Temperatura comporea nei bambini


 

Buongiorno dottoressa,

mi trovo di nuovo a chiedere un suo parere per tranquillizzarmi su un aspetto della salute del mio secondogenito.

Il piccolo compirà tre anni in dicembre, ed ha sempre avuto dalla nascita una temperatura corporea bassina.

Non è che io gliela misuri di frequente se sta bene, ma l’ho sempre sentito fresco sulla fronte. Infatti quando lo sento caldino e gliela misuro in realtà ha "solo" 37 gradi ascellari.

Nell’ultima settimana si è ammalato (banale raffreddore con tosse) ed ha avuto una nottata con febbre a 39. Io in genere non intervengo subito sulla febbre perché so che un rialzo febbrile debilita i virus. Gli ho dato una tachipirina solo dopo parecchie ore perché non riusciva proprio a riposare. Da notare che era almeno un anno e mezzo che non aveva rialzi febbrili, pur frequentando il nido e ammalandosi come un bambino "normale".

Durante i giorni seguenti ho monitorato la sua temperatura e in effetti il bambino ha quasi sempre una temperatura che oscilla tra i 35,4 e 35,7. Ora mi chiedo: è troppo bassa? O è semplicemente fatto cosi? Ho provato la temperatura anche a mio marito (io l’ho sempre un po’ altina) e anche lui aveva 35,7.

Grazie ancora per il tempo che potrà dedicarmi.

Cordiali saluti, Barbara

Si, ogni persona ha una temperatura basale caratteristica e potenzialmente diversa da un altro, ma quando la temperatura è misurata esternamente, anche lo spessore del pannicolo adiposo sottocutaneo contribuisce a ridurre i valori di temperatura esterna.

Sotto i 36,5°C, però, si considera un po’ bassa, ma l’effetto della tachipirina potrebbe essere una delle cause. Quello che conta è la temperatura interna, però, cioè quella rettale, la più veritiera ed essa dovrebbe mantenersi attorno ai 36,5°-36,8°C pur considerandosi normale o quasi fino a 37,5°C.

L’organismo del bimbo potrebbe avere risentito anche del virus che altera momentaneamente il centro di regolazione della temperatura cutanea, oppure anche del brusco abbassamento della temperatura ambientale al quale si assiste da due giorni.

Ma, come ho detto, potrebbe anche essere costituzionalmente bassa. Io stessa ho da sempre una temperatura attorno ai 36°C e quelle rarissime volte che ho raggiunto e superato di poco 37°C mi sono sentita addosso un febbrone da cavallo. Niente di strano, quindi, per quanto riguarda il tuo bimbo, a mio parere.

Un caro saluto, Daniela

Ti è piaciuto? Condividilo!Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone