Mi sfogo-problema tecnico futuro

Parliamo dei nostri bambini dai 6 a 12 anni
Rispondi
Avatar utente
caterina
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 17805
Iscritto il: ven feb 22, 2008 10:55 am
Contatta:

Mi sfogo-problema tecnico futuro

Messaggio da caterina »

A settembre Rachele comincerà il nido, del quale farà, ovviamente, solo il terzo anno.

Rachele è stata in casa con una baby sitter dagli 8 mesi di età.

Non ho nonni, sono sola.
Ho le sorelle ma hanno 3 figli a testa e lavorano come muli.

A parte il cambio di abitudini, ma se, come fanno tanti bimbi, Rachele si dovesse ammalare tantissimo in un ambiente come io nido, come farei?
A chi la darei?
Come farei a stare a casa con lei e non andare a lavorare?
Come fate voi mamme senza aiuti in questi casi?

Abbiamo scelto di farle iniziare il nido perchè è una bimba che ne ha bisogno. Vogliamo che entri in società, che si sviluppi un pochettino e che impari a socializzare con i bimbi e non solo con adulti (come ora).

I dubbi però impazzano.


asolina

Messaggio da asolina »

cate, quello che non prende al nido lo prenderà alla materna.
unica cosa che farei è di darle un rinforzo omeopatico.

noi siamo soli, completamente,ma sò che se succedesse qualcosa potrei chiedere aiuto ad un paio di persone che hanno quasi preso il posto di nonni (per non dire di nostri genitori).
non è facile. :(
e la baby sitter in quel caso non può aiutarti?
io con le mie stavo a casa,fino ai 3 anni ero retribuita...poi mi mettevo in malattia io.
Avatar utente
caterina
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 17805
Iscritto il: ven feb 22, 2008 10:55 am
Contatta:

Messaggio da caterina »

La baby sitter di mattina lavora, io ora la porto là di pomeriggio.
Avatar utente
Simom
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 1723
Iscritto il: mer mar 24, 2010 2:11 pm

Messaggio da Simom »

asolina ha scritto:cate, quello che non prende al nido lo prenderà alla materna.
unica cosa che farei è di darle un rinforzo omeopatico.

noi siamo soli, completamente,ma sò che se succedesse qualcosa potrei chiedere aiuto ad un paio di persone che hanno quasi preso il posto di nonni (per non dire di nostri genitori).
non è facile. :(
e la baby sitter in quel caso non può aiutarti?
io con le mie stavo a casa,fino ai 3 anni ero retribuita...poi mi mettevo in malattia io.


shhhhhhh piano non dirlo a nessuno...che l'ultima volta che l'ho scritto io me ne hanno dette di tutti i colori!!!!!
Avatar utente
Sheireh
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 17185
Iscritto il: mar feb 26, 2008 4:35 pm

Messaggio da Sheireh »

Quindi tu lavorerai di mattina? Nei periodi in cui si ammala, se proprio ti è impossibile rimanere a casa, potresti lavorare al pomeriggio e lasciarla con la baby sitter, no? Anche se per lei sarebbe meglio rimanere a casa sua, e con la mamma.
Avatar utente
Sheireh
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 17185
Iscritto il: mar feb 26, 2008 4:35 pm

Messaggio da Sheireh »

SIMOM ha scritto:shhhhhhh piano non dirlo a nessuno...che l'ultima volta che l'ho scritto io me ne hanno dette di tutti i colori!!!!!
Esatto, e poi ci si chiede come mai mandano i controlli.
Avatar utente
Simom
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 1723
Iscritto il: mer mar 24, 2010 2:11 pm

Messaggio da Simom »

e cmq scherzi a parte... ti parla una il cui secondo figlio frequenta asilo nido un giorno si' e tre no....ho i miei vicini, ma sono molto anziani e quindi....fino ai 3 anni staro' a casa (e' un mio diritto, ma non ti sto a raccontare le ritorsioni in ufficio) e poi.........vedi ASOLINA...
asolina

Messaggio da asolina »

controlli o meno prima i figli!
Rispondi