Fuoriporta di Halloween


Materiale occorrente:

  • Feltro bianco, arancio, nero e verde smeraldo
  • Una sagoma legno sottile
  • Un paio di forbici
  • Scotch
  • Vinavil
  • Filo trasparente (quello per collane)
  • Colori acrilici nero, arancio, verde smeraldo e terra ombra
  • Un gancetto per quadri adesivo
  • Un pennello piatto grande
  • Un pennello a taglio n° 6
  • Una matita o un pennarello permanente punta media
  • Un foglio bianco
  • Finitura trasparente all’acqua
  • Un ago da lana

Step 1

 

Disegnare con la matita il fantasmino, la zucca e il ragnetto sul foglio di carta.

Disegnare la zucca sulla sagoma utilizzando la stondatura come profilo.

 

Step 2

Utilizzando il pennello piatto colorare con gli acrilici arancio, nero e verde la sagoma, senza sfumature. Colore piatto.

 

Step 3

Ritagliare dal feltro le sagomine del fantasma, del ragno e della zucca. Disegnare gli occhietti e le sfumature con il pennarello permanente.

 

Step 4

Con l’aiuto del pennello a taglio sfumare il colore terra d’ombra definendo così le ombreggiature della zucca. Appena asciutto dare una mano di finitura trasparente all’acqua.

 

Step 5

Tagliare un pezzo di filo trasparente di circa 20 cm e due da circa 20. Fare due nodini sulla fine del filo, infilare la cima sull’ago e fermare la sagoma di feltro, sfilare il filo e fare un nodo anche sulla cima. Fare lo stesso per le altre due sagome.

Posizionarle dietro fissandole con lo scotch.

Ritagliare dal feltro verde il picciolo e incollarlo sulla cima della zucca.

Adesso non resta che attaccare dietro il gancetto per quadri e il nostro fuoriporta è pronto.

 

Utilizzate le sagome in feltro per festeggiare il vostro Halloween, potete appenderle al lampadario o allo stipite della porta utilizzando il filo trasparente. Oppure potete ricavare dei paurosissimi sottobicchieri.

Felice Halloween!

step1.jpgstep2.jpgstep3.jpg

 

 

 

 

 

 

step4.jpgstep5.jpg

Ti è piaciuto? Condividilo!Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone

Lascia un commento