Vasino


Gent.ma Dott., buongiorno.
La mia bimba ha da poco compiuto tre anni e da un mese mi dice quando le scappa pipì e quando deve scaricarsi. E’ quindi un mese che le ho tolto il pannolone e lei, regolarmente, mi avvisa prima di fare pipì o altro. Il problema è che non vuole sentire ragioni di usare vasino, riduttore o wc, ma vuole sempre solo farla nel pannolone. Pertanto in queste ultime settimane lei è rimasta tutto il giorno senza pannolone, ma quando doveva fare qualcosa glielo mettevo, faceva quel che doveva e poi glielo toglievo subito, così lei rimaneva nuovamente senza. La mia bimba beve abbastanza, ma questo mettere e togliere il pannolone mi ha anche portato a vedere che fa pipì due/tre volte al giorno, non di più. Ieri mi sono un po’ impuntata e le ho detto che l’avrebbe fatta nel vasino: lei ci si siede felice quando non le scappa. E’ rimasta tutto il giorno senza fare pipì e ieri sera, pur di non fare pipì nel vasino se l’è fatta addosso senza disagio perchè aveva comunque evitato il vasino. Non so come comportarmi, se metterle il pannolone solo al bisogno può già essere un passo avanti o se invece non è una buona strategia… 
Vorrei chiederLe un consiglio a riguardo. Anche perchè il pannolone vuole sempre che sia io a metterglielo e tra pochi mesi all’asilo io non ci sarò. Se superasse lo scoglio del vasino o altro almeno potrebbe contare solo sulle sue forze e all’asilo non avrebbe ulteriore difficoltà. Confrontandomi con amiche e conoscenti ho capito che la difficoltà maggiore è riconoscere quando si ha lo stimolo, non staccarsi dal pannolone in sè… forse sbaglio.
Spero in un Suo gentile aiuto e La ringrazio fin d’ora per la Sua cortesia.
Veronica



Fino a tre anni e mezzo le difficoltà nell’accettare il vasino o il wc sono normali. Io approfitterei dell’estate e, magari, della vacanza, per lasciarla solo con le mutandine portandola al bagno ogni tre ore, tre ore e mezzo circa, anche se non chiede di fare pipì, tanto per cercare di creare un riflesso condizionato. Se non dovesse funzionare, il pannolino potrà essere solo appoggiato alla pelle ma non attaccato oppure posto tra la pelle e il vasino ma facendo sempre sedere la bimba sul wc o sul vasino. Ad un certo punto potrai inventarti che i pannolini sono finiti e hai dimenticato di andarli a comprare: qualcosa prima o poi succederà da quì all’inizio dell’asilo. Potresti anche inventarti di averli regalati ad un bimbo più piccolo di lei che non ne aveva più oppure decidere assieme a lei di regalare i annolini a questo fantomatico bambino, un po come si fa per togliere il vizio del ciuccio. Però, qualsiasi stratagemma sceglierai, non sgridarla mai, né se trattiene, né se si bagna. La bimba troverà i suoi tempi.

Ti è piaciuto? Condividilo!Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone