Grimaldi Lines

Consigli, dritte e informazioni per viaggiare con la famiglia senza spiacevoli sorprese
Rispondi
Avatar utente
Ambra
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 3715
Iscritto il: ven dic 15, 2006 6:03 pm

Grimaldi Lines

Messaggio da Ambra »

Attenti alla storia del Check-In.
Voi prenotate online la vostra tratta,date i dati personali e se siete
possessori di tessera ACI o Family Card di Ikea potrete anche avere uno sconto.
I cani possono entrare a bordo ed essere lasciati in canile o,complice qualche
cameriere,in camera con voi.
Le cabine sono grandi e spaziose.
Sono navi piuttosto lussuose per essere traghetti.
La vera rottura di scatole è questo Check-In,cosa MAI vissuta in 4 anni
di traghetti per la Sardegna con nessuna compagnia (Tirrenia,Moby,Snav,Corsica ferries etc etc).
In poche parole,bisogna arrivare come per qualsiasi compagnia di traghetti 2 ore prima
della partenza.
Bene,noi alle 20:15 eravamo a Civitavecchia e siamo i terzi in fila
per entrare in nave.
Ho con me i documenti della macchina,i documenti personali,libretto del cane etc etc
Dopo quaranta minuti un addetto alla sicurezza mi chiede se avessi "già cambiato i biglietti"...
non ho idea di cosa parli e allora mi spiega che la Grimaldi fa il Check In,come in
aeroporto,quindi devo andare a piedi fino ad un terminal,con il biglietto stampato
da internet e tutti i documenti, e andare a ricevere le carte d´imbarco.
Allibita vado a questi terminal (un casino per trovarli) e dopo un´ora e passa di fila
finalmente ho i biglietti in mano.
I biglietti risultano essere anche le chiavi di entrata per la cabina.

Al ritorno da Porto Torres,stessa storia:check in.
Poi però un´altra spiacevole novità:intanto un ritardo di ben due ore,
che alla fine diventano 3 e poi quasi 4 in un molo assolutamente non atrezzato,
nemmeno i bagni e solo un chiosco per comprare da bere..una FOLLIA,
poi i passeggeri devono andare TUTTI A PIEDI e solo i guidatori dell automobile
potranno andare da soli in auto dentro la nave...bah...

Nel complesso quindi ok,ma i disagi ci sono.

Così,volevo informarvi.
Un bacio


Mammatitta

Messaggio da Mammatitta »

'Sta storia assurda del check in l'abbiamo vissuta anni fa a Brindisi per imbarcarci per Patrasso, un'assurdità e questi ancora fanno così!
betty matteo
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 3008
Iscritto il: gio ago 21, 2008 3:57 pm

Messaggio da betty matteo »

io avevo gi ain mano in biglietti dati dall'agenzia quidni tutto ok
ma la grimaldi ha fatto ben due ore di ritardo e come voi noi passeggeri abbiamo dovuto aspettare fuori dalla macchima in fila davanti alla nave per tre quarti d'ora per far sbarcare gli altri
io eroli sotto il sole cuocente con due bimbi
e ci fosse stato qualcuno che mi avesse detto che potevo rimanere in macchina
no su questo mi sono trovata molto male x me e' stato un grosso disagio
Avatar utente
Artemis
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 4227
Iscritto il: mer dic 17, 2008 5:04 pm

Messaggio da Artemis »

Ambra ha scritto:Attenti alla storia del Check-In.
Voi prenotate online la vostra tratta,date i dati personali e se siete
possessori di tessera ACI o Family Card di Ikea potrete anche avere uno sconto.
I cani possono entrare a bordo ed essere lasciati in canile o,complice qualche
cameriere,in camera con voi.
Le cabine sono grandi e spaziose.
Sono navi piuttosto lussuose per essere traghetti.
La vera rottura di scatole è questo Check-In,cosa MAI vissuta in 4 anni
di traghetti per la Sardegna con nessuna compagnia (Tirrenia,Moby,Snav,Corsica ferries etc etc).
In poche parole,bisogna arrivare come per qualsiasi compagnia di traghetti 2 ore prima
della partenza.
Bene,noi alle 20:15 eravamo a Civitavecchia e siamo i terzi in fila
per entrare in nave.
Ho con me i documenti della macchina,i documenti personali,libretto del cane etc etc
Dopo quaranta minuti un addetto alla sicurezza mi chiede se avessi "già cambiato i biglietti"...
non ho idea di cosa parli e allora mi spiega che la Grimaldi fa il Check In,come in
aeroporto,quindi devo andare a piedi fino ad un terminal,con il biglietto stampato
da internet e tutti i documenti, e andare a ricevere le carte d´imbarco.
Allibita vado a questi terminal (un casino per trovarli) e dopo un´ora e passa di fila
finalmente ho i biglietti in mano.
I biglietti risultano essere anche le chiavi di entrata per la cabina.

Al ritorno da Porto Torres,stessa storia:check in.
Poi però un´altra spiacevole novità:intanto un ritardo di ben due ore,
che alla fine diventano 3 e poi quasi 4 in un molo assolutamente non atrezzato,
nemmeno i bagni e solo un chiosco per comprare da bere..una FOLLIA,
poi i passeggeri devono andare TUTTI A PIEDI e solo i guidatori dell automobile
potranno andare da soli in auto dentro la nave...bah...

Nel complesso quindi ok,ma i disagi ci sono.

Così,volevo informarvi.
Un bacio
eh si, lo fanno anche per la superfast per la Grecia
io avevo 62 persone al seguito
nessuno mi aveva detto fossero le chiavi
ho seguito procedura solita
per dover poi rifare tutto una volta salita, con la gente in fila che non ci capiva niente, le valigie tra i piedi
le cabine da riassegnare
un incubo

ma ora SO
erinmay
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 5251
Iscritto il: mer set 25, 2013 5:13 pm

Messaggio da erinmay »

si ma anche con la moby, imbarchi e sbarchi a piedi
in macchina ci va solo l'autista
Avatar utente
Alais
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 2367
Iscritto il: mer mar 12, 2008 10:27 am

Messaggio da Alais »

Erin-75 ha scritto:si ma anche con la moby, imbarchi e sbarchi a piedi
in macchina ci va solo l'autista
No no con la moby puoi benissimo rimanere in auto... io sia all'andata che al ritorno sono salita a piedi con il bambino ma per comodità mia (cercavo un posto decente dove accamparmi perchè la moby è peggio di un campeggio se non hai la cabina!!!), ma al momento dello sbarco siamo scesi con la macchina tutti insieme!!!
Rispondi