Calcolo settimane di gravidanza


Settimane di gravidanza calcolo

Utilizza il nostro calcolatore per sapere la tua DPP (data presunta del parto), a che settimana sei, tra quanto potrai cominciare a sentire il tuo bambino muoversi o ascoltare il battito del suo cuoricino, o addirittura per scoprire quale sarà il suo segno zodiacale!

 

Sei curiosa di scoprire che carattere avrà il tuo bambino in base al suo segno zodiacale? Scoprilo con lo zodiaco dei bambini!

Calcolatore di gravidanza: come si calcola la data presunta del parto (DPP)?

Quindi hai letto il nostro articolo sui sintomi della gravidanza e pensi di aspettare un bambino, ma ora ti stai chiedendo, “quale sarà la data di nascita?”

Inserisci le tue informazioni nel calcolatore qui sopra e scopri la stima del giorno in cui il tuo piccolo tesoro verrà al mondo.

Come funzionano i calcolatori della data presunta del parto?

Poiché potresti non sapere esattamente quando hai ovulato o quando hai concepito, un calcolatore  della DPP calcolerà la data approssimativa in base all’ultimo ciclo mestruale.

La maggior parte dei calcolatori per la DPP online, incluso il nostro, usa un metodo semplice per calcolare la data del parto.

  • La tua data del parto è stimata in 40 settimane dopo il primo giorno del tuo ultimo ciclo mestruale.
  • Si presuppone che il ciclo sia di 28 giorni con l’ovulazione che si verifica al giorno 14
  • Pertanto il calcolatore aggiunge 280 giorni (40 settimane) alla data dell’inizio del tuo ultimo ciclo mestruale

Questo metodo di calcolo della data del parto è noto come regola di Naegele .

Qual è la regola di Naegele per il calcolo della data presunta del parto?

La regola di Naegele è ciò su cui si basano la maggior parte dei calcolatori della DPP e dei calendari della gravidanza. Prende il nome da un ostetrico tedesco che praticò nei primi anni del 1800, la regola di Naegele prevede che il parto avvenga 280 giorni dopo il primo giorno dell’ultimo periodo mestruale.

Tuttavia, la regola di Naegele presuppone che il tuo ciclo duri 28 giorni con l’ovulazione che si verifica il 14 ° giorno, il che non è esatto per molte donne!

Metodi più moderni suggeriscono che le donne hanno i loro bambini pochi giorni dopo la loro data prevista del parto. Studi scientifici hanno scoperto che la regola di Naegele pone costantemente la data del parto circa 2-4 giorni prima del giorno effettivo. Quindi una stima migliore potrebbe essere di 40 settimane e 3 giorni dal primo giorno dell’ultimo ciclo mestruale.

In alternativa, puoi provare la regola Mittendorf-Williams per calcolare la tua DPP, come descritto di seguito.

Qual è la regola Mittendorf-Williams?

Questo studio  eseguito nel 1990 ha dimostrato che la gravidanza dura in media 288 giorni dopo il primo giorno dell’ultimo ciclo mestruale per le primipare. Per le donne che hanno già avuto figli, la DPP è in media di 283 giorni dopo il primo giorno dell’ultimo ciclo mestruale  (3 giorni dopo la previsione di Naegele). Questo risultato è noto come regola Mittendorf-Williams.

Mentre la regola di Naegele è ancora la più usata per calcolare le date di scadenza della gravidanza, la regola Mittendorf-Williams si sta dimostrando più accurata. Ma è un calcolo molto più complesso, tenendo conto:

  • Età materna
  • Altezza
  • Peso
  • Numero di gravidanze
  • Lunghezza media della fase luteinica
  • Educazione materna
  • Alcool durante la gravidanza
  • Caffè durante la gravidanza

Cos’è una DPP?

Una data presunta del parto (DPP) è l’ipotesi migliore su quando il bambino dovrebbe nascere. Tuttavia, solo il 4% dei bambini nasce alla data presunta del parto! Mentre l’80% dei bambini nasce in una finestra di due settimane prima e due settimane dopo la data presunta del parto. (Vedi la sezione “il mese previsto” di seguito).

Come vengono calcolate le settimane di gravidanza?

Il calcolatore di gravidanza valuta la data del parto dal primo giorno del tuo ultimo periodo mestruale. Se hai un ciclo di 28 giorni e scopri di essere incinta il giorno in cui dovresti avere il ciclo, sei già considerata alla 4 settimana di gravidanza. Ciò significa che hai completato la tua quarta settimana di gravidanza (anche se hai concepito solo due settimane prima. Lo so, questa cosa crea confusione). Il giorno seguente, si è considerate incinte di quattro settimane un giorno.

Come fai a capire di quante settimane sei incinta?

Per saperlo rapidamente usa il nostro calcolatore qui sopra! Ma se stai calcolando manualmente la data di scadenza del tuo bambino, allora ecco il metodo:

  • Determina il primo giorno dell’ultimo periodo mestruale
  • Aggiungi 280 giorni a quella data

Tuttavia, la durata media del ciclo può cambiare le cose.

  • La durata media del ciclo è di 28 giorni
  • Se la durata del ciclo è più breve, la data del parto sarà precedente
    • Per ogni giorno di ciclo più breve, la data del parto si sposta un giorno prima
  • Allo stesso modo, se il ciclo è più lungo, la data del parto sarà successiva
    • Per ogni giorno di ciclo più lungo, la tua data del parto si sposta un giorno dopo

Puoi anche calcolare di quante settimane sei incinta ad iniziare dalla data in cui hai concepito. Maggiori informazioni qui sotto.

Come si calcola la data del parto dal giorno del concepimento?

Se sai quando hai concepito, puoi calcolare la dpp aggiungendo 38 settimane alla data del concepimento. Questo metodo di calcolo può essere più accurato di un calcolo a partire dal primo giorno dell’ultimo ciclo mestruale specie se si hanno cicli irregolari o costantemente più lunghi o più brevi di 28 giorni.

Qual è esattamente la data del concepimento?

La data del concepimento è il giorno in cui l’uovo e lo sperma si incontrano. Le donne che seguono la loro ovulazione potrebbero conoscere la loro data esatta del concepimento. Ma per il resto di noi, la data del concepimento può essere difficile da individuare. Dopotutto, lo sperma può vivere nel corpo della donna fino a cinque giorni e l’uovo può vivere fino a 24 ore dopo essere stato rilasciato. In altre parole, hai una finestra di sei giorni in cui potresti rimanere incinta ogni mese.

Come si calcola la data del parto in base alla data del rapporto sessuale?

Lo sperma può vivere nella vagina fino a cinque giorni. Ciò significa che se fai sesso il lunedì, potresti pensare a lunedì, martedì, mercoledì, giovedì, venerdì e anche sabato. Per arrivare a una data di concepimento basata su quando hai avuto rapporti sessuali, aggiungi due giorni alla data in cui hai avuto un rapporto. Questa non è una cifra esatta, ma è una media equa.

Come sono divisi i trimestri di gravidanza?

La gravidanza è divisa in tre trimestri.

  • Il primo trimestre è dal concepimento fino alla fine della settimana 13 di gravidanza
  • Il secondo trimestre è dalla settimana 14 della gravidanza fino alla fine della settimana 27 della gravidanza
  • Il terzo trimestre è dalla settimana 28 della gravidanza fino al parto .

Il primo trimestre, sebbene di durata simile a quello degli altri due, sembra molto più breve perché per le prime quattro settimane non sai di essere incinta!

Il secondo trimestre è spesso una bella pausa dalla nausea , dall’affaticamento e, beh, mi sento solo un po’ più gonfia del solito! Molte donne ritengono che il secondo trimestre sia il più confortevole.

Anche se probabilmente inizierai ad avere un po’ di pancia nel secondo trimestre (se non prima), il terzo trimestre è quando diventerai ovviamente incinta, e potresti iniziare a sentirti a disagio. Ma tutto il disagio del terzo trimestre è stato progettato perfettamente perché, alla fine, sei più che pronta per affrontare tutte le fasi del travaglio e partorire la gioia della tua vita!

Leggi anche: gravidanza settimana per settimana con immagini

Calcolo settimane di gravidanza
5 (100%) 2 votes


Condividi se ti è piaciuto!

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.