Le attività extrascolastiche

Parliamo dei nostri bambini dai 6 a 12 anni
Avatar utente
Luna
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 1047
Iscritto il: lun gen 05, 2009 4:23 pm

Re: Le attività extrascolastiche

Messaggio da Luna » mer feb 08, 2017 11:41 am

Babina ha scritto:
ila.ace ha scritto:
Babina ha scritto: Sono bravissimi a mantenere tutti questi impegni e tu di più perchè riesci a gestire tutto!
Devo dire che non conosco moltissimo del sistema scolastico americano, ma devo dire che il fatto che diano tantissima importanza allo sport mi piace.
Qui in Italia è praticamente inesistente, mio figlio alle medie è da un mese che non fa le due ora settimanali di ginnastica perchè manca la prof e gli fanno vedere film sulla LIM in queste due ore.
Se le ore di ginnastica fossero di più e più valorizzate sarebbe sicuramente un arricchimento per i bambini/ragazzi.
Io sono d'accordo eh, lo sport é importante, formativo, aiuta a socializzare. Assolutamente. Il problema, a mio parere, é che qui in America - come in tutti gli altri campi d'altronde - sconfinano all'estremo opposto, ovvero fai sport = sei un bietolone di 2metri per 2 che risponde "sgrunt" quando ti chiedono come ti chiami... e questo non mi piace per i miei figli. Giacomo si destreggia per il momento, ma é quasi l'unico ragazzo che ha altri interessi al di fuori del football (e per questo catalizza fin troppe attenzioni, e temo si stia un po' ringalluzzendo... stai calmo ragazzino che hai solo 15 anni). Che poi danno delle borse di studio strepitose per questi ragazzi che fanno sport eh, soprattutto per il football.

In Italia d'altro canto anche da noi le due ore settimanali di educazione fisica sono una ridicolaggine, che capisco alle elementari, ma al liceo davvero dobbiamo convertire una delle due ore in teoria? ma facciamoli correre un po' che ci diventan tutti dei patacca sennó!

Mi sono riletta e sembra che non son mai contenta. Smetto. :D
Mi piace molto il tuo modo di scrivere, ila! non smettere eh! :D
La tua osservazione sul fatto che in America lo sport è estremizzato la comprendo, anche perchè vivendo in America puoi paragonare dal vero la realtà americana a quella italiana.
A conferma di quello che dici ricordo di un mio compagno di classe a scuola che in quarta superiore andò in America per tutto l'anno scolastico a frequentare un college; lui era un normalissimo ragazzo studioso nella media ma con poca poca voglia di studiare, perciò non eccelleva affatto; in America invece, l'avevano scelto come kicker (non so se sia il temine giusto) per la squadra di football e gli avevano offerto di pagargli pure l'università a patto che rimanesse e non lasciasse la squadra (non la scuola, la squadra....).
Quindi sono d''accordo sul fatto "va bene lo sport, ma c'è tanto altro" che qui in Italia si dovrebbe tradurre in "va bene la scuola, ma c'è anche lo sport!" :D
ci vorrebbe una giusta via di mezzo!!
Lo scorso anno il mio figlio maggiore ( primo anno di liceo) è stato selezionato dalla FIGC per la rappresentativa che in maggio avrebbe fatto un torneo regionale di calcio di tre giorni, con la squadra che rappresentava la nostra provincia
Le assenze scolastiche (ultimo venerdì e sabato di maggio) erano giustificate direttamente dalla Federazione con un documento ufficiale
Lui tra l'altro è un ragazzino che ha sempre studiato, pur senza mai saltare gli allenamenti e per lui questa convocazione era motivo di grande soddisfazione!!
Saputo questo, una prof( che aveva ben un'ora di lezione al sabato!!) me ne ha dette di tutti i colori.....
insistendo sul fatto che noi non capiamo che lo sport viene dopo della scuola ( stiamo parlando di un ragazzino che ha fatto 6 assenze in tutto l'anno scolastico)...
alla fine si è rifiutata più volte di interrogarlo e gli ha dato il debito sugli ultimi due argomenti del programma ( cioè quelli su cui non aveva voluto interrogarlo!!!)
Sicuramente il suo sei in quella materia non era un sei pieno e lei lo ha trasformato in 5!!
In tutto questo il ragazzo, contando anche il 5 ha avuto in pagella una media del 7.80
Sarà un caso aver avuto il debito ? beh io stento a crederci!!!!



ila.ace
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 62
Iscritto il: dom gen 29, 2017 9:46 pm

Re: Le attività extrascolastiche

Messaggio da ila.ace » mer feb 08, 2017 8:52 pm

Babina ha scritto: Quindi sono d''accordo sul fatto "va bene lo sport, ma c'è tanto altro" che qui in Italia si dovrebbe tradurre in "va bene la scuola, ma c'è anche lo sport!" :D
Ecco, hai detto benissimo. Ci vorrebbe questa via di mezzo, anche perché lo sport puó anche generare benessere, fisico e mentale (ma davvero non abbiamo mai imparato niente dai bravi antichi greci!) quindi non trovo giusto denigrarlo e relegarlo a un'attivitá di secondo grado, per quelli che non possono usare il cervello. Lo trovo un discorso classista e sbagliato - come d'altra parte l'estremo opposto.

Peró non nascondo che mi sarebbe piaciuto che Giacomo avesse fatto musica, per fortuna sono riuscita subdolamente ad instradare i gemelli (il primo figlio é di prova no? poi si aggiusta il tiro man mano).

Avatar utente
Babina
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 4102
Iscritto il: gio feb 19, 2009 12:21 pm

Re: Le attività extrascolastiche

Messaggio da Babina » mer feb 08, 2017 9:05 pm

Ahahahah! il primo figlio è di prova te la promuovo in pieno!
Nico 16/12/2005
Luca 22/07/2010

vic
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 2623
Iscritto il: mer ago 21, 2013 3:33 pm
Località: tra cielo e terra

Re: Le attività extrascolastiche

Messaggio da vic » sab dic 07, 2019 12:55 am

Mia figlia è arrivata all'ottavo anno di danza classica e al sesto ( mi pare...) di moderna.
La scuola negli anni si è trasferita due volte e adesso si trova a meno di un km da casa nostra.
Mammabis

Avatar utente
Seem83
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 3499
Iscritto il: mar gen 24, 2012 11:23 am
Località: Torino

Re: Le attività extrascolastiche

Messaggio da Seem83 » lun dic 09, 2019 6:37 am

Le mie fanno tiro con l’arco a livello agonistico. Si allenano 2/3 volte la settimana e gareggiano spesso il sabato o la domenica. Quando si arriva a certi livelli diventa una vita di sacrifici e rinunce. Io non le obbligo andranno avanti finché avranno voglia.

Avatar utente
Mami
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 2327
Iscritto il: mer gen 12, 2011 2:51 pm

Re: Le attività extrascolastiche

Messaggio da Mami » lun dic 09, 2019 9:43 am

Mio figlio fa musica (chitarra) da diversi anni e come attività sportiva, calcio.

Il calcio, anche se fatto non agonistico, è veramente impegnativo. Io lo sapevo ma lui era già da qualche anno che voleva provare (prima faceva judo, ma non lo vedevo proprio contento si era stufato) e così ci siamo incasinati la vita, lui si diverte e gli piace, io corro per portarlo agli allenamenti e alle varie
partite nel week end, ora poi con il freddo è veramente dura (per me, ovvio :-))........

Rispondi