Vacanze in montagna per un bimbo di 2 anni


Buonasera,
sono la mamma di un bimbo di 22 mesi. Vorrei sapere se posso portarlo in vacanza in montagna soggiornando a circa 1000 mt. ed eventualmente effettuare escursioni a quote maggiori con funivie.
La ringrazio anticipatamente per la sua disponibilità.

Certamente: mille metri SONO l’altitudine ideale limite perché non vi sia necessità di alcuni giorni di acclimatamento. Ciò non toglie che il bimbo potrà fare escursioni anche a quote più alte. Fino a 2000 metri andrà bene, soprattutto se si arriverà a questa quota dopo alcuni giorni di soggiorno a 1000 metri. Oltre tale quota, la rapida ascensione in funivia potrebbe creare alcuni problemi come orecchie chiuse (portare sempre un biberon con un liquido da far bere a picco sorsi per favorire la deglutizione visto che a comando, forse, il bambino non saprà eseguirla), agitazione, difficoltà nel sonno e nella digestione: il classico mal di montagna, sopportato meglio quando i bambini salgono lentamente, tenuti sulle spalle dei genitori, quelli più sportivi e allenati intendo. Ricordarsi sempre crema solare a massima protezione, cappellino e, volendo, anche occhiali da sole a norme cee, nonché tanti liquidi perché l’aria asciutta, il sole e la ventilazione disidratano molto e anche velocemente anche se non si fatica.
Un caro saluto e buone vacanze.
Daniela

Ti è piaciuto? Condividilo!Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone

Lascia un commento