L'amore dura se si è simili, gli opposti non funzionano

Il luogo del pensiero, dell'approfondimento, della discussione; società, politica, religione e tanto altro su cui riflettere, un occhio critico sul mondo che ci circonda.
Avatar utente
laste
Admin
Admin
Messaggi: 8932
Iscritto il: ven dic 15, 2006 4:58 pm
Contatta:

Messaggio da laste »

marte71 ha scritto:no certo, se si tratta di una, due, tre cose. ma quando cominciano ad essere 10 secondo me pesano eccome.
va beh marte ma nell'articolo si parlava di chi russa e chi no eh?
Anche le differenze più banali come russare o lasciare i vestiti sporchi per terra, possono diventare ostacoli insormontabili.
o della gestione del tempo libero, altro che grandi temi
per questo mi sembra una minchiata
e s-concordo sulla politica, la religione...anche quelle possono essere diverse (sempre esempio personale)
viola 52 ha scritto: Due persona di vedute opposte, raramente si innamorano.
io mi sono innamorata di mio marito non solo perchè corrispondeva al canone del "principe azzurro" che avevo in mente sin da bambina, ma perchè questo canone per me era un anti-me
una persona che mi facesse ridere quando ero incazzata
una persona che fosse tenace quanto io lassista e operosa quanto io pigra
ovvio che io ho pregi che lui non ha, e sarà pure per questi che pure lui ha trovato in me quel che cercava,no?


Avatar utente
Enza 52
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 2141
Iscritto il: ven feb 06, 2009 7:32 pm

Messaggio da Enza 52 »

laste ha scritto:io mi sono innamorata di mio marito non solo perchè corrispondeva al canone del "principe azzurro" che avevo in mente sin da bambina, ma perchè questo canone per me era un anti-me
una persona che mi facesse ridere quando ero incazzata
una persona che fosse tenace quanto io lassista e operosa quanto io pigra
ovvio che io ho pregi che lui non ha, e sarà pure per questi che pure lui ha trovato in me quel che cercava,no?
Laste, doveva esserci per forza alchimia, tra di voi, altrimenti non vi sareste neppure guardati negli occhi, quell'alchimia che nasce senza se e senza ma, tra due persone anche quando queste sono l'una di destra e l'altra di sinstra, l'una cattolica e l'altra atea.
Eppure c'è sempre un qualcosa che unisce le persone al di là dei loro orientamenti, che appunto sono orientamenti non le persone ed è ciò che sono le persone che fa scattare l'alchimia.
purtroppo spesso lungo il percorso di vita a volte ci si dimentica di quello che univa ma ci si sofferma su quello che divide.
Avatar utente
Rie
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 7933
Iscritto il: ven dic 15, 2006 4:51 pm

Messaggio da Rie »

Lelia ha scritto: Resta il fatto che quella cosa che, quando ho visto David per la prima volta, mi ha fatto pensare "questo è l'uomo con cui voglio invecchiare" per fortuna ancora nessuno scienziato l'ha capita, ed è una salvezza per tutti noi.
Sì, per fortuna l'amore non è ancora "scientificamente provato" :)

Escludendo giusto la coppia nazista-cattocomunista, credo che sia una questione di equilibri, e si può anche essere molto diversi se si ha un'elevata capacità di mediazione e un altrettanto elevato grado di tolleranza.

Io e mio marito forse ci collochiamo a metà strada nella gamma che va da uguali a opposti: siamo entrambi poco amanti della vita sociale, sedentari, bravissimi a schivare i contrasti, politicamente affini.
Poi però come educatori dei figli siamo una contraddizione vivente, e quanto a interessi personali siamo lontanissimi.
Avatar utente
laste
Admin
Admin
Messaggi: 8932
Iscritto il: ven dic 15, 2006 4:58 pm
Contatta:

Messaggio da laste »

viola 52 ha scritto:Laste, doveva esserci per forza alchimia, tra di voi, altrimenti non vi sareste neppure guardati negli occhi, quell'alchimia che nasce senza se e senza ma, tra due persone anche quando queste sono l'una di destra e l'altra di sinstra, l'una cattolica e l'altra atea.
Eppure c'è sempre un qualcosa che unisce le persone al di là dei loro orientamenti, che appunto sono orientamenti non le persone ed è ciò che sono le persone che fa scattare l'alchimia.
purtroppo spesso lungo il percorso di vita a volte ci si dimentica di quello che univa ma ci si sofferma su quello che divide.
ma quindi tu sei d'accordo con l'articolo postato da marte o no? :mumble:
nene70
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 7426
Iscritto il: ven dic 15, 2006 11:54 pm

Messaggio da nene70 »

ma perchè voler sempre ridurre tutto a mera scienza? :D
armando ed io siamo diversi, per tanti aspetti e pero' siamo innamorati..
lo siamo da una vita, pur amando musica diversa, arte diversa, schieramento politico diverso, filosofie di vita diverse..
e perchè no, poi?
ci incontriamo a metà su aspetti e decisioni..
Avatar utente
Enza 52
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 2141
Iscritto il: ven feb 06, 2009 7:32 pm

Messaggio da Enza 52 »

laste ha scritto:ma quindi tu sei d'accordo con l'articolo postato da marte o no? :mumble:
Assolutamente no, è tutto troppo soggettivo e misterioso per catalogarlo in una sterile ricerca su un campoione di persone, anche se in numero forte come 2000.
Sono troppo romantica per pensare che basti una similitudine oppure una forte differenza, per favorire una unione. Ci vuole tanto altro.
Questi articoli sono come gli oroscopi, li leggi ma non ci credi.
Avatar utente
laste
Admin
Admin
Messaggi: 8932
Iscritto il: ven dic 15, 2006 4:58 pm
Contatta:

Messaggio da laste »

:ok:
Avatar utente
Eva
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 545
Iscritto il: mar dic 19, 2006 5:03 pm

Messaggio da Eva »

Smilla ha scritto:a me viene in mente il film di Verdone: L'Amore è bello finchè dura
D'accordissimo!
Io cerco l'affinità di obbiettivi, quella sui "grandi temi" sociali, politici, educativi ... per il resto, ora dopo 12 anni di matrimonio mi piacerebbe uno più simile a me anche nelle cose pratiche perchè mi sono un po' rotta di litigare sul dentrificio, gli sportelli lasciati aperti e il letto disfatto ...
Rispondi