nido si, nido no

Parliamo dei nostri bambini dai 6 a 12 anni
elly
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 2456
Iscritto il: lun set 02, 2013 3:24 pm

nido si, nido no

Messaggio da elly »

Sono molto combattuta!
Ho iscritto mia figlia ad un nido privato e inizierebbe a frequentare a settembre quando avrà 23 mesi.
L'ho iscritta perchè pensavo di tornare a lavorare a settembre appunto.

Ora però sono incinta e voglio farmi una gravidanza tranquilla a casa, cosa che non ho fatto con la prima.
Quindi mi chiedo se non sia meglio tenere con me la bambina invece di mandarla al nido.....

Voi che dite?

Sono combattuta perchè penso che forse stare con gli altri bimbi le farebbe piacere e aumenterebbe la sua autonomia, poi farebbe comodo anche a me perchè quando arriverà il secondo bimbo forse la gestione sarà più semplice se lei è a scuola....

Sarebbe solo per 3 ore e mezzo al mattino.......

Però poi penso che forse la cosa più giusta per lei, che è ancora così piccola, è stare con la sua mamma......

Che faccio?
Non ho dubbi sulla struttura che so per certo che è molto buona....


Avatar utente
Patrizia
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 6591
Iscritto il: lun dic 18, 2006 8:31 am
Contatta:

Messaggio da Patrizia »

vista l'età di tua figlia, propenderei senz'altro per mandarla al nido: é una bellissima esperienza che a due anni si può godere appieno

e ti aiuterà moltissimo quando avrai un neonato da accudire
Smilla

Messaggio da Smilla »

Io la manderei al nido perchè poi se cominci a mandarla quando nasce il fratellino/sorellina poi sente ancor di più il distacco e collega le 2 cose e aggiungi un motivo di gelosia in più.
Edoardo va all'asilo da quando ha 16 mesi e ci va sempre volentieri, anche ora che è nato il fratellino.

Una ragazza che conosco invece ha avuto dei problemi col "grande" perchè appunto l'hanno preso al nido nello stesso momento in cui è nata la sorellina e quindi ha sentito più forte il distacco.

Io andrei per gradi e quindi lo manderei se fossi in te, proprio per il discorso di abituarsi ai cambiamenti un pò alla volta e non tutto in una volta
beatrix

Messaggio da beatrix »

Assolutamente nido sì.

I miei sono andati a 22 mesi, e io ho scoperto proprio a settembre di essere incinta.

Finito l'inserimento con i classici pianti (e noi genitori più affranti di loro), si divertono tanto, vanno volentieri, sempre con il sorriso sia all'entrata che all'uscita.

E non ti sto nemmeno a dire dei progressi nel parlare, mangiare, ecc perché sono dell'idea che al nido li si manda più per il loro divertimento e piacere che per motivi educativi.

si divertono tanto, stanno 3 ore fuori casa la mattina, tu tiri un minuto il fiato, ma vuoi mettere? E poi un duenne ha sì bisogno della mamma, ma anche di cominciare a fare dei giochi un pochino pensati per lui/lei...
Avatar utente
babyrizzo
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 1724
Iscritto il: mar mag 10, 2011 2:24 pm

esperienza positiva

Messaggio da babyrizzo »

per quanto mi riguarda il nido é stata una scelta forzata ma positiva e che rifarei, avessi un secondo bimbo. Matteo é stato inserito a 9 mesi e non ha mai avuto problemi, tranne qualche giornata qua e lá in cui ha pianto al momento di lasciarlo lí (ma poi ha giocato tutto il giorno). Credo che il nido (struttura di fiducia e con ottime referenze ovviamente) sia qualcosa che faccia crescere i bimbi, insegnando loro come stare con coetanei, come condividere momenti, giochi e giocattoli. I bimbi imparano anche ad apprezzare una dieta diversa da quella "casalinga" (matteo mangia anche zuppe d´orzo o legumi che io non saprei fare). Soprattutto con la tua situazione il nido potrebbe essere una soluzione che unisce le tue necessitá di giusto riposo e quelle del bimbo di relazionarsi con l´esterno. non farti sensi di colpa perché é un investimento per il suo futuro e la sua autonomia, non un abbandono! Non farti soprattutto scoraggiare se all´inizio (a volte anche dopo) ci sará qualche pianto. in bocca al lupo! :ok:
alemia
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 7117
Iscritto il: ven dic 15, 2006 5:08 pm

Messaggio da alemia »

Patrizia ha scritto:vista l'età di tua figlia, propenderei senz'altro per mandarla al nido: é una bellissima esperienza che a due anni si può godere appieno

e ti aiuterà moltissimo quando avrai un neonato da accudire
quoto, a questa età secondo me possono cominciare ;)
Anto 59
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 483
Iscritto il: mar mar 01, 2011 6:59 pm

Messaggio da Anto 59 »

Mettiamo in conto i pro e i contro

Pro:bella esperienza per una bimba di quell'età
Possibilità per te di avere del tempo tranquillo per la tua gravidanza.(visite,esami,....)
Possibilità di accudire il neonato da solo per alcune ore


Contro:data del parto vicina all'inserimento?
Hai qualcuno che te la può portare o prendere se tu non stai bene?
Malattie,il primo anno si ammalano e così potrebbe ammalarsi anche il neonato andando incontro alla'inverno.
Te la senti di uscire con un neonato in inverno per prenderla o portarla?
Te la senti( se devi accompagnarla tu) di alzarti per forza ad una certa ora ,magari dopo una notte difficile con due bimbi piccoli perchè devi portarla al nido?

pensa a tutte queste alternative e valuta ,l'esperienza è bella ma se non deve essere fonte di stress,a me per esempio pesava alzarmi dopo notti insonni perchè il grande doveva andare alla scuola materna,avrei preferito stare a letto visto che il piccolo la mattina dormiva bene.Non voglio scoraggiarti ma pensa e se riesci ad organizzarti :w il nido(io ci lavoro)
Avatar utente
Sheireh
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 17185
Iscritto il: mar feb 26, 2008 4:35 pm

Messaggio da Sheireh »

Patrizia ha scritto:vista l'età di tua figlia, propenderei senz'altro per mandarla al nido: é una bellissima esperienza che a due anni si può godere appieno

e ti aiuterà moltissimo quando avrai un neonato da accudire
Concordo appieno.

E aggiungo: avrai la possibilità di riposare al mattino e goderti la pancia con più calma.

Arianna ha iniziato il nido part-time a novembre, a 21 mesi, e a 25 mesi siamo passate addirittura al full-time, nonostante io non lavori, ed è FELICE. E io pure.
Rispondi