Età, anorressia e forme corporee



Salve,

mi chiamo Sara e ho 29anni. Per farle capire il problema la annoierò spiegandole alcune cose, cosi daavere elementi necessari per potermi rispondere.

Dal 2001 al 2003 sonostata prima bulimica e poi anoressica, dal 3 giugno 2003 sono guarita del tuttoe ho iniziato regolarmente a mangiare senza problemi. Ero stupenda prima ma nonme ne sono accorta in tempo (prima di fare cavolate non mangiando o mangiando erigurgitare il cibo). Comunque sono guarita grazie a Dio da sei anni ma anchese ora ho coperto le ossa e mangio tanto, per fame e non per altro, non riescoa tornare bella (mettere chili che vorrei, forme) come prima.

Le domande sono: èpossibile che quelle malattie mi abbiano modificato o cambiato il metabolismo? Odipende dal fatto che fumo? O dipende dal fatto che avendo 29  anni ormaiil fisico me lo sono rovinato e restacosi?

Ulteriori info cheposso darle: prima di quelle malattie pesavo 60 kg e avevo formefemminili. Durante le malattie sono arrivata a 45 kg e indossavo una taglia38. Ora dopo sei anni che sono guarita taglia 44 e peso 50kg. Ormai il mio e unproblema da donna e non più da anoressica.

Perché non tornofisicamente bella come prima? La  prego di rispondermi senza indugi opaura che ci possa restare male, è bene che sappia .

Grazie di cuore,

Sara


 

Cara Sara,

naturalmente nel tuo caso una risposta esauriente necessitadi una visita medica e di un’attenta valutazione nutrizionale. Sicuramente il tuotrascorso ha avuto delle importanti ripercussioni sul tuo fisico e sulmetabolismo ma la cosa fondamentale è che sei riuscita ad uscirnecompletamente. Solo per questo devi essere orgogliosa di te stessa e della tuaforza d’animo: BRAVA!!!

Il consiglio più sincero che posso darti è quello di fartiseguire da un buon centro di nutrizione dove un regime alimentarepersonalizzato con una mirata attività fisica potrà darti dei buonirisultati ma non fare da te (o peggio ascoltare persone non competenti) perchépotresti fare più danni che altro.

Auguri

Vittoria

Ti è piaciuto? Condividilo!Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone