Pagina 1 di 2

serrata scuole dell'infanzia

Inviato: gio dic 03, 2009 11:18 am
da MatifraSo
Qualche giorno fa parlando con la coordinatrice alla scuola dell'infanzia ha detto che probabilmente a gennaio ci sarà una serrata generale di tutte le scuole dell'infanzia paritarie del triveneto per protestare contro i tagli decisi dal governo. Ora, che stiano a casa tre giorni per me è indifferente, tanto sono a caasa, ma penso a chi lavora e si trova nella cacca.

Io se posso capire che taglino i fondi alla scuola privata dalle elementari in poi, non la capisco proprio per quanto riguarda la scuola dell'infanzia.

Non so come sia in altre zone d'Italia, ma qui da noi le scuole dell'infanzia statali sono pochissime.

Ho dato una scorsa veloce, e ce ne sono 4 in una cittadina a 12 km da casa (più di 30.000 abitanti), 5 in un'altra sempre a una quindicina di km da casa e sempre con più di 30.000 abitanti. In centro a Treviso ce en sono 9.

Ed entrarci ovviamente è difficilissimo. E poi mai più mando le bimbe a 10-15 km da casa, no?

Quindi o fanno 'ste benedette scuole statali, oppure sganciano un po' di soldi.

Scusate lo sfogo, ma sono cose che mi fanno incavolare!

Inviato: gio dic 03, 2009 11:31 am
da pinnetta72
da me pullulano le statali e comunali, il mio circolo ne ha 3 vicinissime, più la comunale, più il comprensivo. praticamente te le trovi sotto casa. non sono bellissime come le private ovvio, ma funzionano grazie all'impegno delle docenti.
perchè alla statale di treviso non la prendono? da noi la statale va per vicinanza, la comunale per graduatoria. possibile che su 9 scuole una non abbia disponibilità?

urca!!

Inviato: gio dic 03, 2009 11:41 am
da MatifraSo
Ma sai, comunque di fare 13 chilometri, andare fino in centro alle 9 di mattina non mi va proprio. Se poi conti che quando Matilde ha cominciato Sofia aveva 10 mesi e avrebbe significato uscire di casa con tutte e due, svegliare e preparare anche Sofia sarebbe stato veramente un casino.

Il problema è che non essendo scuola dell'obbligo se ne fregano e se cuoi mandare i figli a scuola paghi, altrimenti son cavoli tuoi. E' questo che mi fa incavolare!

Inviato: gio dic 03, 2009 12:15 pm
da pinnetta72
questo è ingiusto, ma credo che sia politica italiana purtroppo. e nelle altre? tutte distanti?? fare un comitato che richieda una scuola vicina, o un servizio pulmann?? e per le elementari state messi così?

Inviato: gio dic 03, 2009 12:29 pm
da MatifraSo
No, no, le elementari ci sono in tutti i comuni e anche le scuole medie.

Ma non so se è un'anomalia del veneto quella di avere così tante scuole parrocchiali paritarie. Parlano del 77%.

Inviato: gio dic 03, 2009 12:36 pm
da pinnetta72
io scuole parrocchiali non ne ho. non so a roma se ci sono e quante sono, nel lazio intero lo ignoro.

Inviato: gio dic 03, 2009 12:38 pm
da MatifraSo
Infatti è anche per questo che la coordinatrice parlava di una serrata nel triveneto, credo che siamo quelli con più scuole parrocchiali!

Inviato: gio dic 03, 2009 12:41 pm
da pinnetta72
ma come sono ste scuole? chi le gestisce?