questionario genitori x prove invalsi

Parliamo dei nostri bambini dai 6 a 12 anni
Avatar utente
Ilaria
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 919
Iscritto il: lun gen 20, 2014 1:29 pm

Re: questionario genitori x prove invalsi

Messaggio da Ilaria »

MatifraSo ha scritto:
Ilaria ha scritto:
candyda ha scritto:Se ricordo bene non sono collegate direttamente al figlio, sono a livello statistico di scuola.

Comunque non sono obbligatorie.
sul foglio era proprio indicato il nome del bambino!
Se ho capito bene, le prove invalsi sono anonime dal punto di vista nazionale, ma ad ogni bambino è associato un codice identificativo. Questo serve per capire di che bambino si tratti senza indicarne il nome e cognome, e poter così monitorare il grado di istruzione del territorio.
La maggior parte dei bambini figli di laureati, in media, vanno meglio di quelli coi genitori col solo diploma? I figli degli stranieri hanno difficoltà maggiori dei figli di italiani? E questo si riscontra ogni anno o è un trend in aumento/diminuzione? Cosa si potrebbe fare per migliorare le lacune?
Almeno, spero che abbiano una certa utilità.
certo, sepriamo che almeno serva.


Trilli
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 3868
Iscritto il: lun ago 05, 2013 12:28 pm

Re: questionario genitori x prove invalsi

Messaggio da Trilli »

Entro a gamba tesa.
Compilare il questionario sui dati di contesto non sarà obbligatorio ma è di vitale importanza.
I dati di contesto servono per "adeguare" la media ottenuta dall'Istituto scolastico e non penalizzare quelle scuole situate in aree depresse o favorire quelle frequentate da famiglie "bene".
La media infatti viene " alzata" nel primo caso e "abbassata" nel secondo. Perché una scuola che ha a che fare con un contesto deprivato fatica di più a ottenere certe competenze.

Inviato dal mio Nexus 7 utilizzando Tapatalk
Trilli
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 3868
Iscritto il: lun ago 05, 2013 12:28 pm

Re: questionario genitori x prove invalsi

Messaggio da Trilli »

Ah, una precisazione.
I test sono anonimi per il Ministero (cui non interessa l'individuo ma la scuola) ma non lo sono affatto per noi docenti, visto che li correggiamo in prima persona, sono ritirati in ordine alfabetico e a ciascuno è assegnato un codice. Vengono anche utilizzati, i risultati, come elemento ulteriore per la formazione classi.
Infine, i risultati di classe e di istituto vengono analizzati da apposite figure, presentati ai colleghi, e ci si riflette per capire quali sono i punti di forza e quelli di debolezza.

Inviato dal mio Nexus 7 utilizzando Tapatalk
Avatar utente
Ilaria
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 919
Iscritto il: lun gen 20, 2014 1:29 pm

Re: questionario genitori x prove invalsi

Messaggio da Ilaria »

Trilli ha scritto:Ah, una precisazione.
I test sono anonimi per il Ministero (cui non interessa l'individuo ma la scuola) ma non lo sono affatto per noi docenti, visto che li correggiamo in prima persona, sono ritirati in ordine alfabetico e a ciascuno è assegnato un codice. Vengono anche utilizzati, i risultati, come elemento ulteriore per la formazione classi.
Infine, i risultati di classe e di istituto vengono analizzati da apposite figure, presentati ai colleghi, e ci si riflette per capire quali sono i punti di forza e quelli di debolezza.

Inviato dal mio Nexus 7 utilizzando Tapatalk
grazie della spiegazione Trilli, a noi a scuola non ha detto niente nesuno. Io l'ho compilato, non ho problemi, volevo solo capirne il senso.
Avatar utente
Lella
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 4494
Iscritto il: ven dic 15, 2006 4:23 pm

Re: questionario genitori x prove invalsi

Messaggio da Lella »

Dalle spiegazioni che hai dato Trilli non mi sembri più tanto contraria, o ricordo male non eri tu a ritenerle inutili ed inefficaci le invalsi?
Forse era Micmar ....
In generale sembra non siano ben accette soprattutto nella scuola primaria.
Trilli
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 3868
Iscritto il: lun ago 05, 2013 12:28 pm

Re: RE: Re: questionario genitori x prove invalsi

Messaggio da Trilli »

Lella ha scritto:Dalle spiegazioni che hai dato Trilli non mi sembri più tanto contraria, o ricordo male non eri tu a ritenerle inutili ed inefficaci le invalsi?
Forse era Micmar ....
In generale sembra non siano ben accette soprattutto nella scuola primaria.
No, no.
Ho spiegato l'uso che se ne fa, perché mi pareva si insinuasse che non ce ne prendiamo cura.
Ritengo che siano meno inutili se il contesto socio culturale aiuta a tarare correttamente i risultati.
Continuo a pensare che (soprattutto quelle di seconda elementare) non siano uno strumento ben congegnato.
E non mi piace l'idea che si valuti il docente dai risultati sincronici delle prove. In diacronia ha più senso, ma non si riesce a valutare la classe (solo, in parte, l'Istituto)

Inviato dal mio Nexus 7 utilizzando Tapatalk
Rispondi