Mi sfogo-problema tecnico futuro

Parliamo dei nostri bambini dai 6 a 12 anni
Trilli2011
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 294
Iscritto il: lun gen 31, 2011 3:06 pm

Messaggio da Trilli2011 »

tati ha scritto: Perché Cate si, il 90% del primo anno lo passano a casa ammalati.
Non è così vero.
La mia, allattata appena 3 mesi, ha iniziato il nido a 1 anno e, frequentando per 11 mesi filati, ha fatto in tutto 15 giorni di assenza.
La tua, allattata tuttora, potrebbe pure ammalarsi di meno!

A leggere che qualcuna prende malattia PER SE' quando è malato il bimbo mi viene male. Noi del pubblico non veniamo forse criticati proprio per questi comportamenti? Vuoi vedere che in realtà lo fanno tutti??


Gwen

Messaggio da Gwen »

Cate non ho capito il tuo contratto non prevede nessun permesso per i figli?
Perché io come aso fino ai tre anni ho la malattia figli retribuita.

Dopo prenderò le ferie o astensione facoltativa con decurtazione dello stipendio.
E scusate ma no,non prenderò la malattia per me stessa.
Quella solo quando sto male davvero mi sembrerebbe una scorrettezza bella e buona.
Avatar utente
MANU_
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 4340
Iscritto il: ven feb 23, 2007 3:49 pm

Messaggio da MANU_ »

Gwen ha scritto:Cate non ho capito il tuo contratto non prevede nessun permesso per i figli?
Perché io come aso fino ai tre anni ho la malattia figli retribuita.

Dopo prenderò le ferie o astensione facoltativa con decurtazione dello stipendio.
E scusate ma no,non prenderò la malattia per me stessa.
Quella solo quando sto male davvero mi sembrerebbe una scorrettezza bella e buona.
per i privati la malattia per figli è solo non retribuita.
fino ai 3 anni illimitata, dai 3 anni, 5 gg l'anno.
Avatar utente
veruz
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 4280
Iscritto il: mar gen 05, 2010 9:53 am

Messaggio da veruz »

eccomi all'appello..solissimi in città ci stiamo barcamenando con la baby sitter ma se sta male seriamente sto a casa io, permessi retribuiti o non(io ad oggi ne ho già usati metà di quelli retribuiti in un anno). anche il papà può prenderne semmai.


dopo il 3 anno saranno 5 giorni non retribuiti...non lo so come faremo ma certamente non andrò a lavoro per senso del dovere rispetto al alvoro e non verso mia figlio.

il peggio che ci è successo finora è stata la malattia di tutti e 3 in contemporanea. delirio di intestinale ocn un bagno solo... :sick:
o ancora, quando si è ammalata la baby sitter o si è presa ferie. li mi son presa ferie ma con tanta amarezza perchè stavo togliendo giorni di vacanze con la mamma a mio figlio. e quest'anno è successo spesso.

in ogni caso più crescono e più si rafforzano le difese non èdetto che si ammali come l'avessi mandata i primi mesi.
Anto 59
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 483
Iscritto il: mar mar 01, 2011 6:59 pm

Messaggio da Anto 59 »

Da educatrice ti dico che ''esistono'' bambini che anche il primo anno di frequenza del nido non si ammalano mai o pochissimo,la mia esperienza di mamma invece mi ha fatto scoprire cheil primogenito si è ammalato molto ,il secondo meno....perchè le aveva fatte (le malattie) l'anno precedente a casa causa fratello che dalla materna importava virus e schifezze varie,non fasciarti la testa poichè l'esperienza del nido val bene qualche raffreddore in più.
Avatar utente
caterina
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 17805
Iscritto il: ven feb 22, 2008 10:55 am
Contatta:

Messaggio da caterina »

Scusate, rispondo solo ora.
Il problema non è che non so come stare a casa.
Ma è il solito discorso.
Lavorare in famiglia è croce e delizia.
Delizia perchè magari se faccio 5 minuti di ritardo o vado via 5 minuti prima non succede niente.
Croce perchè comunque CI DEVO ESSERE.
Una dipendente normale si fa meno pippe mentali.
Una figlia se ne mille al minuto.
Stare a casa perchè il figlio è malato fa proprio brutto. Soprattutto se il figlio si ammala spesso.
Comunque pace, è vero, ci penserò a tempo debito, informandomi magari per altre baby sitter libere al mattino...
roxy74

Messaggio da roxy74 »

caterina ha scritto:No, sono dipendente.
Tra l'altro, di mio padre.

Non importa se perdo giorni retribuiti.
E' che leggo dei vostri bambini sempre malati e mi viene MALE.
Se io stessi a casa tutte le volte che i vostri sono malati, credo che si incazzerebbe parecchio.
Ma io non ho capito, lavori nell'azienda di tuo padre?

Mi rispondo da sola..perchè ho letto dopo gli ultimi post!

Ok, non pensavo che lavorare in famiglia fosse così incasinato...bo...essendo tuo padre, ti crederà se gli dici che tuo figlio è malato e dovrebbe anche sapere come sei fatta tu, che non te ne approfitteresti mai..etc etc...hai provato a parlargli?
troppi_gatti

Messaggio da troppi_gatti »

caterina ha scritto: Stare a casa perchè il figlio è malato fa proprio brutto. Soprattutto se il figlio si ammala spesso.
cate, perdonami.

dire questo, fa proprio brutto.
e ti risparmio una risposta più stronza, perchè sei te e a te ti amo :)
Rispondi