Striature nere nelle feci




Dott.ssa, buongiorno e buon anno.

Mio figlio ha quasi 5 mesi emezzo e prende LA da un mese. È capitato negli ultimi 4 giorni di vedere 2 o 3volte nelle feci (sempre verde scuro) delle striature nere. Volevo chiederle seè normale o da cosa può dipendere. 

La ringrazio.


Le feci di colore verde scuro nonsono normali in un lattante alimentato esclusivamente con latte, materno oartificiale che sia, ma se al latte affianca tisane varie (camomilla,finocchio, thè deteinato o altro, oppure, e a volte succede, orzo perlato,frutta, il colore diverso dal solito giallo oro o giallo paglierino si spiega.

Se le feci non sono emesse tuttii giorni con regolarità, possono verificarsi dei fenomeni di dismicrobismointestinale o di ossidazione che rendono le feci verdi, soprattutto se ilpannolino non viene cambiato immediatamente appena vengono emesse e rimangono acontatto con l’ossigeno dell’aria.

Il colore delle feci va, quindi,valutato al momento della emissione e non ha significato patologico se le fecisono, complessivamente, di aspetto e consistenza normali e non liquide,diarroiche o mucose, se nella massa fecale zone di colore verde si alternano azone di colore giallo, oppure superficie verde e interno giallo e se l’odoredelle feci stesse è sui generis, cioè non particolarmente diverso dal consueto.

Le striature nere potrebberoessere semplicemente zone di colore verde più scuro, con moti pigmenti biliari;altrimenti bisognerebbe ipotizzare la presenza di sangue digerito, cioèproveniente dallo stomaco e sempre misto a muco, altrimenti tutte le fecisarebbero dello stesso colore nerastro, senza separazione tra zone più scure ezone più chiare.

Ti consiglio di osservare le fecidel bimbo regolarmente per almeno tre giorni, senza dare tisane, camomilla, thèo frutta di nessun tipo, inclusa la banana che, ossidandosi, può diventare dicolore nero, ma soltanto latte, artificiale o materno che sia e soprattutto, sepossibile, appena vengono emesse (se le feci sono di consistenza normalenon c’è fretta di capire il motivo del colore inconsueto) e se le striaturedovessero ripresentarsi regolarmente se ne potrà riparlare.

Anche una terapia a base di ferroper bocca, oppure alcune formulazioni vitaminiche in gocce scure possonomodificare il colore delle feci.

Altre problematiche come polipi,ulcere o emorragie intestinali si possono prendere in considerazione in unsecondo tempo, se i sintomi dovessero persistere e ripetersi.

Un caro saluto, Daniela.

Ti è piaciuto? Condividilo!Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone