Varietà delle fonti proteiche a nove mesi

0
106

Gent.ma dottoressa,

sono una mamma confusadi un bambino di nove mesi, allattato esclusivamente al seno fino a sei, e cheho svezzato seguendo schemi "tradizionali", per intenderci brodovegetale con cereali e carne a pranzo, e formaggio in sostituzione della carnela sera. A merenda frullati di yogurt e frutta. Prende ancora il mio latte almattino e prima di addormentarsi.

Come ogni mamma vorreisempre il meglio per mio figlio, e conosco l’importanza di una correttaalimentazione fin dallo svezzamento, per questo vorrei potesse darmi deiconsigli riguardo una riduzione del consumo della carne e dei latticini (comesostituirli) e magari potesse consigliarmi anche dei testi da leggere.
La ringrazio infinitamente.


 

Cara Federica,

la tua attenzione all’alimentazione di tuo figlio ti porteràa dargli sempre il meglio e fai bene a volerne sapere sempre di più. A questaetà è molto importante assicurare una buona quota proteica variando le fontialimentari per avere un accrescimento regolare.

A nove mesi oltre alla carne (sia rossa chebianca) puoi aggiungere il pesce (merluzzo, nasello), i legumi (senzabuccia) e se già non l’hai fatto il tuorlo d’uovo cotto (prima un cucchiaino epoi gradualmente tutto). Come vedi puoi variare molto. Naturalmente tuttoquesto vale se non ci sono familiarità per allergie o altre patologiealimentari.

Ciao

Vittoria  

Varietà delle fonti proteiche a nove mesi
Vota questo articolo