allattamento

aprile

allattamento

Messaggio da aprile »

Scusate oggi sono in cerca di consigli...
Allatto il mio bimbo di appena 15 giorni, per adesso ha ripreso e superato il peso della nascita di 36 settimane, il problema di cui vi volevo parlare e' questo: ho un seno che e' sempre pieno di latte alla scadenza di orario (lui prende il latte circa ogni 3 a volte 4 ore) lo sento anche al tatto e come sensazione di tensione e quando gli tocca questo (allatto un seno per volta) puppa con velocita' e bene ne prende una quantita' adeguata mentre ho l'altro che e' sempre scarso lo sento a sensazione e lui stesso dopo un po' si addormenta affaticato e si sveglia dopo magari 2 ore affamato!!!
Posso in qualche modo far aumentare la quantita' di latte o e' normale?
L'ostetrica del corso pre parto a cui ho chiesto mi ha detto che e' una situazione normale.
Voi che ne pensate!??


Elen
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 2736
Iscritto il: mar ott 06, 2009 9:54 pm

Messaggio da Elen »

Uhm... a parte il consigliarti di scrivere nel forum "Dalla tetta(rella) alla forchetta - Help allattamento al seno" e in "I nostri cuccioli", credo sia normale ciò che dici.
Ogni bimbo sviluppa una certa preferenza per questo o quel seno, il mio per esempio preferisce il sinistro, che è da sempre quello da cui poppa con più vigore e che all'inizio mi faceva più male.
Man mano che la tua produzione si assesterà, non ti farà più male, in ogni caso.
Prova ad offrire entrambi i seni, sempre che dopo il primo lui accetti il secondo. A volte potrebbe prenderlo, altre no. Comunque, la "quantità adeguata" la conosce lui, in base alla sua fame :)
La produzione di latte aumenta attaccando più spesso il bambino, ma se tu vuoi aumentarla solo da un seno, penso che non abbia senso, ma magari è meglio che passi di qui qualcuna che ne sa di più °.°
aprile

Messaggio da aprile »

ok grazie della risposta!
Avatar utente
lenina
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 33486
Iscritto il: dom feb 24, 2008 6:43 pm
Contatta:

Messaggio da lenina »

capita spesso che un seno produca di più.

Ma banalmente il motivo è che da quel seno il bambino poppa meglio (perchè magari ci si attacca meglio o simili)

Nè è preoccupante che quando poppa dall'altro ciucci in anticipo (anzi visto che è nato piccino se non fa sempre le 3 ore è meglio)

Però potresti sempre provare a offrirgli quando si stacca l'altro seno e vedere se ha ancora fame o se sta bene così.

non aprire un altro post aspettiamo che qualcuna che può sposti questo.
aprile

Messaggio da aprile »

ops...l'avevo gia' aperto...
si in effeti pensavo di provare ad attaccarlo all'altro...avovo un po' il timore che poi non bastasse per la successiva poppata...mi faccio troppi problemi eh...
Avatar utente
lenina
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 33486
Iscritto il: dom feb 24, 2008 6:43 pm
Contatta:

Messaggio da lenina »

aprile ha scritto:ops...l'avevo gia' aperto...
si in effeti pensavo di provare ad attaccarlo all'altro...avovo un po' il timore che poi non bastasse per la successiva poppata...mi faccio troppi problemi eh...

Per chiarire questo bisogna vedere come funziona la produzione di latte.

Il latte come già detto si crea a richiesta.

Più il seno viene svuotato più latte si crea.

Questo perchè nel latte è contenuta una proteina che inibisce la produzione di latte.

Più proteina rimane meno latte si produce, meno ne rimane più latte si produce quindi più si svuota il seno più la produzione aumenta.

Sopra questo processo c'è la produzione di prolattina che va a picchi, i picchi massimi si hanno durante le poppate, più le poppate sono vicine più il picco sarà alto.

Stimolare il seno a vuoto con il tiralatte crea picchi di prolattina e quindi produzione di latte.

Se il latte però non viene usato entra naturalmente in gioco la proteina inibitrice è quindi la produzione a pari picco diventa nuovamente minore.

Per questo non esiste nulla che aumenti il latte.

Alcuni medicinali hanno effetto per breve tempo, poi naturalmente il sistema si riequilibra se no i nostri seni naturalmente scoppierebbero.

Non produciamo tanto latte, poco latte, medio latte.

Ne produciamo quello che serve (a volte poco di più ma si parla di pochi grammi eppure quei pochi grammi sono sufficienti a creare dolori che possono sfociare in ingorghi e mastiti)

Quindi fiducia in lui prima di tutto offrigli il seno, se lo prende la produzione andrà di conseguenza.
Avatar utente
lenina
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 33486
Iscritto il: dom feb 24, 2008 6:43 pm
Contatta:

Messaggio da lenina »

aggiungo una cosa importante.

Quando la produzione è assestata i seni dovrebbero risultare al tatto morbidi e vuoti.

Questo non è segno di "poco latte" ma di produzione perfetta.

Il gonfiore è dovuto al surplus di latte.
aprile

Messaggio da aprile »

allora spero davvero che si assesti tutto nel tempo e di poter continuare a sfamarlo senza problemi!
Rispondi