AGORA' ISTRUZIONI PER L'USO...

Il luogo del pensiero, dell'approfondimento, della discussione; società, politica, religione e tanto altro su cui riflettere, un occhio critico sul mondo che ci circonda.
Avatar utente
Paola
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 6945
Iscritto il: ven dic 15, 2006 12:06 pm

AGORA' ISTRUZIONI PER L'USO...

Messaggio da Paola »

Alcuni di voi mi hanno chiesto cosa ci si aspetta da questa sezione, quali argomenti sono "adatti" e quali invece sono da considerarsi da piazzetta o altrove e quindi vorrei, insieme a voi e partendo dall'idea iniziale, sviluppare quello che è l'approccio "diverso" a questo angolo di forum.

Per farlo parto col dire che NESSUN argomento è precluso, la distinzione non è PER ARGOMENTO ma per fruizione.

L'agorà vuole essere un luogo ove, chi apre un post, non si limiti a informare (mettendo un link, postando una notizia di cronaca, cercando di condividere un suo sapere) ma prova a dare agli altri una sua interpretazione.

Non è una sezione di servizio, non è una sezione di informazione, è una specie di pensatoio collettivo ove, da un fatto, una notizia, un sentimento, un proprio percorso personale si prova ad andare oltre.

Sicuramente l'imput maggiore deve venire da chi mette il post; è l'autore del primo messaggio che inizia col porre delle questioni, dei dubbi, dei pensieri, delle teorie, poi, mano mano che il post evolve si partirà da quelle per arrivare chissà dove.

Qualcuno mi ha anche detto che è una sezione "rigida", che c'è chi si mette in soggezione perché non si sente all'altezza e che questa sezioni sminuirà la piazzetta. Io, sono convinta del contrario, la piazzetta rimarrà il luogo dell'informazione, del servizio, dello svago, e qui, chiunque abbia voglia di dare una sua interpretazione di un qualcosa è benvenuto.

Per farvi un esempio pratico prendo la notizia della ragazza Sarah uccisa dallo zio.
Ieri Laila71 ha messo un post qui http://www.noimamme.it/forum/showthread.php?t=102659 che è stato spostato in piazzetta perché lo scopo, del post, era solo di esprimere la propria indignazione e di informare in tempo reale le utenti del fatto che era stato lo zio.
Oggi, un altro post è stato messo, quello di AUR9, stesso argomento ma un approccio completamente diverso http://www.noimamme.it/forum/showthread.php?t=102712, non migliore o peggiore, semplicemente ha preso il fatto di cronaca come pretesto per fare un passo oltre, parlare di odio, vendetta e perdono.

Ecco,
non so dove arriveremo con questa sezione, magari tra un po' ci stancheremo di farci pipponi mentali su tutto e la sezione non avrà senso di esistere; oggi, a distanza di qualche giorno dalla sua apertura ci sono post che si potrebbero leggere e rileggere all'infinito e ogni volta trovarci uno spunto nuovo per pensare.

Facciamo che qui è semplicemente una specie di pensatoio ad alta voce...



Gwen

Messaggio da Gwen »

e tanto per cambiare il primo cazziatone lo ho preso io :cisssss:

Avatar utente
Paola
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 6945
Iscritto il: ven dic 15, 2006 12:06 pm

Messaggio da Paola »

Dai che sono certa riuscirai a farci ragionare sul perché di un tacco 12! hahahah

Gwen

Messaggio da Gwen »

Paola M. ha scritto:Dai che sono certa riuscirai a farci ragionare sul perché di un tacco 12! hahahah
:ahahaha:

Avatar utente
kia
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 1176
Iscritto il: lun ott 22, 2007 3:35 pm

Messaggio da kia »

direi che la spiegazione non fa una grinza.

vorrei aggiungere, se posso, che non è una questione di cultura o di quanto si è studiato o di quanto si conosce di un argomento ma è la voglia di discutere un fatto, una propria opinione e condividerla con altri magari allargando l'ambito della discussione.

poi ci possono essere 3d che postulano o richiedono la conoscenza di un argomento per poter sostenere una discussione e qui penso che ognuno di noi, persino la paolam o il filibustiere prepensionato, abbiano argomenti di cui sanno poco o nulla e magari in cui preferiscono non intervenire.

ma nella maggior parte dei post (vedi quello su vendetta, perdono ma anche quello sulla chiesa) non occorre avere alcuna "competenza" se non quella di voler esprimere la propria opinione e metterla a confronto con le altre.

quindi non c'è motivo di non sentirsi all'altezza, perché non c'è un'altezza con cui misurarsi ma solo la voglia, la curiosità, il desiderio di condividere una riflessione e ascoltare quelle altrui.

LAILA71

Messaggio da LAILA71 »

Paola M. ha scritto:Alcuni di voi mi hanno chiesto cosa ci si aspetta da questa sezione, quali argomenti sono "adatti" e quali invece sono da considerarsi da piazzetta o altrove e quindi vorrei, insieme a voi e partendo dall'idea iniziale, sviluppare quello che è l'approccio "diverso" a questo angolo di forum.

Per farlo parto col dire che NESSUN argomento è precluso, la distinzione non è PER ARGOMENTO ma per fruizione.

L'agorà vuole essere un luogo ove, chi apre un post, non si limiti a informare (mettendo un link, postando una notizia di cronaca, cercando di condividere un suo sapere) ma prova a dare agli altri una sua interpretazione.

Non è una sezione di servizio, non è una sezione di informazione, è una specie di pensatoio collettivo ove, da un fatto, una notizia, un sentimento, un proprio percorso personale si prova ad andare oltre.

Sicuramente l'imput maggiore deve venire da chi mette il post; è l'autore del primo messaggio che inizia col porre delle questioni, dei dubbi, dei pensieri, delle teorie, poi, mano mano che il post evolve si partirà da quelle per arrivare chissà dove.

Qualcuno mi ha anche detto che è una sezione "rigida", che c'è chi si mette in soggezione perché non si sente all'altezza e che questa sezioni sminuirà la piazzetta. Io, sono convinta del contrario, la piazzetta rimarrà il luogo dell'informazione, del servizio, dello svago, e qui, chiunque abbia voglia di dare una sua interpretazione di un qualcosa è benvenuto.

Per farvi un esempio pratico prendo la notizia della ragazza Sarah uccisa dallo zio.
Ieri Laila71 ha messo un post qui http://www.noimamme.it/forum/showthread.php?t=102659 che è stato spostato in piazzetta perché lo scopo, del post, era solo di esprimere la propria indignazione e di informare in tempo reale le utenti del fatto che era stato lo zio. Oggi, un altro post è stato messo, quello di AUR9, stesso argomento ma un approccio completamente diverso http://www.noimamme.it/forum/showthread.php?t=102712, non migliore o peggiore, semplicemente ha preso il fatto di cronaca come pretesto per fare un passo oltre, parlare di odio, vendetta e perdono.

Ecco,
non so dove arriveremo con questa sezione, magari tra un po' ci stancheremo di farci pipponi mentali su tutto e la sezione non avrà senso di esistere; oggi, a distanza di qualche giorno dalla sua apertura ci sono post che si potrebbero leggere e rileggere all'infinito e ogni volta trovarci uno spunto nuovo per pensare.

Facciamo che qui è semplicemente una specie di pensatoio ad alta voce...
Sono daccordo Paola,io non ricordavo la questione della piazzetta o Agora',per quanto riguarda il discorso di qualcuno che si sente in soggezione credo che se sbagliasse (come me del resto) mica viene cazziata semplicemente viene spostato il post,giusto?

Gwen

Messaggio da Gwen »

e comunque non servirà una conoscenza accurata del tema ma se partono Paola M. o Mirko spesso io rimango a piedi :ahahaha:

Avatar utente
Paola
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 6945
Iscritto il: ven dic 15, 2006 12:06 pm

Messaggio da Paola »

kia ha scritto:
poi ci possono essere 3d che postulano o richiedono la conoscenza di un argomento per poter sostenere una discussione e qui penso che ognuno di noi, persino la paolam o il filibustiere prepensionato, abbiano argomenti di cui sanno poco o nulla e magari in cui preferiscono non intervenire.

.
Esattamente, o si ha voglia semplicemente di farsi un'idea, solo alla fine, dopo aver letto tutto.

Rispondi