Biùtiful

senza-nome.3.jpgPranzo dalla nonna vuol dire quasi sicuramente pasta col ragù, cotoletta fritta e patatine, torta di mele o di ricotta, ma anche un po’ di Beautiful.

Io non lo seguo dal 1994, quando ero al secondo anno di università e io e Irene, la mia amica del cuore di allora, lo guardavamo mentre prendevamo il caffè nel solito baretto. Ricordo le corse a perdifiato, i ritardi cronici alle lezioni delle 14:30, il minischermo giapponese in bianco e nero con l’antenna che ci avevano prestato quando il solito baretto aveva cambiato gestione e che nascondevamo nella tasca dello zaino durante le lezioni.


Mia nonna no, lei è rimasta fedele a quel mascellone di Ridge. Lei non li abbandona, ormai la dipendenza da Forrester è totale.

"Nonna, quello chi è?" "È Nicc, il fratello di Rigg". "Fratello? Ma non era Thorne?" "Ma noo, Rigg non è mica il fratello vero di Torn, è figlio di Marone" "Chi??" "Ma sì, è uno stilista italiano, che se la intendeva con Stefanì!" "E come mai stanno litigando?" "È quella poco di buono di Bruc, che se la intende con Nicc, che è il marito di sua figlia, ma adesso è pure marito suo." "Eh?" "Sì, Nicc è sposato con Brigdgdgdg, che è la figlia di Bruc e Eric, lei aspettava un figliolo da lui che però amava Bruc, che all’epoca stava con Rigg che era rimasto vedovo dato che Teilor era morta."

"Ah. E come mai Thorne piange?" "Piange perché è rimasto vedovo, è morta Darla. L’hanno arrotata con la macchina." Mia nonna dice proprio così, arrotata, come diciamo in Toscana. Lei riesce sempre a essere la più toscana di tutti. "E lo sai chi l’ha ammazzata? Teilor!" "Nonna, ma mi hai appena detto che era morta." "Ma sì, si erano sbagliati, avevano sotterrato una bambola con le sue sembianze, c’è andato Rigg con la vanga a riesumare la salma." Certo che Los Angeles deve essere davvero piccola, se si pensa che una gira tranquilla col suo gippone sulle colline di Beverly Hills, e stlac! ecco che ti spiaccica qualcuno. Scende dalla macchina, si toglie gli occhialini da sole, e sorpresa! scopre di aver investito la propria cognata. Che però è anche la cugina di tuo nonno, sorella di tua prozia, e moglie di un tuo fratello acquisito. 

E comunque, sto cominciando a capirci qualcosa, quando la scena improvvisamente cambia: c’è una ragazza piuttosto giovane (che naturalmente piange), e un tizio olivastro e piacente. "Questi qua come mai piangono?" "Maaah, dice che lei è incinta." "Beh, è presto per piangere, allora", il mio pensiero in questo momento va allo Gnomo Mangione, che si è appena scofanato una piattata di minestrina e che se la gode ronfando beato, tutto spalmato di stelline e di verdura passata, "o forse sa già cosa la aspetta". 

"Piange di felicità." "Ma nonna, chi è questa incinta lacrimosa?" "È Brigdgdgdg, la figlia di Bruc, che era sposata con Nicc. Lei era già rimasta incinta di Nicc, ma poi ha perso la creatura che è nata morta. Ma poi si è presa in affidamento il figlio di Felissia e Dante (Dante??) che però pensavano che fosse di Nicc perché questa Felissia, che è sorella di Rigg ma solo in parte di mamma, perché è figlia di Eric, insomma in Europa aveva avuto una relazione con Nicc (eh già, se a Los Angeles Taylor investe la cognata, perché in Europa Felicia non può rimanere incinta di Nick? L’Europa è semi-disabitata come Los Angeles) e avevano fatto un figlio, ma aveva avuto una relazione anche con Dante." "E allora?" "E allora hanno fatto un’analisi di un coso, insomma, hanno visto che c’erano degli spermazzoti di lui nel sangue di questo bimbo. E quindi è figlio di Dante."

Credo che mia nonna intendesse dire DNA, comunque non intendo mollare. Quasi quasi mi rimetto a guardare Beautiful anch’io. "E Felissia, che stava per morire perché era malata terminale, per miracolo si riprende e rivuole suo figlio."

"Nonna, ma allora questi qua che rapporto hanno tra di loro? Sono parenti, cugini, zii, fratelli?"

"Senti un po’, ma me lo fai vedere questo Biùtiful o no? E guarda che ti si fredda la cotoletta."

Brano tratto dal blog "Tachipirinha: le cronache lupine