Giocare ai morosi

Il luogo del pensiero, dell'approfondimento, della discussione; società, politica, religione e tanto altro su cui riflettere, un occhio critico sul mondo che ci circonda.
Avatar utente
Maura
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 3969
Iscritto il: dom lug 28, 2013 10:37 pm

Re: Giocare ai morosi

Messaggio da Maura »

Bellatrix ha scritto:Che bello Maura! Io x passare una serata così dovrò aspettare una 15ina d'anni :(


Sent from my iPad using Tapatalk
Ma no... Perchè?


Avatar utente
superstrafra
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 3675
Iscritto il: lun set 07, 2009 10:47 pm

Re: Giocare ai morosi

Messaggio da superstrafra »

Giocare ai morosi, purtroppo, non è per tutti, non solo per fattori contingenti (mancanza di tempo o di chi gestisca i figli in nostra assenza).
Credo che a volte riuscire a ritrovare la complicità perduta dopo le varie nascite possa essere quantomeno faticoso, per alcuni addirittura improbabile.
Lo sforzo, se si è certi di amarsi ancora reciprocamente, credo meriti di essere fatto; ritrovarsi nelle piccole cose che riguardano due compagni e non necessariamente due genitori è davvero impagabile.
Già.
Avatar utente
caterina
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 17805
Iscritto il: ven feb 22, 2008 10:55 am
Contatta:

Re: Giocare ai morosi

Messaggio da caterina »

Io, personalmente, non ero già più (separazione a parte) la persona che ero prima di rachele.
Rachele mi ha profondamente cambiata, mi ha resa meno romantica, più pragmatica, poco attaccata alle smancerie.
Quindi do ragione a Super quando dice che ritrovare certe cose dopo varie nascite sia auspicabile ma improbabile.
Chapeau a chi ci riesce perchè sarà parte culo ma parte sforzo.
Avatar utente
lory76
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 1329
Iscritto il: mer ott 15, 2008 2:47 pm

Re: Giocare ai morosi

Messaggio da lory76 »

Caterina ha scritto:Io, personalmente, non ero già più (separazione a parte) la persona che ero prima di rachele.
Rachele mi ha profondamente cambiata, mi ha resa meno romantica, più pragmatica, poco attaccata alle smancerie.
Quindi do ragione a Super quando dice che ritrovare certe cose dopo varie nascite sia auspicabile ma improbabile.
Chapeau a chi ci riesce perchè sarà parte culo ma parte sforzo.
o parte sarà la voglia di ritrovarsi?
tutto nasce da quanto ci tieni a ritrovarti compagna del tuo uomo.
Avatar utente
superstrafra
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 3675
Iscritto il: lun set 07, 2009 10:47 pm

Re: Giocare ai morosi

Messaggio da superstrafra »

lory76 ha scritto:
Caterina ha scritto:Io, personalmente, non ero già più (separazione a parte) la persona che ero prima di rachele.
Rachele mi ha profondamente cambiata, mi ha resa meno romantica, più pragmatica, poco attaccata alle smancerie.
Quindi do ragione a Super quando dice che ritrovare certe cose dopo varie nascite sia auspicabile ma improbabile.
Chapeau a chi ci riesce perchè sarà parte culo ma parte sforzo.
o parte sarà la voglia di ritrovarsi?
tutto nasce da quanto ci tieni a ritrovarti compagna del tuo uomo.
Non solo, Lory, non solo... Sono tirati in ballo tantissimi fattori, altrettante variabili.
Metti solo che lui non abbia lo stesso trasporto, e già crolla tutto.
Può, anzi, essere anche frustrante cercare di ritrovarsi in tal senso a tutti i costi; è brutto ma può anche essere così...
Avatar utente
Hippie
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 747
Iscritto il: mer ago 07, 2013 2:17 am

Re: Giocare ai morosi

Messaggio da Hippie »

Superstrafra ha scritto:Giocare ai morosi, purtroppo, non è per tutti, non solo per fattori contingenti (mancanza di tempo o di chi gestisca i figli in nostra assenza).
Credo che a volte riuscire a ritrovare la complicità perduta dopo le varie nascite possa essere quantomeno faticoso, per alcuni addirittura improbabile.
Lo sforzo, se si è certi di amarsi ancora reciprocamente, credo meriti di essere fatto; ritrovarsi nelle piccole cose che riguardano due compagni e non necessariamente due genitori è davvero impagabile.
Già.
Non sono troppo d'accordo.
Credo molto nelle scelte, poco nelle certezze.
Io avevo la certezza di non amare più mio marito, non in quel momento. Gliel'ho detto non so quante volte, e lui lo stesso. Non eravamo più coppia e io ero infelice.
Eppure ho scelto, abbiamo scelto di starci e cercare di ritrovarci, col rischio anche di non trovarci più.
Lo sforzo va SEMPRE fatto, a mio parere. Solo dopo si possono trarre conclusioni, e ci vuole parecchio tempo.
Avatar utente
mik
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 398
Iscritto il: lun set 16, 2013 4:11 pm

Re: Giocare ai morosi

Messaggio da mik »

lory76 ha scritto:
Caterina ha scritto:Io, personalmente, non ero già più (separazione a parte) la persona che ero prima di rachele.
Rachele mi ha profondamente cambiata, mi ha resa meno romantica, più pragmatica, poco attaccata alle smancerie.
Quindi do ragione a Super quando dice che ritrovare certe cose dopo varie nascite sia auspicabile ma improbabile.
Chapeau a chi ci riesce perchè sarà parte culo ma parte sforzo.
o parte sarà la voglia di ritrovarsi?
tutto nasce da quanto ci tieni a ritrovarti compagna del tuo uomo.

per me molto dipende da come si vive la maternità/genitorialità: io sto facendo fatica (dopo 3 anni suonati) a ritrovare me stessa, figuriamoci il resto...
ora come ora la cosa che ci salva di più è il dialogo, ma anche questi spazi ritagliati a fatica fanno moltissimo, se non altro come "dichiarazione d'intenti" e boccata d'ossigeno dalla quotidianità.

cmq oggi anche noi saremo in modalità-morosi: pranzo (al volo) insieme e cinema!

:)
Avatar utente
lory76
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 1329
Iscritto il: mer ott 15, 2008 2:47 pm

Re: Giocare ai morosi

Messaggio da lory76 »

Superstrafra ha scritto:
lory76 ha scritto:
Caterina ha scritto:Io, personalmente, non ero già più (separazione a parte) la persona che ero prima di rachele.
Rachele mi ha profondamente cambiata, mi ha resa meno romantica, più pragmatica, poco attaccata alle smancerie.
Quindi do ragione a Super quando dice che ritrovare certe cose dopo varie nascite sia auspicabile ma improbabile.
Chapeau a chi ci riesce perchè sarà parte culo ma parte sforzo.
o parte sarà la voglia di ritrovarsi?
tutto nasce da quanto ci tieni a ritrovarti compagna del tuo uomo.
Non solo, Lory, non solo... Sono tirati in ballo tantissimi fattori, altrettante variabili.
Metti solo che lui non abbia lo stesso trasporto, e già crolla tutto.
Può, anzi, essere anche frustrante cercare di ritrovarsi in tal senso a tutti i costi; è brutto ma può anche essere così...
Ovviamente dev'essere un intento che nasce da entrambi.
Poi ci sta che dopo il parto noi donne abbiamo bisogno di più tempo per ritrovarci nelle vesti di compagne.
Rispondi