Come tornare in forma dopo la gravidanza

Come tornare in forma dopo la gravidanzaCon così tante celebrità del mondo dello spettacolo in grado di riacquistare il proprio peso forma solo pochissimo tempo dopo il parto, sembra quasi sia naturalmente possibile tornare in forma letteralmente saltando dal letto del parto alla panca per gli addominali!

Generalmente, le star sono in grado di mantenere un certo standard di peso anche durante la gravidanza rispetto ad una donna “normale”; ma certamente una donna normale non dispone di tutte le risorse che sono a disposizione delle grandi celebrità: personal trainer, chefs, baby sitter, psicologi e chi più ne ha più ne metta, permettono alle nuove mamme vip di dedicare tutto il tempo e le risorse che vogliono al raggiungimento del peso forma.

Sebbene la maggior parte delle persone creda che una dieta sia il metodo più veloce ed efficace per perdere peso dopo una gravidanza, gli esperti dicono che un drastico calo nell’apporto di calorie non è assolutamente il miglior modo per raggiungere tale obiettivo, soprattutto se si è in fase di allattamento.

L’allattamento brucia giornalmente un incredibile numero di calorie: dalle 500 alle 700. Ciò significa che le donne, post parto, possono addirittura pensare di aumentare il quantitativo di calorie assunte giornalmente per perdere peso in maniera relativamente rapida e sicura. Potrebbe sembrare un controsenso, ma effettivamente non bisogna forzare gli equilibri naturali del proprio organismo: ricorda che ci vuole tempo, e che solo con il passare dei giorni si può riacquistare la forma perfetta.

L’utero impiega dalle sei alle otto settimane per tornare alla sua grandezza normale, e ci vuole circa un mese per eliminare dal corpo gli eccessi d’acqua accumulata durante la gravidanza.

Ma certamente la natura non ci è sempre alleata, e nonostante il miglior modo per perdere peso dopo una gravidanza sia seguire il naturale corso degli eventi, bisogna comunque attuare qualche strategia per “forzare” ed accellerare madre natura. Se non sai esattamente come iniziare, ecco alcuni consigli per tornare in forma dopo il parto:

Non metterti subito a Dieta

Può sembrare assurdo, ma seguire una dieta restrittiva dopo il parto potrebbe eludere i tuoi sforzi e addirittura essere controproducente. Non ha importanza quanti chili tu voglia perdere, nel periodo post-parto è di vitale importanza non andare sotto le 1800 calorie giornaliere, soprattutto se si sta allattando al seno. Invece di importi una dieta, diversifica gli alimenti e mangia una varietà equilibrata di cibi.

Spuntini salutari

Mangiare troppo zucchero, oltre che essere dannoso per l’organismo, fa totalmente sbalzare i livelli di glucosio all’interno del sangue, causando una situazione di caos totale; quando il livello di zucchero nel sangue diminuisce, è molto probabile che tu venga presa da un raptus famelico che ti porterà a mettere sotto i denti qualunque cosa commestibile capiti sotto tiro. Il miglior consiglio che tu possa ricevere è quindi quello di evitare il più possibile i dolciumi, sia durante che dopo la gravidanza.

Al fine di evitare la tentazione, tieni a portata di mano solo cibi nutrienti come latte magro e yogurt; degli studi hanno dimostrato come il calcio presente nel latte e nello yogurt contribuisca effettivamente alla perdita di peso bloccando un ormone che influisce sull’immagazzinamento del grasso nel proprio organismo.

Preferisci gli snack ad alto contenuto di fibre come fichi, uvetta o cracker integrali. Questi cibi aiutano infatti la digestione e offrono una piacevole sensazione di sazietà.

Riposati

Potrebbe sembrare impossibile agognare otto ore di fila di sonno quando si ha a che fare con un neonato che con una precisione cronometrica ti sveglia continuamente durante la notte, ma, credimi, essere in un costante stato di sonnolenza e stanchezza, non solo renderà più difficile lo stesso prendersi cura del bambino, ma influirà molto negativamente sul tuo peso. Concediti qualche momento di relax.

Dieta

Dopo il periodo dell’allattamento, è ora di iniziare a pensare ad una dieta. Se durante l’allattamento il tuo organismo aveva bisogno di un’elevata quantità di calorie, ora invece dovrai abbassare il quantitativo giornaliero di almeno 500 calorie.

I modi comprovati per perdere peso sono quelli classici, noti oggigiorno a tutti: cibo salutare, la giusta quantità di calorie e attività fisica. Tuttavia, la nuova routine potrebbe portarti a non riuscire ad affrontare sia una dieta equilibrata che, soprattutto, un’attività fisica costante. E nonostante tu segua tutte le indicazioni necessarie per perdere peso, il tuo metabolismo potrebbe risultare fin troppo scombussolato, e perdere quei chili di troppo diventerebbe un’impresa troppo ardua. A questo proposito esistono sul mercato molti integratori alimentari, come ad esempio Forskolin, che aiutano a regolarizzare il metabolismo e rendere più umanamente raggiungibile l’obiettivo di perdere peso. Se vuoi saperne di più clicca qui. Forskolin è un’integratore alimentare estratto da una pianta chiamata Coleus Forskohili, un elemento che da secoli viene utilizzato naturalmente dalle popolazioni dell’Asia meridionale come tonificante e toccasana per problemi sia cardiaci che di digestione. Le proprietà presenti in Forskolin stimolano il processo di rilascio dei lipidi presenti nelle cellule adipose, quindi distruggendoli e convertendoli in energia.

In ogni caso, ricordati che hai accumulato peso in soli nove mesi e dimagrire sarà probabilmente più difficile di quanto potesse esserlo prima della gravidanza. E anche quando sarai in grado di raggiungere il tuo peso forma, sii pronta ad accettare il fatto che qualcosa nel tuo corpo è cambiato, i fianchi non sono più come prima del parto e alcune parti del corpo tenderanno ad accumulare più grasso rispetto ad altre. Ma va bene così! Qualche chiletto in più e qualche leggero cambiamento non è nulla in confronto alla felicità che ti darà quel fantastico piccolo essere umano che hai messo al mondo!

Come tornare in forma dopo la gravidanza
5 (100%) 1 vote

Condividi se ti è piaciuto!