nonno!perchè no???

Il luogo del pensiero, dell'approfondimento, della discussione; società, politica, religione e tanto altro su cui riflettere, un occhio critico sul mondo che ci circonda.
Avatar utente
tati
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 11634
Iscritto il: ven dic 15, 2006 10:35 pm

Messaggio da tati »

Il papà di Lele è nonno dei miei tre bimbi.
E l anno prima della nascita di Ely è diventato papà dell'ultimo suo figlio.
ha ora 62 anni..
Decisamente troppi per avere un figlio di otto anni,
e non per 3 nipoti..

per quanto riguarda la "nonna", resta però il fatto che lei cè e potrebbe prendere parte della vita di tua figlia.
basta parlarle sempre della nonna che è lassù in cielo,
come se vivesse ancora.
Ma una parte importante l'avrà certamente anche la nuova compagna di tuo padre...


Avatar utente
dani9\6\08
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 1890
Iscritto il: sab feb 28, 2009 11:05 pm

Messaggio da dani9\6\08 »

caterina ha scritto:Anche mio padre si è risposato, e nemmeno i miei nipoti hanno conosciuto mia madre, ma solo la nuova moglie, che chiamano per nome, e mai nonna.
Ma questo perchè sanno che quella non è la vera nonna, e nemmeno loro hanno espresso il desiderio di chiamarla così.
In quanto a tuo padre, non posso accettare questo comportamento, secondo me, e scusa il tono, immaturo.
L'immaturità di un uomo sull'andare dell'età che ha paura di invecchiare e di farsi chiamare papà, ma anche nonno, la trovo un pò sconsolante.
Essere padre e nonno è un onore, non un dovere.
Alla sua età è doveroso accettare che la vita va avanti, che si evolve, che si invecchia.
E' un vero peccato che lui non voglia accettare tutto ciò.
ma non credo proprio che mio padre sia una persona immatura!
penso che abbia vissuto sulla sua pelle e dovuto accettare il fatto che la vita va avantie che poi finirà,presto o tardi che sia!tanto più con mia madre,la donna amata della sua vita,se nè ben reso conto!
e spesso credo che sia proprio questo il problema,il fatto di non fare il nonno con accanto LA nonna!!credo che questa cosa gli manchi molto ora che c'è giada!!
e ora le altre 2 donne,io e giada,ci siamo allontanate andando ad abitare a 450 km di distanza!
credo che il vero nodo della questione di questo omone silenzioso sia questo!!


beh la compagna di mio padre non sarebbe una buona nonna...non le piacciono i bambini,fa fatica con il mio fratellino!!
credo sia anche questo che mi freni sul fatto!!
e poi a lei non interessa proprio di essere chiamata nonna!!
e forse va bene così!!
Avatar utente
Bru
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 2782
Iscritto il: mer apr 23, 2008 3:48 pm

Messaggio da Bru »

A me dà più fastidio che mio padre si faccia chiamare nonno quando non si comporta da tale.
Poi credo che sia la bimba che sceglierà se chiamare o no nonna la moglie di tuo padre, in fin dei conti ai suoi occhi lo sarà anche se la fai chiamare con un'altro nome. La cosa importante è farle conoscere dai vostri racconti l'altra nonna, quella che la guarda e la protegge dal cielo...
Ariale

Messaggio da Ariale »

Credo che sarà Giada a determinare tutti gli appellativi giusti per lei. Probabilmente quando inizierà a chiamare lei stessa "nonno" tuo padre, lui cambierà atteggiamento...o forse no, però non si sa mai. Lo stesso credo valga per la moglie di tuo padre.
Dico questo perchè il discorso mi interessa da vicino. Mio marito è diventato nonno a 38 anni l'anno scorso. Tra la nipotina ed Arianna ci corrono appena 2 mesi. Lui è molto orgoglioso di questo però e credo che quando lei lo chiamerà nonno avrà uno svenimento dall'emozione! :)
Per quanto mi riguarda invece lascerò lei decidere come chiamarmi, perchè le nonne non le mancano (bisnonne e trisnonne comprese) e per rispetto loro non mi propongo in quel ruolo. Se poi vorrà chiamare nonna pure me ne sarò sicuramente felice ma lascerò a lei questa decisione.
Vedrai che Giada ti aiuterà a risolvere questo problema. :bacio:
Avatar utente
Lella
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 4494
Iscritto il: ven dic 15, 2006 4:23 pm

Messaggio da Lella »

A me viene da sorridere per il nonno che non apprezza farsi chiamare così!
Insomma di fatto lo è dagli il suo tempo per accettarlo :-))
Per la sua compagna io la farei chiamare tranquillamente nonna, certi affetti vanno al di là dei legami di sangue e non c'è niente di più bello di poter "regalare" a tua figlia
una nonna.
Rispondi