Rischi per l’allattamento in laboratorio ortodontico

0
118

Buongiorno,

lavoro in un laboratorio ortodontico da ormai due anni e da due mesi sono diventata mamma.

Non avendo un buon rapporto di lavoro con i miei titolari, mi rivolgo a lei per sapere se esiste una carta o fascicolo dove poter trovare scritti i rischi che corre, per l’allattamento, una madre che lavora in laboratorio, sapendo le sostanze che usa (compreso il gesso).

Grazie e buon lavoro.

 


Gent.ma Sig.ra,

la normativa che tutela le lavoratrici mamme (la legge 151 del 2001 se non erro) definisce dei comportamenti molto severi per la tutela della salute durante la gravidanza e l’allattamento.

Nei laboratori di ortodonzia si fa utilizzo delle resine acriliche che, sebbene non nocive o cancerogene, vanno allontanate durante il periodo "sensibile" della lavoratrice. Per cui basta che lei non venga a contatto con tali sostanze, o con altre potenziali tossiche.

Il gesso penso che non rientri tra queste sostanze, ad ogni modo può controllare sulla legge che le ho citato. Il suo medico di famiglia le potrà senza dubbio dare ulteriori e più precisi ragguagli.

Un cordiale saluto

 

Vota questo articolo

Condividi
Articolo precedentePillola e attacchi di panico
Articolo successivoTosse secca e abbaiante: tracheite?
mm
Medico Chirurgo specialista in Odontostomatologia, diplomato in Ortodonzia. Per una consulenza gratuita scrivi a info@noimamme.it oggetto: Per il Dott. Montagna