È facile svezzare se sai come farlo

La nostra fantastica Dottoressa Daniela Sannicandro, Pediatra Neonatologa con lunga esperienza ospedaliera, ha scritto per voi un libricino con tutte, ma proprio tutte le informazioni che vi servono per affrontare correttamente il delicato momento dello svezzamento. Un errore reiterato in questo ambito, convinti di fare bene perchè la mamma, la nonna o l’amica ci hanno detto che è così che bisogna fare, può portare poi a problemi sia durante la crescita del bambino, che nell’età adulta. 

è facile svezzare se sai come farlo

Ecco un estratto del libro:

Sin dalla vita intrauterina, l’accrescimento e lo sviluppo maturativo di un bambino sono sicuramente influenzati da un insieme di fattori intrinseci come la familiarità, cioè l’influenza genetica e i meccanismi endocrini e biochimici che ne contraddistinguono la costituzione, ma un ruolo fondamentale hanno anche i fattori estrinseci: ambientalisocio culturali e soprattutto nutrizionali. Una corretta alimentazione della mamma durante la gravidanza e del suo bambino dopo la nascita sono, infatti, pre-requisiti indispensabili per un normale sviluppo sia fisico che funzionale del suo organismo. Una alimentazione equilibrata, normo calorica per l’età, possibilmente non troppo standardizzata ma “cucita” su misura per il piccolo, unita ad uno stile di vita corretto sin dalla primissima infanzia, porterà ad una crescita ottimale – sempre relativamente alla sua costituzione – e ad una probabilità molto più bassa di patologie endocrine o metaboliche anche nelle età successive, mentre una alimentazione squilibrata, ipocalorica o malattie che alterino l’assorbimento intestinale degli alimenti avranno inevitabilmente una influenza negativasia sull’accrescimento  ponderale e, nei casi gravi, staturale , che sullo sviluppofunzionale di tutti gli organi, cervello incluso; ugualmente, una alimentazione squilibrata in senso opposto, cioè eccessiva o non qualitativamente corretta, sin dalla primissima infanzia, oltre ad eventuali sovrappeso e obesità, può avere serie ripercussioni in età adulta favorendo la comparsa di aterosclerosi, diabete, ipertensione, malattie cardiovascolari, degenerative, tumorali. Vi sono almeno tre buoni motivi per tenere in considerazione tutto ciò.

È facile svezzare se sai come farlo
Lascia il tuo voto!