Ciuccio e fluoro per i denti: fino a che età?

0
208
Gent.ma Dott.ssa Cristiana Potì,
Le scrivo per chiederle delle precisazioni su una sua risposta ad un quesito di un’altra mamma ("Ciuccio e fluoro"), in quanto ho anch’io gli stessi problemi.
Mio figlio ha 2 anni e 3 mesi, e da 6 mesi tiene il ciuccio quasi tutto il giorno e pure la notte, solo quando usciamo di casa riesco con qualche stratagemma a non portamelo dietro.
Usa un ciuccio dai 18 mesi in su e non a ciliegia. Lei consiglia di prenderne uno più piccolo? Anche se ho notato che la grande differenza di grandezza c’è solo con quello della nascita. 
E poi tagliarlo… anche se con attenzione, non darà fastidio alla lingua o al palato, tenendolo così tante ore al giorno?
Per ora non lo forzo a eliminare il ciuccio perché facciamo tanti spostamenti di casa nell’arco dell’anno e vedo che lo usa proprio per consolarsi. Speravo che si abituasse ai cambiamenti ma vedo che sono sempre difficili.
Per il fluoro uso uno in commercio che ha 1,14 mg/ml e il mio pediatra mi ha prescritto da poco di passare a 8 gt al giorno (prima erano appunto 4), quindi sono 0,25 mg/die come lei dice?
Dovrei continuare fino ai sette anni, tenendo conto che si lava i denti (a modo suo, con il mio aiuto) due volte al giorno e con un pizzico di dentifricio?
Grazie e mi scusi se mi sono dilungata un po’ troppo.
Cristina

Gentile Cristina,
sarebbe importante eliminare il ciuccio entro i 4 anni per non modificare la crescita mascellare, ma non forzi le cose se il ruolo consolatorio è rilevante, potrebbe sostituirlo col dito che sarebbe peggio!
Se usa lo Zymafuor sono sufficienti 4 gocce. Il Fluoro funziona bene anche a bassi dosaggi purché utilizzato con costanza fino ai 6-7 anni.
Saluti

Ciuccio e fluoro per i denti: fino a che età?
Vota questo articolo