Relazione fra TAS aumentato e sovrappeso in età pediatrica?



Gentile dott.ssa,

forse le sembra unquesito strano. Mia figlia ha 9 anni, pesa 3-4 chili in più rispetto alla suaaltezza. È una bambina che si muove molto, pratica attività sportiva moderata, nonmangia fuori pasto. Quando aveva quattro anni è stata ricoverata per unaglomerulonefrite causata da streptococco; tutto si è concluso bene ma il TAScontinua ad essere tre volte più alto del valore massimo di riferimento. Inoltredai cinque anni in poi ha cominciato ad aumentare di peso, fino a quel momentonon c’erano problemi. Ovviamente più volte ho parlato con il pediatrasoprattutto del valore del TAS, ma lui non ha dato particolare importanzadicendo che gli anticorpi sono in "allerta",il sovrappeso c’è maaspettiamo… Ora mi è venuto in mente che forse c’è una relazione fra le duecose o forse è solo una sciocchezza.

Comunque lei che nepensa? La ringrazio anticipatamente.


 

Cara Emanuela,

non sono descritte relazioni tra TAS aumentato e soprappesoin età pediatrica, quindi non mi preoccuperei di un eventuale correlazioneesclusa tra l?altro dal pediatra che conosce la bambina e i problemi che haavuto. Un lieve soprappeso dipende da tanti fattori inclusa la costituzioneossea e la familiarità e non è escluso che durante lo sviluppo il cambiamentodel metabolismo risolva tutto.

Naturalmente il mio consiglio è quello di continuare con unacorretta alimentazione e attività fisica.

Saluti

Vittoria

Ti è piaciuto? Condividilo!Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone

Lascia un commento