Alla luce dei fatti in Giappone

Il luogo del pensiero, dell'approfondimento, della discussione; società, politica, religione e tanto altro su cui riflettere, un occhio critico sul mondo che ci circonda.
Avatar utente
Enza 52
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 2141
Iscritto il: ven feb 06, 2009 7:32 pm

Messaggio da Enza 52 »

Ambra ha scritto:io fossi in Veronesi mi vergognerei
Ti confesso che non ha mai ricevuto la mia simpatia.
poi basta sentire l'ultima "la cattiva alimentazione, principalmente l'uso delle carni rosse, porta più tumori del fumo" ma insomma se po' sapé?


Avatar utente
mammamatty
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 1600
Iscritto il: dom nov 30, 2008 9:56 pm

Messaggio da mammamatty »

Premettendo che anch'io sono contro il nucleare pensate veramente che il problema grande sia averle o no in italia? Siamo praticamente circondati, solo la francia ne ha 59 , considerando che chernobyl è arrivata fino a noi io personalmente non credo che faccia tanta differenza averle qualche centinaia di km più vicine.........
Avatar utente
mammamatty
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 1600
Iscritto il: dom nov 30, 2008 9:56 pm

Messaggio da mammamatty »

Avevo caricato anche una cartina ma non l'aveva inserita
Avatar utente
Loriangel
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 3196
Iscritto il: mar lug 01, 2008 8:16 pm

Messaggio da Loriangel »

la penso come Enza.
fosse o non fosse costruita qui in Italia, ce l' abbiamo talmente vicina che sarebbe comunque un pericolo( pensiamo alla francia ad esempio....)
Avatar utente
Ambra
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 3715
Iscritto il: ven dic 15, 2006 6:03 pm

Messaggio da Ambra »

.....ma che discorsi sono?
Se ne dovesse esplodere una centrale sarebbe comunque un disastro e anche se fosse
in Germania arriverebbero le radiazioni ma BISOGNA per questo motivo averle
sul nostro territorio?
Io non capisco QUESTA come giustificazione...
C´è una differenza abbastanza consistente ad averne una a pochi chilometri e una a centinaia.
Ma si,lasciamogliele costruire,tanto le abbiamo comunque vicine...
come cazzarola ragionate,scusate eh?
È un discorso altamente irresponsabile e un motivo (altamente stupido) solo per non opporsi e per lasciare che il governo decida per noi.
Cioè ma A ME dei Francesi che cazzo me ne frega?
Senza contare che la Francia è molto poco sismica ed hanno un tantino
di buon senso ed esperienza in più per quanto riguarda la gestione delle centrali.
NON VI CAPISCO e mi ci sto pure incazzando..questo QUALUNQUISMO
mi sta davvero sul cazzo.

Moderazione,togliete questo 3D sennò svalvolo
nene70
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 7426
Iscritto il: ven dic 15, 2006 11:54 pm

Messaggio da nene70 »

a me non preoccupano tanto le centrali in se..
ammesso e non concesso che siano costruite con tutti i criteri dal caso, ce ne sono talmente tante vicine a noi che in caso di incidente saremmo contaminati ugualmente..chernobil la dice lunga..

quello che mi fa pensare è se non riusciamo a gestire le immondizie normali, perchè ci son intrallazzi spaventosi,mi chiedo come sarà gestisto lo smaltimento delle scorie nucleari?
e poi..
con le gare agli appalti gestite dalla mafia e da gente senza scrupoli, come avremo le sicurezze di una costruzione ad oc?e per le eventuali emergenze?

nessuno mi toglie dalla mente le costruizioni moderne in sabbia di mare dell'aquila..e le conseguenze che questi squali hanno provocato..

io non sono assolutamente d'accordo..
non lo era l'italia, che con un referendum ha votato e detto il suo no...
ma che è stato tranquillamente scavalcato..

ci sono un sacco di alternative al nucleare, che forse se davvero fatto con tutti i crismi e carismi,forse e dico forse potrebbe anche essere sicuro..
ma non in un paese dove il fottersi uno con l'altro senza pensare alle conseguenze che cio' comporta è la cosa principale.
Avatar utente
Ambra
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 3715
Iscritto il: ven dic 15, 2006 6:03 pm

Messaggio da Ambra »

ma tanto ci stanno tutto intorno in Europa,che importa
Avatar utente
Loriangel
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 3196
Iscritto il: mar lug 01, 2008 8:16 pm

Messaggio da Loriangel »

Ambra ha scritto:.....ma che discorsi sono?
Se ne dovesse esplodere una centrale sarebbe comunque un disastro e anche se fosse
in Germania arriverebbero le radiazioni ma BISOGNA per questo motivo averle
sul nostro territorio?
Io non capisco QUESTA come giustificazione...
C´è una differenza abbastanza consistente ad averne una a pochi chilometri e una a centinaia.
Ma si,lasciamogliele costruire,tanto le abbiamo comunque vicine...
come cazzarola ragionate,scusate eh?
È un discorso altamente irresponsabile e un motivo (altamente stupido) solo per non opporsi e per lasciare che il governo decida per noi.
Cioè ma A ME dei Francesi che cazzo me ne frega?
Senza contare che la Francia è molto poco sismica ed hanno un tantino
di buon senso ed esperienza in più per quanto riguarda la gestione delle centrali.
NON VI CAPISCO e mi ci sto pure incazzando..questo QUALUNQUISMO
mi sta davvero sul cazzo.

Moderazione,togliete questo 3D sennò svalvolo
averle vicine e lontane sono sempre radiazioni, sono sempre nocive. per tutti.
me ne frega anche dei francesi a me come anche dei giapponesi.
si parla sempre di persone umane
Rispondi