Vaccinazione antipneumococcica


 

Buongiorno dottoressa,

Le avevo già scritto in precedenza, sono la mamma che vive in Egitto. Mercoledì la mia bimba di 4 mesi e mezzo farà il vaccino pneumococco per la prima volta, ma leggendo in giro ho visto che la prima dose si deve fare al primo o al secondo mese. Dunque cosa faccio? Posso farla comunque e posticipare i richiami?

Se si, mi può indicare lei dopo quanto devo farli? O ormai sono in ritardo?

Grazie mille e cari saluti.

Roberta

Forse ti confondi con altri vaccini, come il vaccino contro il Rotavirus, per esempio: la vaccinazione antipneumococcica si può fare tranquillamente in qualsiasi momento nei primi due anni di vita, anche se è preferibile iniziare nei primi mesi.

La precauzione è di non effettuarla prima del secondo mese di vita. Nel caso della tua bimba, puoi farle praticare la prima dose di vaccino a 7 antigeni (ve ne è uno più completo, a 27 antigeni, che, però, non è indicato prima del compimento del secondo anno di vita), al più presto, una seconda dose dopo un mese, massimo otto settimane, dalla prima e una terza dose dopo sei mesi dalla seconda.

La tua bimba, quindi, iniziando subito, dovrà ricevere tre dosi di vaccino eptavalente.

Non è il tuo caso, ma approfitto della tua domanda per chiarire, eventualmente, ad altre mamme interessate alla vaccinazione, con bambini di età differenti da quella della tua bimba che: se la vaccinazione si inizia entro il decimo mese di vita, cioè tra i due e i dieci mesi, il bambino riceverà due dosi ravvicinate, distanziate da 4, massimo 8 settimane, cioè due dosi prima del compimento del primo anno di vita e una terza dose di richiamo nel secondo anno di vita, dopo sei mesi dalla seconda, mentre i bambini che ricevono la prima dose dopo il decimo, undicesimo mese, riceveranno un solo richiamo nel secondo anno di vita, cioè soltanto due dosi, mentre ai bambini che iniziano la vaccinazione dopo il compimento del primo anno di vita basterà un’unica dose di vaccino.

Un caro saluto, Daniela

Ti è piaciuto? Condividilo!Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone

Lascia un commento