Volevo condividere con voi

Il luogo del pensiero, dell'approfondimento, della discussione; società, politica, religione e tanto altro su cui riflettere, un occhio critico sul mondo che ci circonda.
Avatar utente
Eva
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 545
Iscritto il: mar dic 19, 2006 5:03 pm

Messaggio da Eva »

stasera scatta la domanda fatidica anche da noi ...
farovvi sapere


Teresa
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 2533
Iscritto il: ven dic 15, 2006 8:25 pm

Messaggio da Teresa »

comunque sono imprevedibili e mi rendo conto che ricevono segnali che poi elabarano a modo loro.

Esempio noi in casa (anche sbagliando) non parliamo mai del valore del denaro.
Loro si misurano con "cose grandi" e "cose piccole" ma di soldi diciamo che non ci hanno mai sentito parlare.

Mena ha come massima aspirazione aprire una boutique. Dice che vuole fare la stilista e vendere i vestiti.

Mi fa "mamma ma se io ho la febbre, tu vieni al mio negozio a vendere i vestiti"?

io le dico "certo, vengo".

Alche' la sorella, punta nell'orgoglio, le ricorda
"guarda Mena che se hai la febbre, posso sostituirti io".

Silenzio.

la piccola si gira e le dice, serissima "si, pero' i soldi che guadagni me li devi dare a me"

Sono rimasta senza parole.
Confesso che mi veniva da ridere, pero' mi sono chiesta da dove abbia attinto a 5 anni questo senso del commercio, passando pure sopra la sorella.
marte71

Messaggio da marte71 »

Teresa ha scritto:comunque sono imprevedibili e mi rendo conto che ricevono segnali che poi elabarano a modo loro.

Esempio noi in casa (anche sbagliando) non parliamo mai del valore del denaro.
Loro si misurano con "cose grandi" e "cose piccole" ma di soldi diciamo che non ci hanno mai sentito parlare.

Mena ha come massima aspirazione aprire una boutique. Dice che vuole fare la stilista e vendere i vestiti.

Mi fa "mamma ma se io ho la febbre, tu vieni al mio negozio a vendere i vestiti"?

io le dico "certo, vengo".

Alche' la sorella, punta nell'orgoglio, le ricorda
"guarda Mena che se hai la febbre, posso sostituirti io".

Silenzio.

la piccola si gira e le dice, serissima "si, pero' i soldi che guadagni me li devi dare a me"

Sono rimasta senza parole.
Confesso che mi veniva da ridere, pero' mi sono chiesta da dove abbia attinto a 5 anni questo senso del commercio, passando pure sopra la sorella.
ahahaahh! meravigliosa! dare per avere, cara teresa :cisssss:
Avatar utente
Gabry
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 3988
Iscritto il: ven dic 15, 2006 4:50 pm

Messaggio da Gabry »

Sara chi è il principe azzurro?
- il mio fidanzato dici?
No, in generale, chi è?
-è un principe, azzurro
Ne hai mai visto uno?
-no
Da grande cosa vuoi fare?
-la principessa, di Roma

Chi è il principe azzurro Sofi?
- Luca
(Ma non eri fidanzata con NIcolas?)
Ne conosci uno?
-No
Da grande vuoi fare?
-Archeologista
alemia
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 7117
Iscritto il: ven dic 15, 2006 5:08 pm

Messaggio da alemia »

annalisa esiste il principe azzurro?
SI
Avatar utente
dadamarsia
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 2206
Iscritto il: mer dic 30, 2009 11:15 am

Messaggio da dadamarsia »

chiara esiste il principe azzurro?
chii??
il principe azzurro, quello delle principesse
bohhhhh
ne hai mai incontrato uno?
no no
e ti piacerebbe incontrarlo?
si si
e poi cosa ci fai?
ma me lo sposo, cosa vuoi che ci faccio?
e poi?
e poi divento principessa
per fare cosa?
per fare la pincipessa (che mamma scema che ho....)

mi avete contagiato....
Teresa
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 2533
Iscritto il: ven dic 15, 2006 8:25 pm

Messaggio da Teresa »

Niente, game over.
Stamattina sfruttando il vento a favore, mentre le facevo le treccine, le ho chiesto:
- Mena, ma tu, ci credi che esiste il principe azzurro?
- No

- Ma come, non credi che quando sarai grande incontrerai un bel ragazzo con cui sarai felice?

- Io non mi voglio sposare!

- Ma come?!!! Non vedi io e papa’ come siamo felici?

- Si, appunto, voglio restare con voi.

E’ definitivo: ci rinuncio.
Avatar utente
Nat
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 6237
Iscritto il: sab dic 16, 2006 12:38 pm

Messaggio da Nat »

Teresa ha scritto:Niente, game over.
Stamattina sfruttando il vento a favore, mentre le facevo le treccine, le ho chiesto:
- Mena, ma tu, ci credi che esiste il principe azzurro?
- No

- Ma come, non credi che quando sarai grande incontrerai un bel ragazzo con cui sarai felice?

- Io non mi voglio sposare!

- Ma come?!!! Non vedi io e papa’ come siamo felici?

- Si, appunto, voglio restare con voi.

E’ definitivo: ci rinuncio.
non fa una piega hahahahha
Rispondi