Il bambino cattivo (Film)

Il luogo del pensiero, dell'approfondimento, della discussione; società, politica, religione e tanto altro su cui riflettere, un occhio critico sul mondo che ci circonda.
Rispondi
Azur
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 5030
Iscritto il: ven dic 15, 2006 8:03 pm

Il bambino cattivo (Film)

Messaggio da Azur »

di Pupi Avati, con Lo Cascio
http://www.tvblog.it/post/445007/il-bam ... non-voluto

L'hanno dato ieri su Rai1.
Io non sono riuscita a vederlo ma me ne hanno parlato molto bene e cercherò di recuperare.

Si può vedere in streaming qui http://www.rai.tv/


Avatar utente
Tittiba
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 1905
Iscritto il: dom ago 25, 2013 4:35 pm

Re: Il bambino cattivo (Film)

Messaggio da Tittiba »

Io l'ho visto...e ho pianto tutto il tempo per tanti motivi, ma non faccio testo io!
Comunque bello, intenso e molto reale secondo me. Pupi Avati è così.
Ieri è stata la giornata mondiale dell'infanzia qui non ne abbiamo parlato mi pare e mi dispiace.
Daniela
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 3046
Iscritto il: mer mar 07, 2007 11:58 am

Re: Il bambino cattivo (Film)

Messaggio da Daniela »

Sai Lela, non mi è piaciuto.
O meglio, come filmetto va bene, ma è un minestrone di luoghi comuni alcuni fra l'altro non veritieri.
Stesso pensiero lo ha avuto mio marito (e non lo abbiamo neanche visto insieme)
Azur
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 5030
Iscritto il: ven dic 15, 2006 8:03 pm

Re: Il bambino cattivo (Film)

Messaggio da Azur »

davvero Dani?
a questo punto mi incuriosisce ancora di più...
Daniela
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 3046
Iscritto il: mer mar 07, 2007 11:58 am

Re: Il bambino cattivo (Film)

Messaggio da Daniela »

In linea generale (e senza esperienze personali) secondo me è un film che si guarda volentieri. Io poi ho adorato il bambino. Il problema è se sei un po' "dentro" il settore.
Avatar utente
Tittiba
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 1905
Iscritto il: dom ago 25, 2013 4:35 pm

Il bambino cattivo (Film)

Messaggio da Tittiba »

A me il film è piaciuto, mi ha emozionato tanto, quando si parla di certi argomenti e di bambini ora che sono mamma sono molto più sensibile e incline al pianto...
Credo sia molto reale la descrizione della famiglia d'origine del bambino, ci sono ahimè situazioni di questo tipo purtroppo e padri che non sanno/ vogliono fare i padri e sono egoisti...ci sono ahimè madri con problemi di salute mentale gravi aggravati da situazioni familiari e chi ne fa le spese sono sempre i bambini, troppi sono i bambini ignorati, non amati e che devono crescere in fretta.
Il bambino secondo me ha interpretato benissimo, così come la coppia affidataria...io mi sono completamente immedesimata in loro nei loro sentimenti e non riesco ad essere lucida forse ma lei in particolare ha interpretato benissimo le sue paure e le sue incertezze, il suo tremare dentro mi viene da dire quasi con licenza poetica...però ripeto forse sono troppo "coinvolta" non so.
Sicuramente ci sono luoghi comuni, forse nei tempi, forse nei comportamenti, nella casa famiglia, nel finale (?)...non so, boh, però in un film così limitato temporalmente parlando è difficile "farci stare tutto" tipo le lungaggini burocratiche...
Ora non vado oltre te lo lascio vedere Lela!
E sicuramente riguardo l'affido non ho conoscenze e competenze per cui non posso dire la mia con cognizione di causa, sicuramente voi potete meglio.
Però da quando sono dentro nell'adozione se si toccano certi argomenti in modo che non piace sono molto molto critca e infastidita e in questo caso non mi è successo!
Comunque non so se mi capita se lo rivedrò perché per certi versi è un vero magone!!!
Il mio entusiasmo forse è più legato al fatto che finalmente dopo due anni sono riuscita a vedermi un film dall'inizio alla fine...!! :wink:
Rispondi