Apparecchio per i denti e dente malato dopo pochi giorni


Gentile Dottoressa,
vorrei un  suo parere su quanto mi è successo: ho 34 anni e ho montato l’apparecchio per spostare i denti in fuori senza fare nessuna radiografia (da premettere che già 10 anni fa avevo fatto lo stesso montaggio con estrazione di 4 premolari dallo stesso odontoiatra). 
Dopo circa sette giorni ho avvertito un dolore al dente superiore. Il dentista mi ha detto di non preoccuparmi; dopo altri sette giorni il dolore è peggiorato, quindi il dentista mi ha visitato e mi ha detto che il dente era morto e bisognava devitalizzarlo.
Alla fine ho smontato tutto e mi ritrovo con un dente malato.
È possibile che la causa sia stato appunto il montaggio? Il dente poteva già essere malato?
In ogni caso, di chi è la responsabilità?
Grazie.

Per rispondere al suo quesito bisognerebbe avere una radiografia del dente in questione prima del trattamento ortodontico; in ogni caso consiglio sempre di fare una bonifica generale della bocca prima di montare un apparecchio fisso per ridurre al minimo i rischi.
Le radiografie sono essenziali per fare diagnosi di carie, parodontiti e anche per la diagnostica ortodontica (studio cefalometrico).
Saluti

Ti è piaciuto? Condividilo!Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone