Non ti sopporto più

Il luogo del pensiero, dell'approfondimento, della discussione; società, politica, religione e tanto altro su cui riflettere, un occhio critico sul mondo che ci circonda.
DanielaRa
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 284
Iscritto il: ven apr 15, 2011 4:59 pm

Non ti sopporto più

Messaggio da DanielaRa »

....è quello che mi ha detto domenica, dopo una cosa quasi stupida. Avevamo portato la bimba al carnevale in piazza (festeggiato con ritardo vista la pioggia dei giorni precedenti), ma lei un pò per il caldo, un pò per l'ora, aveva sonno. Io non ce la facevo a tenerla in braccio per tutto il tempo, lui si era rifiutato alla mia proposta di portare il passeggino.....insomma siamo andati via discutendo e tra le altre frasi mi ha detto che non mi sopporta più.
Quindi ci ha lasciate a casa e lui è uscito per andare non so dove e tornare a tarda sera. Io nel frattempo gli ho scritto una lettera in cui gli spiegavo delle cose, perchè speravo di smuoverlo un pò e magari parlare un pò. Non so se l'abbia letta, perchè non mi ha detto niente, mutismo assoluto e a letto senza cena. (In tutto mi faceva tenerezza la bimba che nel fare cena insieme a me continuava a chiedere cosa avessi preparato per cena a papà e perchè sparecchiavo se lui non aveva ancora mangiato).
Da domenica quindi ci si incontra senza rivolgersi parola. Lo conosco: lui fa passare un pò di giorni e poi, sbollita la cosa, torna a fare finta di niente. Ma io no. io se non chiarisco non riesco a fare finta di niente, perchè per me le parole hanno un peso.
Per spiegarmi meglio lui è la classica brava persona, innamorata all'inverosimile della figlia, iperprotettivo verso di lei, mentre io troppo spesso mi sono sentita un'accessorio.
Tante, troppe volte ho pensato che sarebbe meglio dividersi (e ce lo siamo anche detti più di una volta) ma nessuno dei due riesce ad andare in fondo. E allora mi dò motivazione dicendo che lo faccio per la bimba, che non mi importa essere felice, ma che voglio la sua serenità, interrogandomi anche sul fatto se sia giusto o sbagliato.
Scusatemi per lo sfogo, ma a volte è difficile parlarne anche con i familiari.



Avatar utente
Vavi
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 3860
Iscritto il: ven dic 15, 2006 7:00 pm

Messaggio da Vavi »

Domanda secca: fate sesso?

Avatar utente
marylizard
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 1017
Iscritto il: lun mag 23, 2011 3:38 pm

Messaggio da marylizard »

Scusami ma io certi comportamenti da un adulto non li tollero.
Sono i bimbi a tenere il muso. I "grandi" affrontano le cose parlandone, a rabbia sbollita ovvio. Ma
non dopo giorni.
Che esempio pensa di dare a sua figlia?
Che egoismo si deve avere per dare priorità alla propria rabbia?

M

Avatar utente
Robbina
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 478
Iscritto il: dom gen 01, 2012 9:31 am

Messaggio da Robbina »

DanielaRa ha scritto: E allora mi dò motivazione dicendo che lo faccio per la bimba, che non mi importa essere felice, ma che voglio la sua serenità, interrogandomi anche sul fatto se sia giusto o sbagliato.
Scusatemi per lo sfogo, ma a volte è difficile parlarne anche con i familiari.
Per esperienza posso dire che se non sei serena tu, non lo sono nemmeno i figli.
Per tutto il resto spesso alcune persone fanno così, non è giusto assolutamente, bisogna sempre cercare di chiarire

Avatar utente
mammaXL
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 2038
Iscritto il: mer ago 26, 2009 3:35 pm

Messaggio da mammaXL »

Io mi sono separata un anno fa da un uomo del genere, quindi hai la mia solidarietá.
...e se vavi mi avesse rivolto la stessa domanda che ha fatto a te avrei risposto: "no, da molto tempo"

=(

Avatar utente
Barbara.
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 7654
Iscritto il: ven mar 20, 2009 12:18 pm

Messaggio da Barbara. »

mammaXL ha scritto:Io mi sono separata un anno fa da un uomo del genere, quindi hai la mia solidarietá.
...e se vavi mi avesse rivolto la stessa domanda che ha fatto a te avrei risposto: "no, da molto tempo"

=(
Hai recuperato ah ah ah
A parte gli scherzi, ne hai parlato con lui di questa tua sensazione, ovvero di essere un accessorio?

DanielaRa
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 284
Iscritto il: ven apr 15, 2011 4:59 pm

Messaggio da DanielaRa »

Grazie già solo per avermi letto.
Rispondo:
Vavi: a volte ho la sensazione di "dovere"
Per quanto riguarda la bimba io cerco di farla essere il più serena possibile e, per quello che mi dicono, mi sembra che lo sia.
Nemmeno io tollero questi comportamenti da parte dei grandi, ma in più occasioni, quando gli ho fatto notare la cosa, mi sono trovata davanti ad un muro di gomma che al massimo prende e se ne va.....non c'è possibilità di discussione con chi pensa di essere sempre dalla parte del giusto e che non sa chiedere scusa in nessun modo.
Io, ora come ora, mi occupo e preoccupo solo della mia bimba.

Avatar utente
Robbina
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 478
Iscritto il: dom gen 01, 2012 9:31 am

Messaggio da Robbina »

Mah, io ce lo manderei.
Meglio sola con i miei figli.
Scusa se sono drastica, forse essendo divorziata sono anche un po' cinica rispetto certe cose, ed estirpo il problema alla radice

Rispondi