la noia è un diritto

Parliamo dei nostri bambini dai 6 a 12 anni
Avatar utente
Bru
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 2782
Iscritto il: mer apr 23, 2008 3:48 pm

Messaggio da Bru »

Erin-75 ha scritto:credo che come sempre dipenda dal bambino e dalla situazione

io non avevo necessità del campo estivo, poteva benissimo "annoiarsi" dai nonni (lo metto tra virgolette perchè non si annoia affatto con i nonni specie quelli paterni che organizzano la loro giornata in funzione sua e dei suoi giochi),

ma ho scelto di mandarcelo, solo la mattina, per incentivarlo ad essere più autonomo e per farlo giocare in gruppo (cosa che non sa fare lui e non sanno fare i suopi compagni di scuola a vederli alle feste, o si menano o corrono in modo disorganizzato o ognuno si fa i fatti suoi, non riescono da soli ad organizzarsi il gioco, a stabilirne le regole e a seguirlo e 'sta cosa mi mette una tristezza infinita).

Il campo estivo che frequenta è essenzialmente sportivo, fanno giochi di squadra, e sport di squadra (calcio, volley e basket) e tutte le mattine 1 ora di corso di nuoto. I bambini devono essere in grado di gestirsi autonomamente in piscina, cambiarsi all'arrivo, farsi la doccia e rivestirsi (tutto da soli) alla fine. E questo per un pigrone come daniele è già una conquista delle + grandi (mi aspettavo costumi ciabatte e accappatoi dimenticati, invece mi ha piacevolmente stupito.

Il pomeriggio può annoiarsi quanto vuole con me o con suo padre
Quotissimo. anch'io ho fatto questa scelta, stessi motivi...(il mio però una ciabatta l'ha persa ahahahah)

E aggiungo che dopo un primo momento di incertezza adesso è molto contento di andare...


Avatar utente
val3nt1na
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 7170
Iscritto il: mer ago 05, 2009 7:05 pm

Messaggio da val3nt1na »

magari pensavo a quelle settimane sportive,non so tipo cavallo o tennis,giusto per fare delle esperienze particolari.........................
losbanos

Messaggio da losbanos »

val3nt1na ha scritto:magari pensavo a quelle settimane sportive,non so tipo cavallo o tennis,giusto per fare delle esperienze particolari.........................
quelle sono una figata, i miei non vedevano l'ora di partire!
Avatar utente
Daria
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 6327
Iscritto il: ven dic 15, 2006 4:36 pm

Messaggio da Daria »

io temo la noia, forse perche' non l'ho mai retta, non sopporto l'idea di non aver nulla da fare e vado in crisi davanti ad un'ora buca, e i miei figli, soprattutto il grande hanno preso da me, per questo gia' mi metto male all'idea di affrontare l'estate, loro si stancano e stufano di tutto, hanno un giardino immenso, con rete elastica, il parco giochi a due passi, bicicletta con pista ciclabile dietro casa, roller e altro, eppure sono sempre "annoiati" e alla ricerca di idee, cerco di fargli capire come sia importante lavorare di fantasia, inventarsi i giochi da se, calciare anche il pallone contro il muro se non si ha nessuno con cui giocare, ma e' una solfa ripetuta tutti i santi giorni che non ha esito alcuno :-(
Avatar utente
Rie
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 7933
Iscritto il: ven dic 15, 2006 4:51 pm

Messaggio da Rie »

Simo, ma non c'è qualche centro in cui possano divertirsi durante l'estate da voi?
Il vostro mi sembra un classico caso di predisposizione all'attivismo :lol:
Io da bambina adoravo la noia, invece, fare le mie cose in pace, fantasticare, e vivevo come un fastidio i lodevoli tentativi dei miei genitori per trovarmi attività a destra e a manca.
Alex e Fede devo dire che si annoiano se sono soli, infatti i nonni riportano traggggggedie quando tengono in montagna solo uno dei due, ma se sono insieme tutto ok.
katialuca

Messaggio da katialuca »

Rie ha scritto:Devo ammetterlo: i miei non sono MAI spenti, anzi, ogni tanto cerco invano l'interruttore :ihih:
Sono, in ogni caso, "neutrali" sul punto, né ansiosi di stare a casa, né di fare altra esperienza in comunità. Non so... forse è perché con la combinazione stesso sesso/vicini d'età sono l'uno compagnia per l'altro e amano giocare insieme, boh...
Dai primi di luglio partono con i nonni per la montagna. Per ora il piccolo va ancora all'asilo, il grande ha avuto una settimana di "noia" per rilassarsi, poi andrà per due settimane a un campo estivo che somiglia a quello citato da Erin.

Per spente intendevo annoiate, anche perchè passavano la giornata con i mei genitori che non sono certo dei mostri di creatività!
Avatar utente
Daria
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 6327
Iscritto il: ven dic 15, 2006 4:36 pm

Messaggio da Daria »

Rie ha scritto:Simo, ma non c'è qualche centro in cui possano divertirsi durante l'estate da voi?
Il vostro mi sembra un classico caso di predisposizione all'attivismo :lol:
Io da bambina adoravo la noia, invece, fare le mie cose in pace, fantasticare, e vivevo come un fastidio i lodevoli tentativi dei miei genitori per trovarmi attività a destra e a manca.
Alex e Fede devo dire che si annoiano se sono soli, infatti i nonni riportano traggggggedie quando tengono in montagna solo uno dei due, ma se sono insieme tutto ok.
per loro e' il contrario, se solo soli si gesticono molto meglio sai?
Io credo che sbaglio a stare con loro, mi sono accorta che se li lascio in giardino da soli a qualche maniera si arrangiano, se ci sono anch'io invece inizia la tragedia
Avatar utente
Rie
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 7933
Iscritto il: ven dic 15, 2006 4:51 pm

Messaggio da Rie »

I miei da soli spesso entrano in conflitto, e in modo parecchio violento. Cerco di restare sullo sfondo ma serve che sia lì come un casco blu onu :ihih:
Se invece i tuoi riescono a gestirsi senza disastri, e il giardino è sicuro, prova a lasciarli...
Rispondi