Mi faccio aiutare

magica_emy
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 881
Iscritto il: mer ago 19, 2009 11:24 am

Messaggio da magica_emy »

brava! hai fatto la scelta migliore...


Avatar utente
chiccha
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 7231
Iscritto il: lun apr 13, 2009 11:24 pm

Messaggio da chiccha »

magica_emy ha scritto:brava! hai fatto la scelta migliore...
Quot e aggiungo un grosso: noi siamo qui!!!
Sara77

Messaggio da Sara77 »

Intanto grazie a tutte per gli incoraggiamenti!!!
Oggi ho cominciato, e francamente non ne sono contentissima,vediamo domani come va.
Mi sono rivolta all'associazione per le donne della mia città e loro me le hanno date corte, mi hanno detto di parlare con la psicologa.
In compenso capa tosta come sono, sono anche andata in consultorio e ho fatto richiesta per un colloquio anche qui....da qualche parte dovrà pur uscire qualcosa, o no?
Sono andata anche al collocamento oggi, e lì è disperante davvero....
chiaretta_1974

Messaggio da chiaretta_1974 »

Sara77 ha scritto:Mi sono rivolta all'associazione per le donne della mia città e loro me le hanno date corte, mi hanno detto di parlare con la psicologa.
..

in che senso, non ti hanno ascoltata? che associazione è?
Sara77

Messaggio da Sara77 »

La dottoressa di mia mamma le aveva consigliato per me l'associazione le violenze sulle donne in quanto asseriva che quanto passato nel post parto era stata una violenza o almeno io l'avevo vissuta così. VEro è che loro si occupano principalmente di violenze casalinghe e sul lavoro fisiche e psicologiche sulle donne e casi come il mio non l'avevano mai sentito.
Ho parlato con una loro volontaria oggi e sì, mi ha ascoltato poco, rimandandomi a domani dalla psicologa, sottolineando che gli incontri conla psicologa saranno pochi perchè costano....Vediamo domani cosa ne caviamo..
Avatar utente
Artemis
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 4227
Iscritto il: mer dic 17, 2008 5:04 pm

Messaggio da Artemis »

vai al consultorio sara!
da me fanno assistenza dopo il parto
Sara77

Messaggio da Sara77 »

lunetta ha scritto:vai al consultorio sara!
da me fanno assistenza dopo il parto
Ho fatto overbooking...ho preso appuntamento anche lì. Ci vado il primo dicembre...certo che l'hanno messo in un bel posto il consultorio....all'ex manicomio (famoso tra l'altro....ci lavorava Basaglia).
Sara77

Messaggio da Sara77 »

Ho una attimino di tempo, così vi aggiorno.
PEnso che da sola non ce l'avrei mai fatta. La psicologa ieri ha toccato immediatamente il tasto giusto e mi ha fatto riflettere e pensare tanto, talmente tanto che devo mettere per iscritto quello che ho pensato perchè altrimenti non ne vengo a capo e parlarne con lei la prossima volta.
La prima domanda che mi ha fatto è stata cosa avesse rappresentato il mio ginecologo per me. Io ho risposto, niente ora, è stata una persona con cui ho fatto un pezzo della mia vita. Lei non era daccordo ed infatti è così. Riguardando indietro mi accorgo che dalla prima visita con lui ho capito e cambiato il mio modo di vivere. Mi ha messo alle strette e ho dovuto rimediare, ho preso in mano la mia vita, ho cominciato a mettere ordine, nel lavoro, nel mio peso, ho agito, non sono più stata fatta oggetto degli eventi, ma ero io che li decidevo. Capirai come posso aver vissuto il fatto che lui mi abbia mollato senza riferimenti, senza niente, così, dall'oggi al domani, dopo che avevo riposto fiducia in lui. Poi i problemi iniziano da lontano ancora, dalle vicende lavorative mai sorpassate, da un'altra figura in cui riponevo fiducia e che invece nulla ha fatto.
Ho visto me stessa da fuori, ho capito che tendo alla depressione, al non agire e che ho bisogno di qualcuno che mi scrolli, anche brutalmente per poi ripartire. E che in famiglia sono sempre io quella decisionista, quella che prende e fa, che se si è nel fango, per non dire un'altra parola, fa l'argano per risalire. E sono anche stanca...Il mio compagno è invece una persona che si lascia trasportare dagli eventi, non li decide. E' passivo,parecchio.
Secondo me la terapia andrebbe vista anche con lui.
Io comincio a stare meglio, spero di continuare. Più penso a ieri e più vengono fuori luoghi nascosti in me. Azz...Ne ho da lavorare.
Rispondi