ricostruire noi

Il luogo del pensiero, dell'approfondimento, della discussione; società, politica, religione e tanto altro su cui riflettere, un occhio critico sul mondo che ci circonda.
lilli
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 59
Iscritto il: mer ott 02, 2013 11:07 am
Località: Lecco

ricostruire noi

Messaggio da lilli »

Rieccomi qui.

Ieri sera abbiamo parlato di noi,delle nostre difficoltà e delle nostre mancanze.
L'avevamo già fatto altre volte,i mesi passavano e poi ne riparlavamo.
Siamo andati avanti così per anni.
Non è colpa sua e non è colpa mia.

Manca passione e coinvolgimento. Da sempre. Però manca a entrambi. E' vitale per entrambi.

Ci siamo dati un termine,un tempo,una data.. il 14 febbraio 2014,giorno del suo compleanno.
Poi vedremo.

Fino ad allora non ci sfioreremo neanche per sbaglio,non ci baceremo,dormiremo separati..
è traumatico.
Ma almeno è qualcosa.
Una distanza forzata non dettata dalla abitudine,ma volontaria..
Già stamattina a salutarlo tra risate e battutine era diverso. Un bacio al volo sulla guancia ma gli è scappato un mini abbraccio che mi ha fatto piacere,perchè voluto,perchè sentito..non obbligato.

Forse è una grande cazzata. Forse no..

Statemi vicino per favore.
Anche per contraddirmi,và bene uguale.

Cordiali saluti da una mamma,moglie ma soprattutto donna lilli


Avatar utente
caterina
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 17805
Iscritto il: ven feb 22, 2008 10:55 am
Contatta:

Re: ricostruire noi

Messaggio da caterina »

Lilli,
tu lo sai, io sono attualmente separata in casa. Dormiamo in camere separate e - ovviamente - non c'è nessun contatto fisico.
Ridiamo, scherziamo, condividiamo ma siamo soprattutto genitori di Rachele.

Nel mio matrimonio è sempre mancata la passione, l'amore folle, e forse - dico FORSE - anche il semplice concetto di amore (da parte mia), sostitutito SICURAMENTE da affetto, voglia di essere amata e di amare, essere in debito per...insomma, mille e mille cose che mi hanno fatto pensare che quello fosse amore.

L'idea che lui possa andare via (nonostante io abbia un'altra persona accanto) mi fa stare male. Non sto perdendo solo un marito, ma un amico. Anzi, forse - purtroppo - quello che è sempre stato SOLO un amico. E l'idea che non ci sia più in casa mi strazia l'anima.

Avete fatto bene a parlare. Parlare alleggerisce i gesti e i pensieri. Non risolve le cose, ma se non altro ci consente di fare mente locale, di dire ad alta voce cose scomode che fino ad ora abbiamo solo pensate di sera, a letto, da soli.

Non so come andrà a finire, ovviamente. Mi auguro nel migliore dei modi. Magari scoprirete che separati non riuscite a stare, che avete voglia di ricominciare da zero, di riproporvi l'uno all'altra in un modo diverso, inedito.
Non siamo al mondo per soffrire, ma per essere felici. Bisogna volerlo tanto tanto. Bisogna crederci un sacco. Bisogna fare sacrifici. Ma poi, forse, ci si riesce.
Non capisco perchè non sfiorarvi nemmeno per sbaglio. Così vi allontanate. Voi non volete tagliare, voi volete cercare di capire, no?
Ma non è stando lontani che capirete.
Se scappa un bacio è perchè era voluto.
Quel bacio cosa ha provocato? Fastidio? Ribrezzo? Sconcerto? Emozione?
L'idea di tornare a fare l'amore dopo 2 mesi cosa provoca?

Non lo so Lilli, vedo questo progetto un pò strano.
Non so se lo comprendo.
Non so se comprendo i motivi.

Se vuoi provare a spiegarmi...
Avatar utente
lory76
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 1329
Iscritto il: mer ott 15, 2008 2:47 pm

Re: ricostruire noi

Messaggio da lory76 »

Sono scettica di fronte al distacco voluto per cercare di riavvicinarsi.
Non ho mai creduto alle pause di riflessione.
Forse dovreste analizzare la vostra storia e capire cosa volete l'uno dall'altro.
E cosa singolarmente volete per voi stessi nella vita.
Insomma, tirare un po' le somme.
Dici che manca la passione da sempre, quindi il vostro rapporto è sempre stato più un rapporto di amore mentale, di amicizia.
Perché ora non vi basta più?
lilli
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 59
Iscritto il: mer ott 02, 2013 11:07 am
Località: Lecco

Re: ricostruire noi

Messaggio da lilli »

lory76 ha scritto:Sono scettica di fronte al distacco voluto per cercare di riavvicinarsi.
Non ho mai creduto alle pause di riflessione.
Forse dovreste analizzare la vostra storia e capire cosa volete l'uno dall'altro.
E cosa singolarmente volete per voi stessi nella vita.
Insomma, tirare un po' le somme.
Dici che manca la passione da sempre, quindi il vostro rapporto è sempre stato più un rapporto di amore mentale, di amicizia.
Perché ora non vi basta più?

perché siamo stati stupidi.
Smilla

Re: ricostruire noi

Messaggio da Smilla »

lilli ha scritto:
lory76 ha scritto:Sono scettica di fronte al distacco voluto per cercare di riavvicinarsi.
Non ho mai creduto alle pause di riflessione.
Forse dovreste analizzare la vostra storia e capire cosa volete l'uno dall'altro.
E cosa singolarmente volete per voi stessi nella vita.
Insomma, tirare un po' le somme.
Dici che manca la passione da sempre, quindi il vostro rapporto è sempre stato più un rapporto di amore mentale, di amicizia.
Perché ora non vi basta più?

perché siamo stati stupidi.
In che modo?


Inviato da me utilizzando Tapatalk
Avatar utente
lory76
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 1329
Iscritto il: mer ott 15, 2008 2:47 pm

Re: ricostruire noi

Messaggio da lory76 »

lilli ha scritto:
lory76 ha scritto:Sono scettica di fronte al distacco voluto per cercare di riavvicinarsi.
Non ho mai creduto alle pause di riflessione.
Forse dovreste analizzare la vostra storia e capire cosa volete l'uno dall'altro.
E cosa singolarmente volete per voi stessi nella vita.
Insomma, tirare un po' le somme.
Dici che manca la passione da sempre, quindi il vostro rapporto è sempre stato più un rapporto di amore mentale, di amicizia.
Perché ora non vi basta più?

perché siamo stati stupidi.
in che senso?
lilli
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 59
Iscritto il: mer ott 02, 2013 11:07 am
Località: Lecco

Re: ricostruire noi

Messaggio da lilli »

penso di essere stata immatura, immatura nell'intraprendere scelte che poi hanno portato a questo.
Immatura nel non aver lottato prima.
Nell'aver fatto passare troppo tempo e la routine si è cronicizzata.
Immatura nel non aver saputo vivere la vita con più leggerezza prima..
Aver mantenuto per troppo poco tempo quell'allegria delle prime uscite..
Ha giocato un brutto scherzo la poca stima che ho di me nel mettere i miei bisogni a tavolino, ho sempre fatto passi indietro per non disturbare perché è stanco,perchè era un periodo no,perchè ho fatto due anni di scuola serale e ci si vedeva sempre troppo ppoco.
SEMPRE mille motivi banali.
Il sesso SEMPRE all'ultimo posto,come se non avesse importanza.
Non gliel'ha abbiamo proprio data l'importanza alla nostra intimità.

Veramente sò che sembro matta,forse lo sono. Forse arrivo sempre tardi nelle cose,non sò.. però credo che un cambiamento così,un po' radicale,possa farci prendere coscienza della vita che comunque facciamo normalmente.
lilli
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 59
Iscritto il: mer ott 02, 2013 11:07 am
Località: Lecco

Re: ricostruire noi

Messaggio da lilli »

Caterina ha scritto:Lilli,
tu lo sai, io sono attualmente separata in casa. Dormiamo in camere separate e - ovviamente - non c'è nessun contatto fisico.
Ridiamo, scherziamo, condividiamo ma siamo soprattutto genitori di Rachele.

Nel mio matrimonio è sempre mancata la passione, l'amore folle, e forse - dico FORSE - anche il semplice concetto di amore (da parte mia), sostitutito SICURAMENTE da affetto, voglia di essere amata e di amare, essere in debito per...insomma, mille e mille cose che mi hanno fatto pensare che quello fosse amore.

L'idea che lui possa andare via (nonostante io abbia un'altra persona accanto) mi fa stare male. Non sto perdendo solo un marito, ma un amico. Anzi, forse - purtroppo - quello che è sempre stato SOLO un amico. E l'idea che non ci sia più in casa mi strazia l'anima.

Avete fatto bene a parlare. Parlare alleggerisce i gesti e i pensieri. Non risolve le cose, ma se non altro ci consente di fare mente locale, di dire ad alta voce cose scomode che fino ad ora abbiamo solo pensate di sera, a letto, da soli.

Non so come andrà a finire, ovviamente. Mi auguro nel migliore dei modi. Magari scoprirete che separati non riuscite a stare, che avete voglia di ricominciare da zero, di riproporvi l'uno all'altra in un modo diverso, inedito.
Non siamo al mondo per soffrire, ma per essere felici. Bisogna volerlo tanto tanto. Bisogna crederci un sacco. Bisogna fare sacrifici. Ma poi, forse, ci si riesce.
Non capisco perchè non sfiorarvi nemmeno per sbaglio. Così vi allontanate. Voi non volete tagliare, voi volete cercare di capire, no?
Ma non è stando lontani che capirete.
Se scappa un bacio è perchè era voluto.
Quel bacio cosa ha provocato? Fastidio? Ribrezzo? Sconcerto? Emozione?
L'idea di tornare a fare l'amore dopo 2 mesi cosa provoca?

Non lo so Lilli, vedo questo progetto un pò strano.
Non so se lo comprendo.
Non so se comprendo i motivi.

Se vuoi provare a spiegarmi...

quel saluto stamattina mi ha provocato emozione.

Capisco che non è facile capirmi. Ne sono consapevole.
Rispondi