TIRARSI IL LATTE

franziskova
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 2855
Iscritto il: dom nov 29, 2009 3:35 pm

Messaggio da franziskova »

allora: ho lavato, sterilizzato e montato il tiralatte. ho iniziato una ventina di min dopo l'allattamento (Giorgio si era addormentato al seno).
Dopo un po' di tricche e tracche sono riuscita a togliere 20 cc.
Direi che è buono!! ora ho una tetta vuoooooota!!
Poi ho provato a dare il latte nel bibe a Giorgio (glielo ha dato suo padre), ma ha fatto fatica, poi ho provato io e qualcosina ha mangiato! tra l'altro è tenerissimo che cerca di tenerlo da solo con le manine!



Avatar utente
Apetta
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 2263
Iscritto il: ven gen 22, 2010 11:36 am

Messaggio da Apetta »

Riguardo al tirarsi il latte...io ho una domanda.
Visto che il mio tiralatte non funge (o son io che non lo so usare...boh...) e che l'unica volta che son riuscita a far uscire qualcosa mi son fatta venir la mastite...e' un problema se la "mungitura" la faccio a mano?
Mi spiego...spremendo il seno a mano riesco a riempire i bibe di 150/160ml...cosa che con il tiralatte che ho (manuale della chicco) non riesco (anzi, manco arrivo a 20 ml), posso continuare cosi' o rischio di creare lesioni al tessuto del seno? e' meglio che usi un altro tiralatte?

laserman

Messaggio da laserman »

se vuoi ti prestiamo il nostro! e provi
cosi ti regoli!

riguardo alla spremitura manuale
non so dirti!

Avatar utente
chiccha
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 7231
Iscritto il: lun apr 13, 2009 11:24 pm

Messaggio da chiccha »

Secondo me se sei così brava da mungerti manualmente continua così! :ok:

Problemi non credo proprio ce ne siano!

Avatar utente
Apetta
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 2263
Iscritto il: ven gen 22, 2010 11:36 am

Messaggio da Apetta »

Grazie, l'idea che ho io e' che mungendomi a mano sento se mi restano acini di latte o no, evitando cosi' altre mastiti, no???

Avatar utente
chiccha
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 7231
Iscritto il: lun apr 13, 2009 11:24 pm

Messaggio da chiccha »

Le mastiti vengono per la super produzione, se tu ti tiri più o meno costantemente la stessa quantità di latte, a mano o con il tiralatte, non dovrebbero venire.

Il principio è che tartarugo poppa quantità x, se tu vuoi averne di scorta devi stimolare il seno in modo che ne produca x+y, cosa che a seconda dei mesi che ha il ciucciatore, avviene con più o meno facilità.
Quell'y però è un di più rispetto a quello che serve a tartarugo, quindi una volta che convinci il seno a produrlo, cerca di toglierlo, altrimenti rischi la mastite.

Ovviamente non serve che te lo tiri per tutta la vita :cisssss:

Quando hai raggiunto le scorte puoi pian piano smettere e niente mastite :ok:

Avatar utente
Apetta
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 2263
Iscritto il: ven gen 22, 2010 11:36 am

Messaggio da Apetta »

ok capito, ottimo grassie :cisssss:

mammolina73
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 23
Iscritto il: ven nov 05, 2010 9:31 pm

Messaggio da mammolina73 »

Ho una domanda da porvi.
Sto provando ad utilizzare il tiralatte per un eventuale rientro al lavoro part-time dal prossimo mese.
Me ne hanno prestato uno della Medela. Ieri sera ho provato dopo la poppata e allo stesso seno su cui si era attaccato, ma sono uscite solo poche gocce.
Stamattina ho riprovato, mentre lui ciucciava al sinistro ho tirato il latte dal destro e sono riuscita a tirarne 30 ml. Ho notato che il latte esce mentre lui sta ciucciando.
Che dite posso continuare in quest'ultimo modo? Alla prossima poppata lo attacco al sinistro e tiro il latte dal destro.
Visto che ha 3 mesi e mezzo e la produzione dovrebbe essersi assestata sulle sue necessità, tirarsi il latte ora potrebbe risultare più difficile?

Rispondi