Vomito e febbre da giorni, probabilmente un virus

0
240
Salve Dott.ssa,
mi chiamo Aurora ed ho un bimbo di 24 mesi (il 28.03) Alex.
Le scrivo per lui.
E’ da lunedi pomeriggio che ha sempre la febbre da 37.8 – 38.6… Quando metto la tachipirina arriva a 37.02 ma dopo le 4/5 ore riprende di nuovo.
Ha avuto vomito per 3 giorni… Oggi almeno al momento niente.
Sono stata dalla pediatra del mio paese, mi ha detto che è un virus virale, mi ha prescritto il Floriviss GG e da ieri sera il peridon sciroppo.
Preciso che non sta avendo nessun miglioramento, almeno a me sembra, in quanto ha il naso che cola di continuo, ovviamente non volendo mangiare inizia ad essere debole…
Cosa mi consiglia? Ho telefonato ripetutamente alla mia pediatra ma senza risposta, telefonando al mio medico curante mi ha detto di dare lo Zimox 3 volte al dì mezzo misurino.
Cosa ne pensa lei?
E’ meglio che lo porto al PS?
Grazie e mi scusi le tante domande.
Auguri di Buona Pasqua
Aurora

Cara Aurora,
a causa delle festività pasquali ho letto con alcuni giorni di ritardo questa lettera e spero che il tuo bimbo stia già meglio. Le gastroenteriti virali – se di questo si tratta – non hanno una cura specifica: si prescrivono solo dei sintomatici come quelli consigliati dalla tua pediatra, cioè antipiretico (tachipirina o altro) per la febbre e antiemetico (peridon o altro) per il vomito o altri farmaci e sali minerali in caso di diarrea, ecc. Naturalmente, sia il vomito che la febbre possono essere i sintomi di tante malattie in fase iniziale, come una tonsillite batterica, per esempio, o anche come una otite batterica, quindi, senza poter visitare il piccolo, non sono proprio in grado di consigliarti qualcosa e tantomeno di dirti se il consiglio del tuo medico curante di somministrare antibiotico è ragionevole o meno.
In linea di massima un nasino che cola e un muco fluido trasparente come acqua è sintomo di infezione virale e non batterica: in tal caso non servirebbe l’antibiotico, mentre un muco giallastro denso o verdastro è indice di contaminazione batterica, quindi l’antibiotico è indicato. Una forte inappetenza può essere il sintomo iniziale di qualsiasi malattia, sia virale che batterica, ma quando si prolunga oltre il terzo, quarto giorno di malattia è facile ipotizzare che il bambino non riesca a guarire con le sue sole forze e l’aiuto dell’antibiotico può essere indicato, ma, come ho avuto modo di ripetere più volte, mai via internet e mai in assoluto bisognerebbe prescrivere medicine senza visitare il paziente, tanto più se si tratta di un bimbo così piccolo. Allora una visita in più, magari al pronto soccorso di qualche ospedale se l’ambulatorio specialistico non è disponibile, anche se può, a posteriori, rivelarsi superflua, è sempre meglio farla piuttosto che procedere per supposizioni. Col tempo, se è il tuo primo bimbo, anche tu diventerai esperta e saprai fare la differenza tra sintomi preoccupanti e sintomi meno importanti e riuscirai a capire quando è il caso di aspettare e quando è il caso di fare visitare subito il bambino, ma ricorda sempre che una visita in più, contrariamente ad una visita in meno, non è mai un errore.
Un caro saluto,
Daniela
Vomito e febbre da giorni, probabilmente un virus
Vota questo articolo