la noia è un diritto

Parliamo dei nostri bambini dai 6 a 12 anni
erinmay
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 5251
Iscritto il: mer set 25, 2013 5:13 pm

Messaggio da erinmay »

credo che come sempre dipenda dal bambino e dalla situazione

io non avevo necessità del campo estivo, poteva benissimo "annoiarsi" dai nonni (lo metto tra virgolette perchè non si annoia affatto con i nonni specie quelli paterni che organizzano la loro giornata in funzione sua e dei suoi giochi),

ma ho scelto di mandarcelo, solo la mattina, per incentivarlo ad essere più autonomo e per farlo giocare in gruppo (cosa che non sa fare lui e non sanno fare i suopi compagni di scuola a vederli alle feste, o si menano o corrono in modo disorganizzato o ognuno si fa i fatti suoi, non riescono da soli ad organizzarsi il gioco, a stabilirne le regole e a seguirlo e 'sta cosa mi mette una tristezza infinita).

Il campo estivo che frequenta è essenzialmente sportivo, fanno giochi di squadra, e sport di squadra (calcio, volley e basket) e tutte le mattine 1 ora di corso di nuoto. I bambini devono essere in grado di gestirsi autonomamente in piscina, cambiarsi all'arrivo, farsi la doccia e rivestirsi (tutto da soli) alla fine. E questo per un pigrone come daniele è già una conquista delle + grandi (mi aspettavo costumi ciabatte e accappatoi dimenticati, invece mi ha piacevolmente stupito.

Il pomeriggio può annoiarsi quanto vuole con me o con suo padre


Avatar utente
val3nt1na
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 7170
Iscritto il: mer ago 05, 2009 7:05 pm

Messaggio da val3nt1na »

Gwen ha scritto:
Lo stesso però se ha una richiesta eccessiva nel non fare nulla (cioè rifiuta pure delle belle iniziative tipo andare in un parco ecc.) o una richiesta eccessiva nel fare troppo io mi domanderei perchè.
....perchè vuole stare con me e il nuovo fratellino.me l'ha detto sinceramente. :cisssss:
Avatar utente
Alessia M.
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 7233
Iscritto il: gio gen 17, 2008 4:27 pm

Messaggio da Alessia M. »

val3nt1na ha scritto:....perchè vuole stare con me e il nuovo fratellino.me l'ha detto sinceramente. :cisssss:
a questo punto allora tu digli che sei felice di questa scelta e tienilo con voi! :cry: tenero lui!!!
Gwen

Messaggio da Gwen »

val3nt1na ha scritto:....perchè vuole stare con me e il nuovo fratellino.me l'ha detto sinceramente. :cisssss:
Noooooooooooo Vale non mi riferivo a te, scusa la gaffe.
Parlavo in generale, cioè io personalmente mi farei qualche domanda se avessi un figlio che non ha entusiasmo MAI per nessuna iniziativa, e non è il tuo caso.
Mi pare più che normale che lui abbia voglia di stare attaccato a voi due.
Avatar utente
Rie
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 7933
Iscritto il: ven dic 15, 2006 4:51 pm

Messaggio da Rie »

Visto che ti ha detto che vuole stare con te e il fratellino, senz'altro accontentalo, dal momento che puoi! :)

La "noia" è... molto poco noiosa per gli adulti che si ritrovano a casa i bambini :lol: ma per i piccoli, specie d'estate dopo la fatica scolastica, almeno per un certo periodo non è male concedersela!
katialuca

Messaggio da katialuca »

Le mie sono strafelici di andare all'oratorio e quando poi sono a casa non fanno che parlare di quello che hanno fatto! Quando erano più piccole le tenevo a casa ma senza altri bambini con cui giocare alla fine erano spente.
Avatar utente
Rie
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 7933
Iscritto il: ven dic 15, 2006 4:51 pm

Messaggio da Rie »

katialuca ha scritto:Le mie sono strafelici di andare all'oratorio e quando poi sono a casa non fanno che parlare di quello che hanno fatto! Quando erano più piccole le tenevo a casa ma senza altri bambini con cui giocare alla fine erano spente.
Devo ammetterlo: i miei non sono MAI spenti, anzi, ogni tanto cerco invano l'interruttore :ihih:
Sono, in ogni caso, "neutrali" sul punto, né ansiosi di stare a casa, né di fare altra esperienza in comunità. Non so... forse è perché con la combinazione stesso sesso/vicini d'età sono l'uno compagnia per l'altro e amano giocare insieme, boh...
Dai primi di luglio partono con i nonni per la montagna. Per ora il piccolo va ancora all'asilo, il grande ha avuto una settimana di "noia" per rilassarsi, poi andrà per due settimane a un campo estivo che somiglia a quello citato da Erin.
losbanos

Messaggio da losbanos »

Dipende dal bambino e da dove si abita, se lui desidera andarci lo manderei per un paio di settimane, per interrompere i due mesi.
Se si vive in una città dove il verde è poco, la piscina è lontana ecc... ecco, anche in quel caso ci farei un pensierino, due mesi praticamente in casa possono essere molto lunghi.
Rispondi