbiamo farlo per questo o quel motivo.
asolina

Messaggio da asolina »

mi impongo quando ho ragione io...spiegandole anche se credo che non mi stia ad ascoltare tanto. quando si impone fermamente lei mi fermo e rifletto se magari sia una cosa realmente importante per lei.
peso le necessita di entrambe insomma.
Robebè

Messaggio da Robebè »

cavolo se è difficile a volte, l'altro giorno stava mangiando la pappa e le ho chiesto di fare da sola, lo sa fare ma è pigra e si annoia ho lanciato un urlo isterico, lei ha pianto un po' poi si è messa a mangiare tutto da sola, io mi sono odiata e lei quando dice di averla mangiata tutta da sola imita il mio strillo. L'ho ferita? le ho fatto male? credo di sì, vorrei sapermi controllare ma a volte non ce la faccio, e vorrei lasciarle fare tutto quello che vuole, lo so lo so che è sbagliato anche questo.
Robebè

Messaggio da Robebè »

Sheireh ha scritto:Tendenzialmente se è una cosa che posso lasciar correre, lascio correre e le faccio fare come le va (mangiare lo yogurt col cucchiaino al contrario, per esempio), se è una cosa che va fatta necessariamente in un modo e in quell'istante (vestirsi per uscire per un appuntamento, per esempio), la faccio ignorando il suo fastidio dicendole che purtroppo dobbiamo farlo per questo o quel motivo.
anche io cerco di farlo a sentirla lamentarsi o frignare a volte mi mette addosso un'agitazione, cerco di farla ridere e giocare mentre facciamo le cose che le danno noia, però io mi sento nervosa agitata e a volte mi ne resto a casa solo per evitare tutto questo
*Martilla*
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 163
Iscritto il: mar nov 09, 2010 12:42 pm

Messaggio da *Martilla* »

Ma quando passa stò terrible two?!!!?... :cazzarola:
Qua siamo a tre anni suonati...e ancora capitano giornate tendenzialmente "terrible"...
Io,generalmente,lo "aggiro"...suggerendogli un alternativa...
Spesso o volentieri riesco nell'impresa con successo...anche perchè,sà di per certo...che altrimenti passo ad ignorarlo...
Penso,almeno nel nostro caso,siano le due alternative migliori ed efficenti...
franziska

Messaggio da franziska »

Ciao. I bambini non vanno sempre assecondati, a volte bisogna essere duri, altrimenti cresceranno senza educazione. I tuoi genitori come hanno fatto??? Pensa a questo e al risultato che hanno ottenuto...io faccio un pò come i miei genitori...perchè so come si diventa con quel tipo di educazione. Stai serena!!!!
Rispondi