Contro il nervosismo in fase premestruale


 
Gentile dottoressa,

potrebbe per cortesia consigliarmi un rimedio che attenui il nervosismo che precede il ciclo mestruale? Ho già provato integratori tipo Antalprè o le gocce di tilia tomentosa, ma non ho riscontrato grossi miglioramenti.
Ho sempre sofferto di nervosismo e insonnia nel periodo premestruale, ma ora che sono mamma di una splendida bimba, mi dispiace di non riuscire a comportarmi con la dovuta calma e pazienza con lei in quei giorni.
Inoltre, se magari con la bimba riesco a trattenermi, mi accorgo a malincuore di essere poi troppo nervosa con mio marito, che ogni mese si deve sorbire le mie sfuriate "da sindrome".
Nel ringraziarla anticipatamente per il consiglio che vorrà gentilmente darmi, ne approfitto per chiederle un parere sullo sciroppo Grindtuss pediatric dell’Aboca: la mia bimba di quasi quattro anni ha una brutta tosse, che da catarrosa ora sta diventanto secca e stizzosa di notte: posso darglielo tranquillamente?

Un saluto cordiale.

Chiara

Gentile signora,

 
per quanto riguarda lo sciroppo per la sua bambina direi che può continuare a somministrarlo se comunque il pediatra è d’accordo. Invece per il nervosismo in concomitanza con la fase premestruale il fallimento della tilia tomentosa potrebbe essere dovuto al dosaggio (effetto paradosso), quante gtt prendeva? Io le consiglierei un buon integratore di magnesio, riproverei con tilia tomentosa MG con un massimo di 15gttX2 volte al giorno e ci associerei la TM di Agnus castus e la TM di Eschscholtzia californica, raccomandandole di non mescolare insieme le TM e gli MG.

Saluti.

Federica

Ti è piaciuto? Condividilo!Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone