congedo papà

...linee, punti, sfere, in essere e in divenire
Rispondi
mamyserena

congedo papà

Messaggio da mamyserena »

Ciao ragazze,
volevo chiedere come sempre il votro aiuto in merito al congedo parentale che i papà possono prendere dal lavoro dopo la nascita del piccolo. Sapete se la richiesta deve essere effettuata prima all'inps oppure dopo? E sopratutto lavorando in aziende diverse, la cosidetta maternità al 30% possiamo usufruirne entrambi giusto?


Elena74

Messaggio da Elena74 »

Si devi presentare la domanda almeno 15 giorni prima all'Inps e al tuo datore di lavoro. Potete usufruirne entrambi ma non contemporaneamente.
Avatar utente
micmar
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 4443
Iscritto il: mer dic 26, 2007 11:42 am

Messaggio da micmar »

Elena74 ha scritto:Si devi presentare la domanda almeno 15 giorni prima all'Inps e al tuo datore di lavoro. Potete usufruirne entrambi ma non contemporaneamente.
sei sicura che non sia possibile contemporaneamente?
mamyserena

Messaggio da mamyserena »

...infatti il mio dubbio è quello, perchè io sarò in materia obbligatoria e mio marito si sarebbe preso 15 giorni per stare con noi... cmq grazie del vostro interessamento!
Avatar utente
micmar
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 4443
Iscritto il: mer dic 26, 2007 11:42 am

Messaggio da micmar »

mamyserena ha scritto:...infatti il mio dubbio è quello, perchè io sarò in materia obbligatoria e mio marito si sarebbe preso 15 giorni per stare con noi... cmq grazie del vostro interessamento!
che io sappia si può fare
spetta che ti cerco il riferimento
mamyserena

Messaggio da mamyserena »

...grazie sei un angelo!!!
Avatar utente
micmar
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 4443
Iscritto il: mer dic 26, 2007 11:42 am

Messaggio da micmar »

dal sito dell'inps
http://www.inps.it/Home/default.asp?sID ... emDir=4797

IL CONGEDO PARENTALE (astensione facoltativa)

Nei primi otto anni di vita del bambino il padre e la madre, lavoratori dipendenti, hanno diritto ad assentarsi dal lavoro anche contemporaneamente, ma per un periodo complessivo non superiore agli 11 mesi.
In caso di adozione o affidamento i genitori possono utilizzare il congedo parentale entro gli otto anni dal momento dell’ingresso in famiglia e non oltre il compimento della maggiore età del figlio adottato/affidato.
Il padre può usufruire del congedo parentale anche nel periodo di maternità oppure durante i riposi giornalieri per allattamento della madre.
La legge, a partire dal 1° gennaio 2007, ha previsto anche per alcune categorie di lavoratrici e i lavoratori iscritti alla Gestione separata (collaboratori a progetto, titolari di assegni di ricerca e collaboratori coordinati e continuativi presso la PA), non titolari di pensione e non iscritti ad altre forme previdenziali obbligatorie, la possibilità di usufruire di un congedo parentale di 3 mesi entro il primo anno di vita del bambino oppure entro il primo anno dall’ingresso in famiglia del minore adottato/affidato.
Anche le lavoratrici autonome possono usufruire del congedo parentale, per tre mesi entro il primo anno di età del bambino e con l'obbligo di astensione dal lavoro. Ai padri lavoratori autonomi non è riconosciuto il diritto al congedo parentale.
mamyserena

Messaggio da mamyserena »

...Quindi è possibile prenderla contemporaneamente!! Grazie volevo una sicurezza in più!!
Rispondi