I libri di Fabio Volo

Avatar utente
Cosetta
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 8322
Iscritto il: lun lug 22, 2013 4:13 pm

Messaggio da Cosetta »

Forse ho capito... le statistiche hanno aiutato a stabilire il MECCANISMO dell'ereditarietà, dici nulla.
Non Darwin ma Mendel coi suoi 50% e 25% ha mostrato una regolarità che ha aiutato a introdurre il concetto di dominante e recessivo.

La statistica è importante ma poi bisogna cercare di capire il perché, ecco perché Lenina argomentava sull'uso del ciuccio. Sennò si rischia di prendere cantonate come se uno ritenesse che basta farsi la barba per prevenire l'infarto, appunto!



zizzia
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 5858
Iscritto il: sab dic 16, 2006 1:35 pm

Messaggio da zizzia »

lenina ha scritto:Non accetto solo quelle.
Certo solo di capire cosa vi sia dietro.

non ti tratto da miscredente.
penso che tu mi stia criticando di usare troppo la statistica senza aver OBIETTIVAMENTE mai letto i miei post visto che nonostante mi piaccia la statistica la uso pochissimo in campo pratico.
Certo che conta il caso ma il caso viene poi mandato avanti.
Se la mutazione che ha portato la giraffa ad avere il collo lungo fosse stata recessiva che probabilità c'era che tutte le giraffe finissero per avere il collo lungo nonostante i vantaggi? Se invece fosse stata dominante?
ma non è vero, io i tuoi post li leggo e so benissimo che non fai ampio uso di statistiche, ma in questo post non hai fatto altro che difendere la scientificità delle statistiche non capendo come non si potesse non capire la statistica e poi davanti a una prima statistica che non ti va a genio, cerchi di capire cosa vi sia dietro.


la mutazione della giraffa è un caso!

Avatar utente
lenina
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 33486
Iscritto il: dom feb 24, 2008 6:43 pm
Contatta:

Messaggio da lenina »

Cos73 ha scritto:
La statistica è importante ma poi bisogna cercare di capire il perché, ecco perché Lenina argomentava sull'uso del ciuccio. Sennò si rischia di prendere cantonate come se uno ritenesse che basta farsi la barba per prevenire l'infarto, appunto!
è questo il punto su cui argomentavo infatti.
Il ciccio pare prevenire la SIDS

a me questo non basa voglio sapere perchè.
E scoprendo il perchè mi rendo conto che lo stesso effetto si può avere addormentando ogni volta i bimbi al seno.

Il biberon può aumentare il rischio otite perfetto.
Ma per quele motivo? come si può far sì che l'aumento del rischio sia minimizzato?
Andando a fondo si vede che allattando il bimbo sollevato si abbassa il rischio.

Fermarsi al numero non è utile ne auspicabile.
Bisogna cerca di capire cosa c'è dietro al numero e come quel numero può essere utilizzato per fini pratici.

zizzia
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 5858
Iscritto il: sab dic 16, 2006 1:35 pm

Messaggio da zizzia »

ah ecco ora c'è anche la variabile allattare il bimbo sollevato...

Avatar utente
Cosetta
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 8322
Iscritto il: lun lug 22, 2013 4:13 pm

Messaggio da Cosetta »

Sinceramente Lucia, me ne vado, mi sembra che tu non voglia ascoltare. Non si legge volontà di confronto ma battutine, ironia, preconcetto.
Forse è una giornataccia, boh, mi dispiace.

Avatar utente
lenina
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 33486
Iscritto il: dom feb 24, 2008 6:43 pm
Contatta:

Messaggio da lenina »

zizzia ha scritto:ah ecco ora c'è anche la variabile allattare il bimbo sollevato...
certo ci sono molte variabili.
e capendo il motivo per cui i bambini allattati al biberon sono più soggetti si possono trovare.
Se si nega il collegamento no.

Avatar utente
lenina
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 33486
Iscritto il: dom feb 24, 2008 6:43 pm
Contatta:

Messaggio da lenina »

zizzia ha scritto:ma non è vero, io i tuoi post li leggo e so benissimo che non fai ampio uso di statistiche, ma in questo post non hai fatto altro che difendere la scientificità delle statistiche non capendo come non si potesse non capire la statistica e poi davanti a una prima statistica che non ti va a genio, cerchi di capire cosa vi sia dietro.
ma dietro a tutte le statistiche si cerca di capire cosa c'è dietro.

Perchè se no tornando al discors della barba quanti penserebbero "mi faccio la barba così non mi viene l'infarto"?
la mutazione della giraffa è un caso!
la mutazione primaria è un caso.

La trasmissione del gene mutato è statistica...

zizzia
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 5858
Iscritto il: sab dic 16, 2006 1:35 pm

Messaggio da zizzia »

Cos73 ha scritto:Sinceramente Lucia, me ne vado, mi sembra che tu non voglia ascoltare. Non si legge volontà di confronto ma battutine, ironia, preconcetto.
Forse è una giornataccia, boh, mi dispiace.
ma quale giornataccia?! ahahahaha
no no Cos non è una giornataccia (o per meglio dire, non peggio delle altre!)
e sai bene che non ho nessun preconcetto...anzi..
le statistiche saranno fondamentali ma nel caso di allattamento, non allattamento, uso del ciuccio, non uso del ciuccio, e ora pure allattare il bambino sollevato o meno...correlazione con le otiti, mi sembrava un po' tutto un casino e le cifre che ne possono venire fuori frutto di questo casino.

Tutto qua..

Rispondi