asilo pubblico o privato?

Parliamo dei nostri bambini dai 6 a 12 anni
Rispondi
Lotte597
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 1261
Iscritto il: sab set 26, 2009 4:22 pm

asilo pubblico o privato?

Messaggio da Lotte597 »

Ciao a tutte,

abbiamo iscritto la puffetta ad un asilo privato che è vicinissimo a casa nostra e sta aperto dalle 8 alle 17 da settembre a luglio (11 mensilità a 440 euro al mese, pannolini e pasti inclusi). La bambina sarebbe nella classe dei medi, dai 12 mesi in su. Non è stata una scelta indolore però nel nostro comune ci sono pochissimi asili, l'asilo comunale copre il 50% circa delle richieste (e sulla base del bando dell'anno scorso noi non avremmo avuto abbastanza punti per essere ammessi) e le iscrizioni per questo (con pagamento di iscrizione e prima rata non restituibili) dovevano essere chiuse per il 15 febbraio.

Dunque abbiamo firmato e pagato, poi - ieri - è uscito il bando dell'asilo comunale, e siccome sono stati aggiunti dei nuovi parametri noi adesso avremmo dei bei punti in più e dovremmo farcela a entrare.

Anche l'asilo del comune è piuttosto vicino, fa orario dalle 8 alle 16 e sta aperto fino alla seconda settimana di luglio. Costa 360 euro al mese senza pannolini.
La bimba sarebbe nei grandi, dai 18 mesi in su.

Di entrambi ci parlano bene, abbiamo conoscenti che hanno avuto i figli sia di qua che di là e non hanno avuto problemi.

Per la mia educazione e il mio modo di pensare preferirei il pubblico, ma perderei un bel gruzzolo..


Avatar utente
Sheireh
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 17185
Iscritto il: mar feb 26, 2008 4:35 pm

Messaggio da Sheireh »

Dipende dal nido e dalla mentalità educativa che c'è al di sotto.

Io ho avuto la fortuna di trovare un nido comunale che avesse una mentalità molto "noimammosa", perché in quelli privati qui attorno (cattolici) mi rifiutavo di farla andare se non per estrema necessità proprio per l'impostazione che hanno dell'"idea bambino".

Sei andata a visitarli entrambi? Hai parlato con la coordinatrice di entrambi? Hai conosciuto l'educatrice di riferimento in entrambi?
AUR9

Messaggio da AUR9 »

Sono d'accordo con i quesiti che ti ha proposto Sheireh...dovresti vedere tu personalmente quale dei due ti convince di più. Vai a farti un giro in entrambi e se posso darti un consiglio portati la cucciola dietro...con la scusa che devi "controllare" dove va puoi vedere come si comporta con gli altri bambini, com'è l'educatrice, com'è l'asilo in generale...
AUR9

Messaggio da AUR9 »

Oops...ho dimenticato di guardare l'età della tua cucciola...è ancora "piccola" per poterla rincorrere! :ola:
Lotte597
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 1261
Iscritto il: sab set 26, 2009 4:22 pm

Messaggio da Lotte597 »

Ciao ragazze, grazie dei suggerimenti comunque per quanto possibile avevo già indagato, nel senso che sono stata a vederli tutti e due e ho portato la bambina proprio per veder che effetto le facevano o come si comportava il personale. E poi, lo ammetto, ho fatto domande mirate soprattutto alla parte coccole e sonno, perchè io non ho mai fatto piangere la piccola per addormentarsi e non riesco a sopportare il pensiero che se piange e chiama venga lasciata lì senza essere presa in braccio.
Per quello che ho visto e che mi hanno detto gli approcci sono simili, praticamente uguali.

Sia da una parte che dall'altra dicono che si vuol dare un'idea di 'famiglia', che se il bambino ha bisogno di coccole non le fanno mancare, che per dormire assolutamente non li lasciano piangere.
Per quello che sono riuscita a capire (non sono esperta di scienze dell'educazione o di approcci verso l'infanzia) l'approccio è lo stesso, i giochi proposti sono gli stessi (angolo morbido, travasi, manipolazioni, colori..) e nessuno dei due asili ha un'impronta rigida (da queste parti ce n'è uno molto elitario che vanta una ferrea disciplina....basta dire che anche al nido hanno la divisa tipo college...ma quello manco l'ho preso in considerazione).

Per quanto riguarda le educatrici, ho conosciuto una delle due che avrebbero la cura della mia bimba in quello privato (una signora sui quaranta dall'aspetto rassicurante, un pò timida...non mi ha destato sensazioni particolari ma va detto che si è mostrata premurosa verso i bimbi perchè noi eravamo in visita durante l'ora del sonno e lei non ha dato tanta attenzione a noi ma dopo un breve saluto è andata a controllare i piccoli che dormivano e infatti è tornata con per ano uno che si era svegliato..) e un paio di quello pubblico (due signore piuttosto avanti con gli anni, che con me e la nonna sono state sbrigative ma alla bambina si sono rivolte con dolcezza.
Rispondi