Aggiunta e produzione di latte materno (perché il latte diminuisce)

Avatar utente
chiccha
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 7231
Iscritto il: lun apr 13, 2009 11:24 pm

Messaggio da chiccha »

Tienilo a letto con te, così non ti devi alzare, o meglio, alzi solo la magliett...lui ciuccia e tu dormi.
Non ti preoccupare, il latte non finisce se gli permetti di ciucciare quando e quanto vuole.

I ritmi di poppata possono cambiare infinite volte e non troverai mai un bimbo unguale ad un altro.

L'aggiunta come ti diceva lenina non serve a nulla, tu come ti senti dopo un pranzo di matrimonio? Accetteresti di cenare così tutte le sere?
Nemmeno tuo figlio.



flonza
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 3
Iscritto il: gio dic 15, 2011 10:34 am

Messaggio da flonza »

Grazie mille!
Effettivamente con il metodo "nanna nel lettone", sperimentata queste ultime notti, riesco a gestire molto più serenamente la faccenda! :sdent:

Avatar utente
Giorgina
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 449
Iscritto il: mar dic 06, 2011 7:33 pm
Località: Novara
Contatta:

Messaggio da Giorgina »

Ciao a tutte,
la mia Dafne ha quasi 3 mesi e mezzo.
Nel primo mese e mezzo è cresciuta di quasi 2 kg da 3,025.
Ora da qualche sett sembra che non cresca piu di 80 gr a sett. ora pesa 5690.
Ho provato con l'aggiunta ma non la vuole. Col tiralatte ho spremuto solo 50 ml.
Sono molto stressata perchè sono da sola tutto il giorno in un paese che non conosco e circondata dalla fam di papà di Dafne che sono tutti a favore del LA.
La suocera ha allevato 3 figli con LA e i 4 nipoti (cugini di Dafne) pure.
Dafne sembra stia bene, le pipì sono regolari, è vivace e attiva col suo corpo.
Di notte ora la tengo con me per riposare di più e lei mangia almeno 3 volte.
Vi prego di dirmi cosa c'è che non va. perchè cresce così poco?

Avatar utente
lenina
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 33486
Iscritto il: dom feb 24, 2008 6:43 pm
Contatta:

Messaggio da lenina »

Giorgina ha scritto:Ciao a tutte,
la mia Dafne ha quasi 3 mesi e mezzo.
Nel primo mese e mezzo è cresciuta di quasi 2 kg da 3,025.
Ora da qualche sett sembra che non cresca piu di 80 gr a sett. ora pesa 5690.
Ho provato con l'aggiunta ma non la vuole. Col tiralatte ho spremuto solo 50 ml.
Sono molto stressata perchè sono da sola tutto il giorno in un paese che non conosco e circondata dalla fam di papà di Dafne che sono tutti a favore del LA.
La suocera ha allevato 3 figli con LA e i 4 nipoti (cugini di Dafne) pure.
Dafne sembra stia bene, le pipì sono regolari, è vivace e attiva col suo corpo.
Di notte ora la tengo con me per riposare di più e lei mangia almeno 3 volte.
Vi prego di dirmi cosa c'è che non va. perchè cresce così poco?
Perchè la sua genetica dice che così deve crescere.
è una crescita normalissima vista l'età.
Entrambi i miei figli sono cresciuti massimo 100 grammi a settimana (eccetto il primo proprio il primo mese) e stanno benissimo.
A 3 mesi entrambi avevano una crescita media sui 70 grammi a settimana.

A partire dai 2 mesi non si misura più la crescita settimanale ma mensile.
E la crescita mensile minima deve essere sui 300 grammi mese che calano di circa 10-20 grammi ogni mese che passa (quindi 300 fra i 2 e i 3 mesi 280 fra i 3 e i 4...)

Inoltre l'indicatore per capire se un bimbo mangia a sufficienza non è tanto la crescita di peso quando l'altezza e soprattutto la crescita neurologica.

Un bimbo con crescita neurologica nella norma, normalmente attivo non può essere sottonutrito

Avatar utente
chiccha
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 7231
Iscritto il: lun apr 13, 2009 11:24 pm

Messaggio da chiccha »

Non cresce poco.
Cresce il suo giusto.

a quest'età i bimbi non vanno pesati ogni settimana, la crescita viene valutata mensilmente al massimo.

Tu attaccala quando vuole e per il tempo che vuole e stai tranquilla che ciuccerà tutto quello di cui ha bisogno e crescerà quello che è scritto nei suoi geni.

Non c'è bisogno di LA se si permette al bimbo di ciucciare a richiesta.

Ah, quello che tiri non è indicativo di ciò che produci.
Il tiralatte simula un "bimbo in più " per il tuo seno.
CI sono due fattori da considerare, il primo: non è detto che il seno si faccia ingannare dal tiralatte, ossia lo riconosca come poppante e produca al momento per quel poppante finto, il secondo è che a 3 mesi e mezzo produzione del seno si è assenstata sulle richieste della tua bimba, attaccarci il tiralatte significa convincerlo a produrre di più ( simulando appunto un'altro neonato) ma la pruduzione non si incrementa in un attimo, è necessario stimolarlo con costanza per vedere qualche ( forse ) risultato.

Esempio: la sottoscritta ha cominciato ad allattare a luglio del 2009 e non ha ancora smesso, col primo bimbo sono riuscita a fare scorte di latte, col secondo tiravo poco o nulla.
Eppure eccomi qui :D

Stai tranquilla e fidati della tua bimba.

Crescerà quello che è giusto è per lei crescere

Avatar utente
Giorgina
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 449
Iscritto il: mar dic 06, 2011 7:33 pm
Località: Novara
Contatta:

Messaggio da Giorgina »

grazie lenina.
come faccio però a farlo capire a chi pensa che il mio latte non vada bene?
come faccio quando il pediatra si attiene alle tabelle?
dovo cedere ed iniziare a forzare Dafne a prendere LA?

Avatar utente
Giorgina
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 449
Iscritto il: mar dic 06, 2011 7:33 pm
Località: Novara
Contatta:

Messaggio da Giorgina »

ciao chiccha, grazie anche a te!
io mi fido di lei, ma chi mi circonda, pediatri compresi, sembra non l'abbiano, nè in me nè in Dafne..

Avatar utente
Giorgina
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 449
Iscritto il: mar dic 06, 2011 7:33 pm
Località: Novara
Contatta:

Messaggio da Giorgina »

lenina ha scritto:Perchè la sua genetica dice che così deve crescere.
è una crescita normalissima vista l'età.
Entrambi i miei figli sono cresciuti massimo 100 grammi a settimana (eccetto il primo proprio il primo mese) e stanno benissimo.
A 3 mesi entrambi avevano una crescita media sui 70 grammi a settimana.

A partire dai 2 mesi non si misura più la crescita settimanale ma mensile.
E la crescita mensile minima deve essere sui 300 grammi mese che calano di circa 10-20 grammi ogni mese che passa (quindi 300 fra i 2 e i 3 mesi 280 fra i 3 e i 4...)

Inoltre l'indicatore per capire se un bimbo mangia a sufficienza non è tanto la crescita di peso quando l'altezza e soprattutto la crescita neurologica.

Un bimbo con crescita neurologica nella norma, normalmente attivo non può essere sottonutrito
mi puoi consigliare dei testi da cui trarre ciò di cui stiamo parlando?

Rispondi