Per plurimamme: differenze tra i parti...

...linee, punti, sfere, in essere e in divenire
Avatar utente
Marialisa
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 4574
Iscritto il: mar mag 12, 2009 3:32 pm
Contatta:

Per plurimamme: differenze tra i parti...

Messaggio da Marialisa »

Mi dite la vostra esperienza?

Più che altro sono interessata a sapere i "tempi" che il pupo/a vi ha fatto attendere per lo scatenarsi del travaglio (se si è scatenato naturalmente!!).

Se poi volete dire anche com'è andata (meglio o peggio)...

Leggendo qua e là ho visto che di solito il secondo figlio si fa aspettare di meno rispetto al primo... ma di quanto??
Io parto "avvantaggiata".... Matilde è nata a 41+6 settimane :sticazzi:
Che dite? Mi farà aspettare così tanto?


Avatar utente
Monica71
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 2826
Iscritto il: ven gen 30, 2009 1:13 pm

Messaggio da Monica71 »

Ciao Marialisa, per me il secondo parto è stato in proporzione al secondo molto più veloce e meno doloroso, ho partorito col sorriso sulla bocca per lo stupore dei dolori meno regolari e meno intensi rispetto al primo. Con la seconda però ho travagliato in casa per paura di ritrovarmi con l'aggiunta dell'ossitocina e delle manovre delle ostetriche durante le contrazioni che mi procuravano dei picchi di dolore fortissimi, sono arrivata in ospedale dilatata a 9 in meno di 4 ore dalla prima contrazione.
A casa avevo l'opportunità di assecondare ed ascoltare meglio il mio corpo.

Per il terzo ancora più veloce al massimo 2 ore in tutto (con dolori iniziali ridicoli e non regolari).

Per il quarto meno di mezzora dalla prima contrazione sempre col travaglio a casa.
mandiele
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 2719
Iscritto il: mar ott 21, 2008 6:53 pm

Messaggio da mandiele »

come ben sai Marialisa, la nostra Arianna, s'è fatta aspettare parecchio, ha deciso di farsi conoscere alla 41+2, però travaglio e parto rapidissimi!
Il primo parto alla41+1, ho perso le acque alle 18 ed è nato alle 6 del mattino!

differenze tra i due parti, a parte i tempi, per me è stato i punti per la lacerazione nel primo, e la ripresa più lenta!
nel secondo parto più senso di bruciore nella parte finale, prima della nascita!

comunque grandi emozioni in tutti e due!
Avatar utente
lenina
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 33486
Iscritto il: dom feb 24, 2008 6:43 pm
Contatta:

Messaggio da lenina »

Lorenzo è arrivato a 40+4 mestruale che corrispondeva a 40 precise ecografico.
marzia mi hanno indotta a 40+3 quindi non so, ma sarebbe arrivata dopo.
Azur
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 5030
Iscritto il: ven dic 15, 2006 8:03 pm

Messaggio da Azur »

per me è stato il contrario di quel che tutti prevedevano :-/
la prima a 38+1, il 2° 40+4 (però la prima volta ho avuto problemi di preeclampsia, quindi "non vale" molto)
mammak
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 1158
Iscritto il: mer ago 25, 2010 1:55 pm

Messaggio da mammak »

io con cristian a 40+4 però parto indotto(perciò da solo non so quando si sarebbe deciso), con alex a 39 settimane.....
mammak
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 1158
Iscritto il: mer ago 25, 2010 1:55 pm

Messaggio da mammak »

anche se io dall'ultima mestruazione ero a 40 ma il gine alla prima visita mi aveva detto che non combaciavano i tempi dell'ultima mestruazione con la "formazione" insomma mi sono spiegata ma x me ero di 40 ecco...
Avatar utente
Lupina
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 5906
Iscritto il: mer mar 19, 2008 10:45 pm
Contatta:

Messaggio da Lupina »

Il primo parto è stato perfetto: 3 ore dall'inizio delle contrazioni dolorose, nonostante l'induzione ho sofferto pochissimo ed ero al pieno della forma, pienamente padrona del mio corpo.

Il secondo parto è stato simpaticamente ... ehm... movimentato.
Rispondi