Tendenza all’ingiallimento dei denti


Buongiorno Dott.ssa,

le scrivo per sottoporle il mio quesito: sono una ragazza di 28 anni che ha sempre avuto una buona igiene dentale, lavo i denti almeno tre volte al giorno, non ho carie e non ho mai avuto infiammazioni alle gengive o quant’altro, ma ho la tendenza all’ingiallimento dei denti. Sa spiegarmene il motivo? 

Ha un rimedio da suggerirmi? Premetto che non fumo e uso i dentifrici che  contengono bicarbonato o sostanze sbiancanti.

La ringrazio anticipatamente


 

 

 

Gentile Ida,

i motivi per cui i denti ingialliscono  sono:

– per accumulo di placca e macchie alimentari o da farmaci

– per motivi fisiologici dovuti al passare del tempo: la polpa dentale produce dentina di reazione più scura che dall’esterno traspare (poco probabile vista l’età)

– per l’uso prolungato di dentifrici sbiancanti che sono molto abrasivi e cheparadossalmente, consumando lo smalto, lasciano trasparire la parte più gialla deldente: la dentina.

Le pubblicità purtroppo ingannano un po’, molto meglio uno sbiancamento professionale presso uno studio specializzato che i "fai da te" da farmacia che tanto vanno di moda oggi.

Saluti

Ti è piaciuto? Condividilo!Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone