I “diritti” dei nonni


Gent.ma Dott.ssa,

vorrei semplicemente chiederle se i nonni paterni dei miei due figli possono vantare dei diritti su di loro, e se devono sottostare anche a dei doveri.

Le chiedo ciò in quanto tali "nonni" – coi quali non abbiamo praticamente rapporti né io né mio marito – non si sono fatti vivi nemmeno per la nascita dei bimbi, non li hanno mai visti né hanno mai mostrato alcun interesse per conoscerli, ma temo un domani con perfidia possano decidere di scombussolarci la vita, se la legge lo consentisse loro…

La ringrazio anticipatamente,

Eleonora


Cara Eleonora,

i nonni che si disinteressano dei nipoti non hanno diritti.

Esiste invece il diritto dei nipoti ad intrattenere rapporti significativi con i familiari più stretti ed esiste il dovere dei familiari più stretti (art. 433 c.c.) di provvedere al sostentamento di chi versi in stato di bisogno.

Se un domani voi genitori non poteste provvedere al mantenimento dei vostri figli, i nonni avrebbero il dovere giuridico, per non parlare di quello morale, di adempiere la c.d. obbligazione alimentare, ovvero l’obbligo di garantire ai nipoti i mezzi di sopravvivenza necessari e sufficienti.

 

Puoi quindi stare tranquilla.

 

Auguri

 

 

 

 

Avv. Chiara Donadon

Ti è piaciuto? Condividilo!Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone