Rinascere come coppia

Il luogo del pensiero, dell'approfondimento, della discussione; società, politica, religione e tanto altro su cui riflettere, un occhio critico sul mondo che ci circonda.
Avatar utente
bea
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 3163
Iscritto il: lun ago 05, 2013 10:19 pm

Re: Rinascere come coppia

Messaggio da bea »

Noi, al contrario di Ema, siamo stati coppietta per tantissimi anniù
Quattro anni insieme, e sei anni da sposati prima di avere figli.
E siamo sempre stati molto indipendenti, ognuno con i propri amici, ognuno con i propri interessi.

Ora abbiamo pochissimo tempo insieme dato che lui è fuori casa dal lunedì mattina al venedì, tendiamo a passare tutto il tempo libero insieme.

però io sarei della scuola di Maura, e non vedo l'ora di potermi organizzare in questo senso.
Prima che nascesse Giulia lo facevamo, ora molto meno, dato che lasciare tre bambini non è come lasciarne due....


Avatar utente
Saramik
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 3682
Iscritto il: lun lug 26, 2010 8:44 am

Re: Rinascere come coppia

Messaggio da Saramik »

Anche io e Ju siamo stati coppie tra per tanto tempo, ben 8 anni. Ed eravamo in simbiosi, autonomi con i propri interessi, ma in simbiosi. E quando ci siamo sposati è stato ancora meglio. Mik invece ha portato grande scompiglio ( e probabilmente anche l'iPhone :D ). Ricordo ancora il periodo in cui lavorava a Roma e ci vedevamo davvero pochi minuti al giorno, quanto mi mancava, quanto sono stata male. Il fatto è che dipende anche da come si vive la coppia. Noi ad esempio siamo molto fisici. Dobbiamo proprio stare vicini, abbracciati, o sottobraccio, toccarci anche solo con un mm di pelle. Ma quanto a parole, hanno dei momenti ben precisi e definiti, e piuttosto rari. Anche il fatto che Mik forma con noi non ci aiuta, ma è una nostra scelta alla quale non riusciamo a rinunciare.
Per dirla breve, quanto vorrei 24 ore sola con lui, ma anche meno: una cena, una notte, una colazione. Stop. Mi toccherà aspettare chissà quanto...
Avatar utente
*Ale*
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 993
Iscritto il: lun ago 31, 2009 4:30 pm
Località: Brescia

Re: Rinascere come coppia

Messaggio da *Ale* »

Io ti capisco Maura, quando dici che dopo un po' essolui ti manca.
Succede anche a me. E ora che andiamo incontro ad un periodo molto impegnativo come famiglia, che per forza di cose vedrà messa in terzo o quarto piano la dimensione di coppia, un po di tristezza me la mette.
Mi chiedo chissà quando potremo ritagliarci un po' di tempo assieme, solo io e lui senza troppi pensieri.
E so già che la risposta è: fra un bel po'!
Io sento forte questa distinzione, fra io e lui coppia e io e lui come componenti di una famiglia, che comprende anche le bimbe.
E anche io fatico a capire chi non sente l'esigenza di ritagliarsi tempo di coppia esclusivo, con le specificità di ogni coppia (a chi basta una cena, a chi un we in una SPA, a chi un film sul divano).
Trilli
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 3868
Iscritto il: lun ago 05, 2013 12:28 pm

Re: Rinascere come coppia

Messaggio da Trilli »

Molto dipende anche dalla propria personalità.
So perfettamente che se mio marito, per trascorrere più tempo con la famiglia, rinunciasse al sabato pomeriggio in bici, sarebbedannoso per lui ma anche per noi. Per questo sono convinta che quella del tempo di qualità non sia affatto una favoletta.
Noi ci siamo conosciuti da adulti (30 anni io e 42 lui) ma siamo stati coppia per 8 anni prima di avere Alice. Cerchiamo di ritagliarci momenti insieme durante il giorno non potendo farlo la sera. Ma ci mancano le camminate in montagna, i giri del lago in bici, le cenette in certi ristorantini...
Avatar utente
Babbi
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 1130
Iscritto il: lun set 21, 2009 11:30 pm
Contatta:

Re: Rinascere come coppia

Messaggio da Babbi »

io vi rispondo non da mamma ovviamente, posso parlare come compagna e come figlia, però penso che non ci siano regole valide per tutti, ma credo comunque, che la cosa piu importante è che vengano prese in considerazione le esigenze di tutti i componenti della famiglia, del marito, della moglie, del papà, della mamma e dei figli.
Quando le esigenze coincidono, non ci sono problemi che si passi tempo soli o tutti insieme.
Avatar utente
Palli
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 3195
Iscritto il: lun ago 24, 2009 12:42 pm

Re: Rinascere come coppia

Messaggio da Palli »

pablita76 ha scritto:Ioleggo Palli e mi impressiono: mi sembra di leggere me stessa!!!
Stai messa male anche tu eh :loooool:
Avatar utente
mik
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 398
Iscritto il: lun set 16, 2013 4:11 pm

Re: R: Rinascere come coppia

Messaggio da mik »

Palli ha scritto:
Lelia ha scritto: Sì certo. Ma sei ci sei con la testa per pochissimo tempo al giorno, siamo davvero sicuri che basti?
A mio avviso, no.
L'ho già detto prima: la storiella che non serve quantità se c'è buona qualità del (poco) tempo condiviso, è quel che mi racconto quando voglio fronteggiare i sensi di colpa di una madre poco presente. Ma regge poco.
io invece mi consolo col fatto di passare insieme a figlio e marito parecchio tempo, ma troppo spesso mi sento in colpa perché obiettivamente la qualità non c'è sempre... ognuno ha i suoi alibi, si fa quel che si può!

come dice babbi, non ci sono regole, le variabili sono davvero troppe.

secondo me molto incide anche l'esperienza vissuta nella famiglia d'origine: da figlia ho potuto constatare gli effetti negativi del mettere in secondo piano la coppia e lasciar svanire le amicizie, per finire poi come descriveva bene los.
questo sicuramente influenzia il mio modo di vivere il ritagliarsi spazi per sé senza sensi di colpa.

ma a pensarci bene non credo quelle siano state le cause dei problemi dei miei, quanto gli effetti.
quando c'è la voglia di stare bene insieme, di riscoprirsi coppia, alla fin fine basta davvero poco per ritrovarsi. se invece il sentire / il periodo è no, non c'è cena romantica che tenga, purtroppo.
Avatar utente
Alessia
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 2920
Iscritto il: ven feb 05, 2010 11:35 am

Re: Rinascere come coppia

Messaggio da Alessia »

sinceramente parlando non sento l'esigenza di rinascere come coppia. mi fa piacere passare del tempo con mio marito se i miei figli non ci sono (tipo se sono a scuola e noi siamo a casa, oppure se vanno a un compleanno), ma il mio tempo libero lo trascorro volentieri con tutta la famiglia, a meno che non si tratti dell'anniversario o san valentino, una cena in genere, ma succede di rado.
l'idea di fare la "coppietta spensierata" mi da di recita, perché dopo qualche ora senza i miei figli sento proprio l'esigenza di stare con loro, ma forse io sono un caso a parte, dato che mio marito lo vedo tutto il giorno e i miei figli invece trascorrono troppo poco tempo con me.
Rispondi